WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

La Juventus batte il Napoli 2 a 0 con gol di Ronaldo e Morata e vince la Supercoppa italiana

Insigne sbaglia un rigore e scoppia in lacrime a fine gara

(21/01/2021)

A cura di Camillo Amarante

La Supercoppa italiana va di scena questa sera allo Stadio Mapei di Sassuolo, a contendersi il trofeo la Juventus (vincitrice del campionato) ed il Napoli (vincitore della Coppa Italia).

Gattuso si affida al tridente Insigne-Zielinski-Lozano alle spalle di Petagna, Pirlo risponde con il recuperato Cuadrado dal primo minuto e Kulusevski a far coppia con Cristiano Ronaldo in attacco.

L’allenatore bianconero a caccia del suo primo trofeo, Gattuso cerca invece una vittoria prestigiosa in una sfida che ha sempre un sapore speciale.

 

PRIMO TEMPO

1’ Inizia il match.

6’ Napoli pericoloso da corner con Manolas che svetta più alto di tutti, il suo colpo di testa vola alto sulla traversa

7’ Conclusione di Ronaldo dalla grande distanza, deviazione e palla che esce in calcio d’angolo.

9’ Contropiede dei bianconeri con Kulusevski che parte in velocità scarica la palla a rimorchio per Arthur che calcia alto.

17’ Spinge il Napoli sulla destra con Di Lorenzo, il cross pesca Petagna che non colpisce bene di testa.

21’ Insigne pericoloso su calcio di punizione da buona posizione, tiro debole e facile preda di Szczesny.

22’ Scontro tra Szczesny e Danilo, Petagna prova ad approfittarne ma i bianconeri sono attenti e sventano il pericolo.

28’ Perfetto equilibrio tra le due compagini in campo, scarseggiano le occasioni da gol e lo spettacolo.

29’ Palla gol per gli Azzurri, con Demme che mette in mezzo un cross delizioso dal lato sinistro dell’area di rigore, Lozano al centro colpisce coraggiosamente di testa in tutto, bella parata di Szczesny in due tempi.

37’ Gli uomini di Pirlo guadagnano un paio di calcio d’angoli in successione, ma senza risultato.

40’ Ronaldo si accentra e prova il destro a giro, sfera che termina ancora alta.

45’ Finisce il primo tempo.

 

SECONDO TEMPO

46’ Riprende il match.

46’ Entra Bernardeschi, esce Chiesa (Juventus)

46’ Subito Bernardeschi vicinissimo al gol, devia un cross di McKennie ma Ospina riesce a fermare il pallone sulla linea di porta.

48’ Buona giocata di Lozano che scappa sulla fascia e crossa, in area Demme colpisce ma la conclusione esce sul fondo.

55’ Ronaldo ed Ospina si scontrano, la palla esce a fondo campo.

60’ Ancora Ronaldo pericoloso, ma sempre attento Ospina che blocca la palla con sicurezza.

64’ GOL JUVE: bianconeri in vantaggio con il gol di Ronaldo, nasce tutto da un corner con la palla che sbatte su Bakayoko e arriva a Ronaldo che da due passi batte Ospina.

67’ Entra Elmas, esce Bakayoko (Napoli)

72’ Entra Mertens, esce Petagna (Napoli)

74’ Ammonito Ronaldo (Juventus)

77’ Mertens anticipa McKennie che lo colpisce calciando, proteste dei giocatori azzurri. Dopo il consulto al Var l’arbitro assegna il calcio di rigore al Napoli.

80’ Insigne calcia a lato il calcio di rigore, sprecando una grandissima occasione per pareggiare i conti.

83’ Entrano Morata e Rabiot, escono Bentancur e Kulusevski (Juventus)

83’ Entrano Llorente e Politano, escono Mario Rui e Demme (Napoli)

89’ Ammonito Zielinski (Napoli)

90’ Segnalati 5 minuti di recupero.

94’ Miracolo di Szczesny che con il piede salva sul tiro di Zielinski deviato.

95’ GOL JUVENTUS: Contropiede con Cuadrado che parte in campo aperto, il colombiano serve Morata che arriva a rimorchio e batte Ospina per la seconda volta.

95’ Finisce il match.

 

TABELLINO:

JUVENTUS-NAPOLI 2-0

64' Ronaldo, 95' Morata

 

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; Chiesa (46' Bernardeschi), Arthur, Bentancur (83' Rabiot), McKennie; Kulusevski (83' Morata), Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

 

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui (83' Llorente); Bakayoko (67' Elmas), Demme (83' Politano); Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna (72' Mertens). All. Gattuso

 

Ammoniti: Ronaldo, Zielinski

 

*All'80' Insigne calcia fuori un rigore

La Juventus alza al cielo la Supercoppa italiana battendo il Napoli con due reti, segnate entrambe nella seconda parte di gara. Il primo tempo è stato molto equilibrato con pochissime occasioni pericolose sia da una parte che dall’altra.

Bianconeri che passano in vantaggio all’ora di gioco con Ronaldo aiutato dalla dea bendata, il Napoli spinge alla ricerca del pareggio e l’occasione perfetta arriva all’80’ quando Insigne si presenta dal dischetto ma calcia fuori.

Nel recupero poi il portiere bianconero salva su Zielinski e poi la Juve chiude la gara con Morata che sigla il 2 a 0 concludendo al meglio il contropiede partito con Cuadrado.

Nel prossimo turno di campionato il Napoli andrà a far visita al Verona, la Juventus invece ospita il Bologna, entrambe le gare si giocheranno domenica 24 gennaio.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

A Pozzuoli approda la "Crociera dei Valori" sulla Rotta di Enea

Si concluderà domenica 26 settembre a Pozzuoli la "Crociera dei valori" sulle tracce di Enea, il viaggio evocativo di barche a vela partito ieri da Scario per seguire un tratto della Rotta di Enea, il percorso tra storia e mito ...continua
NUOTO - Domani Clinic della Federnuoto Regionale al Gambrinus con i tecnici di New York di Isl

I tecnici di New York al Clinic della Federnuoto Regionale al Gambrinus I migliori allenatori al mondo incontrano i colleghi napoletani Trapanese: “E’ essenziale che Isl resti sul territorio” “Contaminazione tra campioni ...continua
Torna il grande tennis internazionale all’ombra del Vesuvio

  Il grande tennis internazionale torna all’ombra del Vesuvio. Allo Sporting Poseidon è infatti in programma dal 10 al 17 ottobre un Challenger Atp. Due città coinvolte, Ercolano e Torre del Greco; oltre 200 persone tra ...continua
Ginnastica Aerobica, Campania sul tetto d'Europa

Nella 12à edizione dei Campionati Europei di Ginnastica Aerobica, svoltasi alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, tra le medaglie d’oro conquistate dalla squadra nazionale italiana senior brilla quella di Gaia Laurino del California Center ...continua
Sport - Federica Pellegrini chiama a raccolta il tifo di Napoli per i playoff dell'International Swimming League

Federica Pellegrini lancia la settimana delle ultime gare italiane “Ciao Napoli, il tuo tifo per andare a Eindhoven” Sabato e domenica gli Aqua Centurions si giocano i playoff Federica Pellegrini chiama all’appello tutti ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.