WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

Il Napoli espugna San Siro: battuto il Milan 1-0 con la rete decisiva di Politano

Proteste rossonere nel finale, ma gli azzurri resistono al forcing

(14/03/2021)

A cura di Camillo Amarante

 

Partita dal sapore speciale quella di stasera per mister Gattuso che torna a San Siro da avversario del suo Milan con un unico obiettivo: vincere e salire sempre più su in classifica, solo a fine stagione si tireranno le somme dell’annata e si deciderà sul futuro.

Napoli reduce da un’importante vittoria in casa contro il Bologna, rossoneri anch’essi vittoriosi nello scorso turno di campionato a Verona ed usciti imbattuti anche dalla sfida europea contro il Manchester United di giovedì, grazie a Kjaer autore del gol del definito 1-1 che in vista del ritorno regala buone chance di qualificazione.

Il grande dubbio del tecnico del Napoli riguardava la scelta di uno tra Mertens-Osimhen, ballottaggio vinto dal belga nonostante la buona prestazione con gol del nigeriano della scorsa settimana, mentre in difesa ci sarà Maksimovic a fianco del colosso Koulibaly.

Pioli invece non può contare ancora su Ibrahimovic, Mandzukic, Romagnoli, Calabria e Bennacer, in avanti quindi fiducia totale a Leao, in difesa invece spazio alla giovane coppia di centrali Gabbia-Tomori.

 

CRONACA DEL MATCH

PRIMO TEMPO

1’ Inizia il match.

4’ Buono scatto di Leao in profondità, Hernandez lo vede e lo serve puntualmente il suo tentativo viene parato da Ospina, il portiere azzurro poi resta a terra dopo un contatto con lo stesso attaccante portoghese.

7’ Insigne prova a sorprendere Donnarumma che era posizionato male rispetto alla porta, il tentativo però non crea particolari pericoli.

11’ Hernandez vince un rimpallo in maniera fortunosa e serve Calhanoglu, il tiro del fantasista turco termina alto.

14’ Solito movimento a rientrare da sinistra di Insigne, la sua conclusione viene fermata facilmente da Donnarumma.

16’ Zielinski in spaccata prova a sorprendere Donnarumma su perfetto assist di Di Lorenzo, il numero uno rossonero respinge.

20’ Leao controlla un pallone calciato avanti dalla difesa, decide poi l’iniziativa solitaria e va al tiro che per sua sfortuna termina alto.

25’ Ammonito Maksimovic (Napoli)

29’ Bellissima azione del Napoli che si sviluppa da una parte all’altra, Insigne serve Zielinski ed il polacco incrocia di sinistro, la sfera esce di poco.

33’ Gran botta del solito Leao dai 20 metri, la conclusione è centrale e Ospina blocca in due tempi.

35’ Calhanoglu tenta la giocata a sorpresa, finta di calciare di destro e poi si sposta la palla sull’altro piede, il suo tiro termina alto.

43’ Napoli che si riaffaccia in avanti con una buona combinazione tra Zielinski ed Insigne, alla fine Mertens arriva al tiro ma senza inquadrare lo specchio della porta, palla fuori.

45’ Finisce il primo tempo.

 

SECONDO TEMPO

46’ Inizia la seconda parte di gara.

49’ GOL NAPOLI: Kessié perde un brutto pallone, Zielinski ne approfitta subito e verticalizza per Politano che colpisce male il pallone ma riesce ugualmente ad insaccarlo all’angolino alle spalle di Donnarumma.

60’ Entrano Rebic, Diaz e Saelemaekers, escono Krunic, Castillejo e Calhanoglu (Milan)

61’ Insigne recupera palla al limite dell’area e calcia, ma ancora una volta palla fuori.

65’ Pericoloso il Milan con Leao che fallisce la botta al volo davanti ad Ospina che para senza particolari problemi.

67’ Entra Meité, esce Kessié (Milan)

69’ Ammonito Di Lorenzo (Napoli)

70’ Punizione di Tonali per la testa di Rebic, bravissimo il portiere azzurro a parare.

75’ Entra Elmas, esce Zielinski (Napoli)

79’ Entra Hauge, esce Leao (Milan)

79’ Entrano Bakayoko e Mario Rui, escono Demme e Politano (Napoli)

83’ Tiro di Hernandez ma la palla finisce larga.

