WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

Il Derby campano parla napoletano, i partenopei battono il Benevento 2 a 0 con i gol di Mertens e Politano

Tre punti importanti per continuare la corsa alla zona Champions, Gattuso batte Pippo e può esultare

(01/03/2021)

A cura di Camillo Amarante

 

A Napoli tira un’aria pesante dopo l’uscita dall’Europa, nonostante la vittoria e la buona prestazione contro il Granada, gli azzurri non sono riusciti a ribaltare il parziale negativo maturato nella sfida dell’andata in terra andalusa.

Il calendario fitto di impegni non concede tempo per rilassarsi, ma questa è una domenica speciale per la Campania con il derby tra gli azzurri ed il Benevento allenato da Pippo Inzaghi, con fischio d’inizio alle ore 18 allo stadio Diego Armando Maradona.

All’andata gli uomini di Gattuso strapparono tre punti in terra sannita con una vittoria di misura per due reti ad uno, questa sera il secondo atto della sfida con il pronostico che vede la lancetta spostata sempre verso il capoluogo campano, nonostante il periodo non brillantissimo dei napoletani.

In avanti si rivede Mertens titolare, il belga è tornato da pochi giorni dopo le cure alla caviglia sinistra. Insigne, Zielinski e Politano avranno il compito di innescarlo per tornare al gol, a centrocampo la coppia Ruiz-Bakayoko, difesa a quattro con Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Ghoulam, con Meret tra i pali.

Inzaghi schiera un 4-3-2-1 con Montipò in porta, Depaoli-Tuia-Barba-Foulon a formare la retroguardia, Viola-Schiattarella e Hetemaj in mezzo al campo, Ionita e Caprari agiranno dietro l’unica punta l’italo/peruviano Lapadula.

 

CRONACA DEL MATCH

 

PRIMO TEMPO

1’ Inizia il match.

4’ Insigne mette una palla pericolosa al centro area, Montipò in uscita allontana la sfera.

6’ Mertens appoggia un buon pallone a Zielinski, la conclusione smorzata del polacco è facile preda del portiere.

10’ Il Napoli gestisce il gioco, in attesa del momento giusto per colpire i giallorossi.

14’ Botta dalla distanza di Fabian con il portiere ospite costretto a distendersi per parare e bloccare la palla.

15’ Ancora il centrocampista spagnolo pericoloso dopo pochi secondi, il suo sinistro finisce sul fondo.

19’ Ghoulam batte una punizione insidiosa per Montipò, costretto a rifugiarsi in angolo.

20’ Dall’angolo gli Azzurri pericolosi con la conclusione di Zielinski, nessun problema per l’estremo difensore sannita.

23’ Mertens prova il tiro dal vertice dell’area e sfiora la traversa.

29’ La retroguardia giallorossa si complica la vita da sola, ma Barba riesce a metterci una pezza.

34’GOL NAPOLI: Vantaggio per gli Azzurri con la zampata vincente Dries Mertens che sfrutta al meglio il cross dalla sinistra di Ghoulam.

37’ Annullato il gol del raddoppio del Napoli, sul tiro di Zielinski c’è Insigne sulla traiettoria a disturbare la visuale di Montipò.

38’ Il Benevento prova a pungere con un contropiede, Depaoli va alla conclusione ma Meret è attento.

45’ Finisce il primo tempo della sfida tra Napoli e Benevento.

 

SECONDO TEMPO

46’ Inizia la seconda parte di gara.

46’ Entra R. Insigne, esce Schiattarella (Benevento)

47’ Tiro di Piotr Zielinski alle stelle, palla lontanissima dallo specchio della porta.

51’ Brutta palla persa da Fabian, ma è bravissimo Di Lorenzo a recuperare su Caprari.

53’ Punizione di Politano che sbatte sulla barriera, ci prova poi Fabian sulla respinta con un tiro che finisce fuori.

58’ Buona iniziativa di Foulon, palla in mezzo per Ionita che di testa impegna Meret.

59’ Ammonito Koulibaly (Napoli)

61’ Ammonito Di Lorenzo (Napoli)

63’ Insigne sfiora il gol della domenica con una bellissima conclusione a giro, palla fuori di un soffio.

