WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

Il volo libero in parapendio in attesa della riapertura

(24/03/2021)

Il volo libero giunge agli sgoccioli di un anno che definire “particolare” è giusto un eufemismo, ma con assoluta certezza che tutto tornerà come prima e non solo per chi vive con la passione di esplorare il cielo.
La quarantena, da reclusione e patimento, si è evoluta in occasione di crescita e informazione. Grazie alle modalità di incontro on-line, centinaia di piloti hanno potuto partecipare a riunioni dove sono intervenuti esperti di volo in parapendio e deltaplano. Sono state occasioni di studio, istruzione e riflessione sulle tecniche di volo libero e sulle materie connesse. La stessa assemblea annuale FIVL è avvenuta a distanza.

Ovviamente le restrizioni sanitarie hanno influito sulle attività di volo agonistiche e amatoriali, a partire dalla cancellazione dei campionati europei che si sarebbero dovuti svolgere nel comprensorio del Monte Cucco (Perugia), quelli di deltaplano, e in Serbia, quelli di parapendio. Tutto rimandato al 2022 perché l’anno prossimo si volerà per i titoli mondiali.

Durante lo scorcio estivo, allentate le restrizioni anti epidemia, si è tentato di recuperare almeno i campionati italiani. Operazione fallita e titolo non assegnato nel caso del deltaplano e non per colpa del virus, ma del maltempo che ha imperversato sul sito di volo proprio nella settimana scelta per la gara. È andata meglio allo Spring Meeting in Friuli. Bene anche il salvataggio del campionato di parapendio, trasferito d’urgenza dall’Emilia Romagna al comprensorio di Cuorgnè-Chiesanuova (Torino). All’impresa, perché tale è stata di fatto, hanno lavorato senza badare a risparmi di energie i volontari del club Volo Libero Santa Elisabetta.
Ne è scaturita una bella settimana di voli, con una partecipazione sorprendente e numerosa oltre ogni aspettativa. Scudetto a Joachim Oberhauser di Termeno (Bolzano), già campione mondiale di parapendio in carica insieme a tutta la squadra azzurra, come quella di deltaplano lo è da sei edizioni consecutive.

Sempre approfittando della pausa dopo la prima quarantena, è stato possibile praticare l’hike & fly, volo ed escursionismo, cioè completare un percorso in volo o a piedi. La Hike & Fly Presolana, tra le montagne della Val Seriana (Bergamo), la Dolomiti Super Fly in Trentino, la Hike & Fly Experience sul Monte Grappa, non sono i soli esempi di come questa disciplina stia affascinando sempre nuovi piloti. Il calendario prevedeva una dozzina di questi raduni che non sempre la pandemia ha permesso. Se ne riparlerà nel 2021 quando il peggio sarà alle spalle come tutti ci auguriamo.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli saluta Federica Pellegrini “Oggi c’è stata una carica di affetto incredibile”

Il pubblico di Napoli, l'affetto per Federica, l'ultimo tuffo in una piscina italiana in occasione dell’International Swimming League, l'emozione e la qualificazione ai playoff di Eindhoven. E' un vulcano di emozioni Federica ...continua
Napoli sei bellissimo: sesta vittoria consecutiva in campionato e primo posto

A cura di Camillo AmaranteDopo la brillante vittoria esterna in casa della Sampdoria nel turno infrasettimanale, il Napoli ospita questa sera il Cagliari al Maradona per cercare il controsorpasso al Milan vittorioso ieri in casa dello Spezia.Con ...continua
La Partita del Sorriso a Scafati con i big in campo

Si terrà domani la Partita del Sorriso a Scafati, il triangolare per Mattia. In campo la Squadra del Sorriso della Pro Loco Scafati ADM, che organizza l’evento, la rappresentativa del Regno delle Due Sicilie e l’ItalianAttori. Un ...continua
A Pozzuoli approda la "Crociera dei Valori" sulla Rotta di Enea

Si concluderà domenica 26 settembre a Pozzuoli la "Crociera dei valori" sulle tracce di Enea, il viaggio evocativo di barche a vela partito ieri da Scario per seguire un tratto della Rotta di Enea, il percorso tra storia e mito ...continua
NUOTO - Domani Clinic della Federnuoto Regionale al Gambrinus con i tecnici di New York di Isl

I tecnici di New York al Clinic della Federnuoto Regionale al Gambrinus I migliori allenatori al mondo incontrano i colleghi napoletani Trapanese: “E’ essenziale che Isl resti sul territorio” “Contaminazione tra campioni ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.