Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

Juve Stabia - Potenza finisce 0-0 con tanto rammarico per i lucani

Le Vespe hanno dimostrato ancora una volta di non riuscire a pungere gli avversari

(28/11/2022)

Allo stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia si è giocata la quindicesima giornata del campionato di Lega Pro: la sfida tra Juve Stabia e Potenza è terminata col punteggio di 0-0.

Tabellino di Juve Stabia – Potenza:

JUVE STABIA – Barosi, Maggioni, Caldore, Altobelli, Mignanelli, Scaccabarozzi, Berardocco, Ricci (41’st Silipo), D’Agostino (21’st Guarracino), Santos, Pandolfi (21’st Bentivegna).

A disp. Russo, Maresca, Dell’Orfanello, Carbone, Maselli, Zigoni, Della Pietra, Picardi, Peluso.

All: Leonardo Colucci.

POTENZA – Gasparini, Matino, Girasole, Armini, Gyamfi, Steffè (29’st Del Sole), Laaribi (21’st Sandri), Logoluso (21’st Talia), Verrengia (39’st Celesia), Caturano, Di Grazia (29’st Del Pinto).

A disp. Alastra, Emmausso, Polito, Legittimo, Belloni, Masella, Schimmenti.

All: Giuseppe Raffaele.

Arbitro: Mucera di Palermo

Angoli: 6-6

Assistenti: Giorgi - Rainieri

IV Uomo: Saia

Ammonizioni: Laaribi (P), Armini (P), Caturano (P), Matino (P), Santos (JS).

Recupero: 0’pt, 3’st.

Spettatori 2.000 circa

Le Vespe in emergenza in difesa a causa degli infortuni di Cinaglia e Tonucci e della squalifica di Vimercati hanno provato ad ottenere l’intera posta in palio contro un Potenza che reduce dalla cura Raffaele subentrato a Siviglia veniva da 4 risultati utili consecutivi.

Buona la prestazione del centrocampista Altobelli che nell’occasione è stato adattato come centrale di difesa al fianco di Caldore.

Ne esce fuori una gara in cui entrambe avrebbero potuto vincere se avessero trovato il guizzo definitivo per mandare la palla oltre le spalle del portiere avversario.

Potenza che si lascia preferire per le occasioni create e per il palo colpito che poteva avere miglior sorte.

In due circostanze è stato super Barosi a negare il gol agli avversari prima su Caturano e poi su Steffè.

Dalla parte gialloblè si segnala solo il gol mancato da Bentivegna e l’occasione di Santos in pieno recupero, poi tanta confusione ed egoismo in zona offensiva.

Ottavo clean-sheet per le Vespe su 15 gare e record di imbattibilità per Barosi che porta a 372 minuti l’inviolabilità della sua porta. Ma in attacco le Vespe sono ancora troppo sterili.

La Juve Stabia scala di una posizione in classifica superata dal Cerignola oggi vittorioso contro la Viterbese.

Tra tre giorni le Vespe saranno impegnati al Partenio Lombardi contro l’Avellino dell’ex Mister Rastelli.

A cura di Antonio Vollono






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Monopoli - Juve Stabia (1-0), tra probabilità ed imprevisti. La maledizione degli ex.

Le Vespe di Castellammare nelle prime tre gare di questo 2023 hanno messo in cascina  solo un punto, pareggiando prima con la Turris degli ex Fontana e Di Nunzio, per poi farsi rimontare tra le mura amiche dal Monterosi Tuscia con i goal di ...continua
Juve Stabia - Monterosi Tuscia (1-3): Brutta sconfitta frutto di errori individuali

La Juve Stabia contro il Monterosi Tuscia perde una gara balorda in cui dopo aver sbagliato un rigore e commesso 3 errori individuali nei 3 gol realizzati dai laziali nel primo tempo, poi nel secondo non ha la forza di creare pericoli alla porta avversari...continua
Ritornano a Napoli le gare di spada under 20 e 17

Domenica 15 gennaio, presso il "PalaVesuvio" di Napoli, andrà in scena la seconda prova di qualificazione regionale della categoria Giovani e Cadetti di spada. Alle ore 9 scenderanno in pedana gli uomini; mentre alle 13,30 sarà ...continua
Napoli Est, sport inclusivi e gratuiti per giovani e famiglie con il progetto SCINN

Nuovi corsi sportivi gratuiti prenderanno il via nelle prossime settimane nei quartieri della zona orientale di Napoli grazie a SCINN - Sport Comunità Integrazione Nuove Narrazioni, progetto dell’associazione NEA Napoli Europa Africa ...continua
Club Scherma Salerno, doppietta del fiorettista Giuseppe Di Martino

Due gare in due settimane e due vittorie. È un momento magico per Giuseppe Di Martino, talentuoso fiorettista del Club Scherma Salerno della categoria Allievi, capace nello spazio di sette giorni di salire sul gradino più alto del ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.