85’ Ammonito Hernandez (Milan)

88’ Ammonito Gattuso (Napoli)

88’ Var Check per un presunto colpo di Bakayoko in area ai danni di Hernandez.

89’ Non è rigore

90’ Segnalati 5’ di recupero.

91’ Espulso Rebic (Milan)

95’ Finisce il match.

 

 

TABELLINO:

MILAN-NAPOLI 0-1

49' Politano

 

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Dalot, Gabbia, Tomori, Theo; Tonali, Kessié (67' Meité); Castillejo (60' Saelemaekers), Calhanoglu (60' Brahim Diaz), Krunic (60' Rebic); Leao (79' Hauge). All. Pioli

 

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme (79' Bakayoko); Politano (79' Mario Rui), Zielinski (75' Elmas), Insigne; Mertens (59' Osimhen). All. Gattuso

 

Ammoniti: Maksimovic, Hernandez, Gattuso

 

Espulso: Rebic

 

 

Il Napoli espugna San Siro con una rete di Politano nei primi minuti del secondo tempo, una gara equilibrata sotto tutti i punti di vista quella andata di scena nel posticipo della ventisettesima giornata di Serie A.

Un primo tempo che si è concluso sullo 0-0 rispecchiando a pieno l’equilibrio sul piano del gioco e delle occasioni, Leao e Calhanoglu i più pericolosi tra i padroni di casa, nel Napoli invece Insigne è sembrato quello più attivo ed ispirato. Bastano pochi minuti del secondo tempo però per vedere una rete, quella decisiva segnata da Politano anche con un bel pizzico di fortuna, ma fondamentale è stato l’errore di Kessié sfruttato alla perfezione da Zielinski prontissimo a servire un pallone invitante al suo compagno di squadra che ha saputo poi ben sfruttare l’occasione.

Per gli azzurri sono punti pesanti che valgono l’aggancio in classifica alla Roma, sconfitta sul campo del Parma per due reti a zero questo pomeriggio. Gattuso esce vincitore dallo stadio che lo ha visto protagonista per tanti anni da calciatore, ma per Ringhio vincere stasera significa tanto soprattutto in vista del suo prossimo futuro.

Milan che perde punti dall’Inter, ora il distacco dice -9 e lo scudetto per i rossoneri diventa di giornata in giornata un sogno sbiadito e sempre più lontano.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

FederScherma, Campania subito protagonista ai Campionati italiani Cadetti e Giovani 2021 a Riccione

RICCIONE – Campania subito protagonista ai Campionati italiani Cadetti e Giovani 2021 a Riccione, iniziati con le gare di sciabola maschile e femminile della categoria Cadetti (under 17). Il primo titolo ad essere stato assegnato è ...continua
Il Napoli rifila una manita all’Udinese nell’anticipo del turno infrasettimanale: al Maradona finisce 5-1

A cura di Camillo Amarante Il Napoli dopo aver sbaragliato lo Spezia nel weekend torna subito in campo nell’anticipo del turno infrasettimanale al Maradona contro l’Udinese.Gli Azzurri a caccia di punti per allungare il passo verso ...continua
Dal 23 luglio al 30 settembre torna a Napoli il grande nuoto con la prima delle tre fasi della terza stagione dell'International Swimming League

Dal 23 luglio al 30 settembre torna a Napoli il grande nuoto con  la prima delle tre fasi della terza stagione dell'International Swimming League. La manifestazione vedrà i 10 club ISL competere nella splendida piscina Felice Scandone ...continua
La Salernitana torna in serie A dopo più di 20 anni e Salerno fa festa

“Una grande gioia che porta per un attimo la mente lontana dalle difficoltà che tutti hanno attraversato in quest'anno e poco più, fatto di restrizioni, chiusure e sacrifici indescrivibili. Una boccata di aria fresca. Conosco ...continua
Ginnastica, Campania grande nell’Aerobica con California e Fitness Trybe

Grande successo organizzativo e tecnico al Palazzetto dello Sport di Pomigliano d’Arco in occasione del Campionato Nazionale Gold allievi, junior A, junior B e senior, sezione Aerobica della Federazione Ginnastica d’Italia. La competizione ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.