65’ Entrano Sau e Letizia, escono Caprari e Foulon (Benevento)

66’ GOL NAPOLI: la rete del raddoppio porta la firma di Politano, in modo fortunoso devia la palla che sul tocco iniziale di Di Lorenzo era già indirizzata nello specchio della porta.

75’ Koulibaly manda fuori di pochissimo il colpo di testa a pochi passi dalla porta dopo gli sviluppi del corner.

80’ Ammonito Barba (Benevento)

81’ Espulso Koulibaly (Napoli), ingenuo il senegalese che rimedia la seconda ammonizione.

82’ Entrano Elmas e Maksimovic, escono Zielinski e Mertens (Napoli)

83’ Entra Moncini, esce Ionita (Benevento)

84’ Ammonito Hetemaj (Benevento)

85’ Entra Hysaj, esce Politano (Napoli)

89’ Letizia tira dalla distanza, Meret blocca a terra.

90’ Segnalati 4’ di recupero.

94’ Finisce il match.

 

TABELLINO:

NAPOLI-BENEVENTO 2-0

34' Mertens, 66' Politano
 

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam; Ruiz, Bakayoko; Politano (85' Hysaj), Zielinski (82' Elmas), L. Insigne; Mertens (82' Maksimovic). All. Gattuso

 

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Tuia, Barba, Foulon (65' Letizia); Hetemaj, Schiattarella (46' R. Insigne), Viola; Ionita (82' Moncini), Caprari (65' Sau); Lapadula (70' Gaich). All. F. Inzaghi (D'Angelo in panchina)


Ammoniti: Di Lorenzo (N), Barba (B), Hetemaj (B)


Espulso: Koulibaly (N) all'81'

 

 

Si tinge d’azzurro il derby campano, il Napoli si impone con due reti sul Benevento e manda un messaggio chiaro alle altre avversarie che lotteranno fino alla fine per raggiungere la zona Champions.

Una partita in cui gli azzurri hanno saputo gestire ed aspettare il momento giusto per pungere, prima Mertens e poi Politano hanno siglato le reti che sono valse il successo per gli uomini di Gattuso, anche un gol annullato per offside di Insigne.

L’obiettivo dei tre punti è stato centrato, la situazione non permette di fare programmi ma solo di guardare avanti partita dopo partita cercando anche di recuperare le energie e qualche giocatore indisponibile per le prossime partite, infatti, già mercoledì gli azzurri torneranno in campo in campionato a Sassuolo contro i padroni di casa.

Il fischio d’inizio al Mapei Stadium è fissato per le ore 18.30.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sono sette gli schermidori azzurri qualificati alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 e c’è anche la Campania con la beneventana Rossana Pasquino

ROMA - Sono sette gli schermidori azzurri qualificati alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 e c’è anche la Campania con la beneventana Rossana Pasquino. Ma la pattuglia dell'Italia della scherma ai Giochi paralimpici in programma dal ...continua
FederScherma, Campania subito protagonista ai Campionati italiani Cadetti e Giovani 2021 a Riccione

RICCIONE – Campania subito protagonista ai Campionati italiani Cadetti e Giovani 2021 a Riccione, iniziati con le gare di sciabola maschile e femminile della categoria Cadetti (under 17). Il primo titolo ad essere stato assegnato è ...continua
Il Napoli rifila una manita all’Udinese nell’anticipo del turno infrasettimanale: al Maradona finisce 5-1

A cura di Camillo Amarante Il Napoli dopo aver sbaragliato lo Spezia nel weekend torna subito in campo nell’anticipo del turno infrasettimanale al Maradona contro l’Udinese.Gli Azzurri a caccia di punti per allungare il passo verso ...continua
Dal 23 luglio al 30 settembre torna a Napoli il grande nuoto con la prima delle tre fasi della terza stagione dell'International Swimming League

Dal 23 luglio al 30 settembre torna a Napoli il grande nuoto con  la prima delle tre fasi della terza stagione dell'International Swimming League. La manifestazione vedrà i 10 club ISL competere nella splendida piscina Felice Scandone ...continua
La Salernitana torna in serie A dopo più di 20 anni e Salerno fa festa

“Una grande gioia che porta per un attimo la mente lontana dalle difficoltà che tutti hanno attraversato in quest'anno e poco più, fatto di restrizioni, chiusure e sacrifici indescrivibili. Una boccata di aria fresca. Conosco ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.