Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport



Napoli-Inter 0-3. Al "Maradona" la capolista batte gli azzurri

(04/12/2023)

Una cinica Inter si aggiudica la sfida serale al "Maradona"; azzurri protagonisti di tante azioni ma spesso sfortunati sotto porta e troppo superficiali e fragili nella fase difensiva. Risultato troppo "pesante" per la squadra di casa che dà segni di ripresa ma che, ancora una volta, viene punita, come accaduto a Madrid, in maniera spropositata rispetto a quanto mostra in campo. Inizia bene il Napoli con Kvaratskhelia che serve Elmas: il macedone, dai venti metri, esplode un destro potentissimo che Sommer devia in angolo. Dopo un goal annullato agli ospiti per fuorigioco, a seguito di una combinazione tra Lautaro e Thuram, il Napoli si rende protagonista di un'altra occasione, sempre con Elmas, ma Sommer è ancora attento. Al minuto 27, cross basso di Dumfries e deviazione decisiva di Rrahmani su Lautaro. Il Napoli risponde con un ottimo Politano, che colpisce sfortunatamente la traversa. Dopo una respinta di Meret su Lautaro, è ancora sfortunato Politano, al minuto 43 quando, quando il suo tiro esce di poco fuori dallo specchio della porta. L' Inter riesce ad ottenere il vantaggio allo scadere della prima frazione di gioco, con un tiro dalla distanza di Calhanoglu. I padroni di casa lamentano che l'azione sia viziata da un fallo di Lautaro su Lobotka ma l'arbitro Massa lascia correre. Nella ripresa, altre proteste del Napoli quando Osimhen viene toccato sul tendine in area da Acerbi e il Var non interviene! Nel corso della stessa azione, bel tiro di Kvaratskhelia su cui interviene brillantemente Sommer. Gli ospiti ottengono il raddoppio con una strepitosa azione di Barella, che sbaraglia l'intera difesa azzurra. Il Napoli tenta di rimettere in gara la sfida al minuto 69, quando Osimhen colpisce di testa la sfera e la manda di poco al lato. Mister Mazzarri prova a dare una scossa al match operando delle sostituizioni: dopo aver richiamato in panchina Politano per Raspadoni, inserisce Zielinski e Lindstrom, al posto di Elmas e Lobotka. Gli azzurri provano a costruire azioni di gioco ma Thuram segna la rete che chiude definitivamente i giochi.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Cala il sipario sugli Europei di scherma di Napoli

NAPOLI - Le note dell’inno di Mameli, che celebrano la medaglia d’oro del fioretto maschile a squadre, sono i titoli di coda dei Campionati Europei Cadetti e Giovani Napoli 2024. Una manifestazione fortemente voluta da Sandro Cuomo, ...continua
Prossima apertura della palestra sociale a Benevento

L’associazione di volontariato “Vincenzo Romano Ets” nasce grazie alla forte volontà e coesione del suo gruppo di amici, ed avrà come obiettivo quello di porsi come punto di riferimento in ambito giovanile, valorizzando ...continua
Un Napoli stellare batte il Sassuolo con sei reti

Finalmente una prestazione da Campioni d'Italia quella che hanno realizzato questo pomeriggio gli uomini di Calzona nel recupero della sfida contro il Sassuolo. Al Mapei Stadium, uno straripante Napoli finalmente conquista i tre punti e porta ...continua
Juve Stabia - Turris 1-0

Dopo lo stop di Catania, il secondo della stagione, la Juve Stabia torna al Menti per ospitare la Turris di mister Menichini, che dal suo avvento sulla panchina corallina ha trovato più equilibrio e punta ...continua
Ginnastica – Argento interregionale femminile in Serie C per la Penisola Sorrentina

L’attività agonistica di squadra Gold 2024 della Federazione Ginnastica d’Italia è entrata nel vivo con la seconda delle tre prove dei Campionati nazionali di Serie A1, A2 e B di Artistica maschile e femminile svoltasi ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences