Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport



Solo un pareggio per il Napoli nella sfida contro il Frosinone

(14/04/2024)

Pareggio molto deludente quello rimediato dal Napoli contro il Frosinone. I padroni di casa non hanno saputo approfittare della situazione del vantaggio ottenuto per ben due volte. Comincia bene il Napoli che, dopo l'occasione fallita al minuto 14 da Osimhen e un tiro insidioso di Ostigard, va in vantaggio con la solita spettacolare conclusione dalla distanza di Politano. Gli azzurri falliscono la rete del raddippio sempre con Osimhen che, a tu per tu con Turati, calcia clamorosamente a lato. Il Frosinone si rende pericoloso e ottiene un prezioso penalty per fallo di Rrahmani su un bravissimo Cheddira. Dal dischetto, però, Meret blocca un tiro abbastanza lento di Soule'. Dopo una bella azione di Zielinski, che di testa sfiora il palo, è sempre pericoloso Cheddira ma Meret respinge il suo tiro. Allo scadere del primo tempo, ancora protagonista Zielinski che calcia col mancino: la sua conclusione è però debole e Turati blocca senza troppa fatica. Nella ripresa, il Napoli cerca il doppio vantaggio ma è bravissimo Romagnoli a salvare la palla di Osimhen diretta in porta. Ci prova anche Di Lorenzo ma Turati è artefice di un grande intervento. Nel momento migliore del Napoli, gli ospiti realizzano il goal del pareggio, in seguito ad un clamoroso errore dell'estremo difensore azzurro: Meret in area di rigore regala la palla a Cheddira che deve solo ribadire in rete. Il Napoli prova a scuotersi e, al minuto 55, si vede finalmente Kvaratskheli: il georgiano scarica un destro violento sul primo palo ma colpisce solo l' esterno della rete. L'attaccante azzurro ci riprova anche al minuto 62 ma Turati devia in corner la sfera. La rete del momentaneo vantaggio azzurro arriva grazie ad Osimhen: sugli sviluppi del corner ottenuto da Kvaratskhelia, il nigerianon devia in porta la palla e il Var convalida il goal. Il Napoli,però, appare ancora molto fragile in difesa e, infatti, al minuto 75, è sempre Cheddira a superare Meret! Il Frosinone addirittura va vicino al vantaggio: gli azzurri si salvano al minuto 83, quanto Meret riesce a deviare col piede la conclusione di Seck. Nel finale è il Napoli a sprecare l'occasione per ottenere i tre punti: Osimhen libera Di Lorenzo che, pero', davanti a Turati, non tenta il tiro ma e prova a servire il neo entraPareggio molto deludente quello rimediato dal Napoli contro il Frosinone. I padroni di casa non hanno saputo approfittare della situazione del vantaggio ottenuto per ben due volte. Comincia bene il Napoli che, dopo l'occasione fallita al minuto 14 da Osimhen e un tiro insidioso di Ostigard, va in vantaggio con la solita spettacolare conclusione dalla distanza di Politano. Gli azzurri falliscono la rete del raddippik sempre con Osimhen che, a tu per tu con Turati, calcia clamorosamente a lato. Il Frosinone si rende pericoloso e ottiene un prezioso penalty per fallo di Rrahmani su un bravissimo Cheddira. Dal dischetto, però, Meret blocca un tiro abbastanza lento di Soule'. Dopo una bella azione di Zielinski che di testa e sfiora il palo, è sempre pericoloso Cheddira ma Meret respinge il tiro. Allo scadere del primo tempo, ancora protagonista Zielinski che calcia col mancino: la sua conclusione è però debole e Turati blocca senza troppa fatica. Nella ripresa, il Napoli cerca il doppio vantaggio ma è bravissimo Romagnoli a salvare la palla di Osimhen diretta in porta. Ci prova anche Di Lorenzo ma Turati è artefice di un grande intervento. Nel momento migliore del Napoli, gli ospiti realizzanonil goal del pareggio, in seguito ad un clamoroso errore dell'estremo difensore azzurro: Meret in area di rigore regala la palla a Cheddira che deve solo ribadire in rete. Il Napoli prova a scuotersi e, al minuto 55, si vede finalmente Kvaratskheli: il georgiano scarica un destro violento sul primo palo ma colpisce solo l' esterno della rete. L'attaccante azzurro ci riprova anche al minuto 62 ma Turati devia in corner la sfera. La rete del momentaneo vantaggio azzurro arriva grazie ad Osimhen: sugli sviluppi del corner ottenuto da Kvaratskhelia, il nigerianon devia in porta la palla e il Var convalida il goal. Il Napoli,però, appare ancora molto fragile in difesa e, infatti, al minuto 75, è sempre Cheddira a superare Meret! Il Frosinone addirittura va vicino al vantaggio: gli azzurri si salvano al minuto 83, quanto Meret riesce a deviare col piede la conclusione di Seck. Nel finale è il Napoli a sprecare l'occasione per ottenere i tre punti: Osimhen libera Di Lorenzo che, pero', davanti a Turati, non tira e prova a servire il neo entrato Simeone, sciupando una grande possibilità.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Fiorentina-Napoli 2-2

Partita abbastanza equilibrata quella tra Fiorentina e Napoli, con i partenopei molto incisivi soprattutto nel secondo tempo. Iniziano bene gli ospiti, che si portano in vantaggio al minuto 9: è Rrahmani di testa a siglare la rete. A seguire, ...continua
Ginnastica, Gabriel Russo si conferma Campione d’Italia

Sembra un ritornello che si ripete ogni anno sul finire della primavera, cambia la categoria ma il campione è sempre lui. Gabriel Russo atleta del C.G.A. Stabia di Castellammare, dopo aver vinto nel 2021 il titolo di Campione d’Italia ...continua
Città di Sant'Arpino ecco nuovo ds e allenatore

Terminato il campionato nel girone C di Prima Categoria, il Città di Sant’Arpino è partito subito nell’iniziare a programmare la prossima stagione calcistica. Nella giornata di ieri, infatti, il Città di Sant’Arpi...continua
Notte fonda al Maradona: Napoli battuto anche dal Bologna

Napoli ormai incommentabile sotto tutti i punti di vista; tifosi in giustissima e perenne contestazione nei confronti di una squadra amorfa e senza alcun briciolo di dignità. I padroni di casa subiscono la prima rete al minuto 9, quando Ndoye ...continua
Juve Stabia - Mantova 1-4

Archiviato nel migliore dei modi il campionato con il ritorno in serie B, la Juve Stabia di Mister Pagliuca fà il suo esordio in Super Coppa ospitando al Menti il Mantova di Mister Davide Possanzini vincitore del girone A. I Virgiliani hanno ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences