WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

Débâcle del Napoli sul campo dell’Atalanta, i bergamaschi vincono 4-2 e sorpassano gli azzurri in classifica

Primo tempo avaro di emozioni, nella seconda frazione di gioco inizia la sagra del gol

(21/02/2021)

A cura di Camillo Amarante

 

Gli Azzurri arrivano a questa delicata sfida di campionato dopo una brutta sconfitta in Europa League in terra spagnola in casa del Granada.  Gattuso deve fare i conti con la lunga lista di indisponibili: Lozano, Petagna, Demme, Ospina, Hysaj, Mertens e Manolas e quindi le scelte per l’undici inziale che sfiderà gli Orobici sembrano obbligate. Tra i pali ci sarà Meret, in difesa da sinistra verso destra Mario Rui, Maksimovic, Rrahmani, Di Lorenzo, centrocampo con Bakayoko e Fabian Ruiz, davanti a loro il tridente Elmas, Zielinski, Politano alle spalle dell’unica punta Osimhen.

Gasperini invece lancia dal primo minuto in avanti il duo micidiale di colombiani Muriel e Zapata, dietro di loro confermato Pessina che vive un periodo di forma ottimale, centrocampo a 4 con Maehle, De Roon, Freuler e Gosens, tridente difensivo con Djimsiti, Romero e Toloi a protezione della porta difesa da Gollini.

Tra le due compagini l’ultimo confronto c’è stato due settimane fa in Coppa Italia, in una sfida che ha visto i nerazzurri staccare il pass per la finale battendo 3 a 1 il Napoli con un’importante prestazione.

 

PRIMO TEMPO

1’ Inizia il match.

5’ Tentativo nerazzurro con Muriel, la palla finisce in corner.

6’ Ammonito Di Lorenzo (Napoli) per fallo su Gosens

17’ Pessina cade in area, per il direttore di gara non c’è nulla.

24’ Espulso Gasperini (allenatore Atalanta) per proteste.

33’ Tiro di Gosens con il sinistro che non inquadra la porta.

35’ Colpo di testa di Osimhen con Gollini costretto a deviare in angolo.

43’ Occasione per i padroni di casa con Pessina che serve Zapata in ottima posizione, l’attaccante però sbaglia il controllo e Meret fa suo il pallone.

45’ Segnalato un minuto di recupero.

46’ Finisce il primo tempo.

 

SECONDO TEMPO

52’ GOL ATALANTA: cross morbido di Muriel con Zapata che sovrasta il suo diretto avversario e di testa batte Meret per il gol del vantaggio dei nerazzurri.

53’ Entra Insigne, esce Elmas (Napoli)

55’ Ammonito Djimsiti (Atalanta)

58’ GOL NAPOLI: Zielinski si coordina alla perfezione sull’assist di Politano e insacca la rete del pareggio.

64’ GOL ATALANTA: Gosens spara un missile e batte ancora Meret per il nuovo vantaggio dell’Atalanta.

69’ Grande intervento di Djimsiti che salva sulla conclusione di Insigne.

71’ GOL ATALANTA: Muriel cala il tris con un gran tiro che si insacca nel sette, niente da fare per Meret.

75’ GOL NAPOLI: gli Azzurri accorciano il risultato grazie ad una deviazione sfortunata di Gosens che batte il proprio portiere.

78’ Entrano Ghoulam e Koulibaly, escono Mario Rui e Maksimovic (Napoli)

78’ Entra Pasalic, esce Freuler (Atalanta)

79’ GOL ATALANTA: Poker nerazzurro con Romero che insacca di testa un pallone perfetto che arriva direttamente da corner.

84’ Entrano Miranchuk e Palomino, escono Muriel e Pessina (Atalanta)

84’ Entra Lobotka, esce Zielinski (Napoli)

87’ Ammonito Gosens (Atalanta)

90’ Entrano Sutalo e Malinovsky, escono Maehle e Zapata (Atalanta)

90’ Segnalati 4 minuti di recupero.

94’ Finisce il match 4-2 per l’Atalanta.

 

TABELLINO:

ATALANTA-NAPOLI 4-2

52' Zapata (A), 58' Zielinski (N), 64' Gosens (A), 71' Muriel (A), 74' aut. Gosens (N), 79' Romero (A)

 

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle (90' Sutalo), De Roon, Freuler (78' Pasalic), Gosens; Pessina (84' Palomino); Muriel (84' Miranchuk), D. Zapata (90' Malinovskiy). All. Gasperini

 

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic (78' Koulibaly), Mario Rui (78' Ghoulam); Fabian Ruiz, Bakayoko, Zielinski (84' Lobotka); Politano, Osimhen, Elmas (53' Insigne). All. Gattuso

 

Espulsi: Gasperini (A)

 

Ammoniti: Di Lorenzo (N), Djimsiti (A), Gosens (A).

 

 

Il Napoli quando affronta l’Atalanta soffre tanto e anche oggi è stato così soprattutto nella seconda parte di gara, sicuramente spettacolare dal punto di vista dei gol, ma ben 4 sono state le reti dei padroni di casa contro le due degli azzurri.

Nel primo tempo ha regnato l’equilibrio e forse anche un po’ la paura di scoprirsi ed essere colpiti, poi lo spettacolo è cominciato nei secondo quarantacinque minuti. A tratti dominante il gioco bergamasco, poi un paio di grandi giocate hanno permesso agli uomini di Gasperini di arrivare al doppio vantaggio.

Il Napoli grazie ad un autogol era rientrato in partita, ma dopo pochi giri di lancette il distacco è tornato ad essere di due gol grazie al colpo di testa di Romero.

Adesso la testa va alla sfida di ritorno di Europa League di giovedì contro il Granada, Gattuso conta di recuperare qualcuno degli indisponibili per tentare la rimonta e guadagnare la qualificazione agli ottavi di finale.

 

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Ginnastica Salerno non convince, 7° e 9° posto in Serie A

Dopo il brillante 3° posto della Ginnastica Campania 2000 Napoli di Massimiliano Villapiano ed il 7° del C.G.A. Stabia di Angelo Radmilovic, nella prima prova del Campionato nazionale di squadra di Serie B Artistica maschile della Federazione ...continua
Il Napoli batte il Bologna nel posticipo: al Maradona finisce 3-1 con doppietta di Insigne e gol di Osimhen

A cura di Camillo Amarante Dopo il rocambolesco pareggio di Sassuolo di pochi giorni fa, il Napoli di Gattuso va a caccia dei tre punti contro un’altra emiliana, il Bologna di Mihaijlovic che all’andata venne sconfitto dai partenopei ...continua
Ginnastica, buona la prima in Serie B del Campania 2000, promozione ipotecata

Fine settimana denso di impegni per le società campane impegnate nei Campionati nazionali di squadra di Artistica e Ritmica della Federazione Ginnastica d’Italia. Al Pala Rossini di Ancona, i primi a scendere in pedana sono stati gli ...continua
Gara pirotecnica al Mapei Stadium: tra Sassuolo e Napoli tante emozioni nel 3-3 finale

A cura di Camillo Amarante Nell’anticipo odierno del turno infrasettimanale il Napoli è ospite del Sassuolo dell’ex Roberto De Zerbi, una sfida che promette sempre emozioni e dove il risultato non è mai scontato.Proprio ...continua
Ginnastica, quattro successi regionali Gold maschili per lo Stabia, uno per Salerno

Nel pieno rispetto delle norme sanitarie per il contrasto al Coronavirus, è ripresa l’attività agonistica regionale Gold della Federazione Ginnastica d’Italia. Nella sezione maschile, presso il polo tecnico di Castellammare ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.