WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

Cento volte Insigne con la maglia del Napoli, Gli azzurri battono la Juventus 1-0 con il rigore del capitano

Cuore e sacrificio gli ingredienti della vittoria contro i bianconeri

(14/02/2021)

A cura di Camillo Amarante 

 

Il Napoli arriva alla sfida contro la Juventus con l’obiettivo di rivedere la luce e ritrovare la vittoria dopo le ultime deludenti prestazioni. Serve una prova gagliarda contro i bianconeri che solo qualche settimana fa hanno avuto la meglio nella sfida di Supercoppa.

Una sorta di rivincita quella di stasera, da non fallire a nessun costo, soprattutto Gattuso spera che i suoi possano trovare le giuste motivazioni in una sfida mai banale, a prescindere dalla competizione.

Ancora problemi in difesa con le assenze forzate di Koulibaly e Manolas, al loro posto Maksimovic e Rrahami. Nel riscaldamento infortunio per Ospina costretto a dare forfait, al suo posto ci sarà Meret. In avanti torna Osimhen supportato da Lozano, Insigne e Politano.

Pirlo deve rinunciare ad Arthur, Dybala e Ramsey. In avanti il duo Ronaldo-Morata pronti ad approfittare delle giocate e degli inserimenti dei due esterni offensivi di serata Bernardeschi e Chiesa, in difesa torna titolare Chiellini.

 

PRIMO TEMPO

1’ Inizia il match.

6’ Prima azione pericolosa dei bianconeri, Rabiot stacca bene sul corner battuto da Bernardeschi ma la palla finisce alta dalla porta difesa da Meret.

6’ Ronaldo dai 30 metri con un forte rasoterra che non crea problemi al numero uno azzurro.

11’ Cuadrado sfonda sulla destra e crossa per Morata, lo spagnolo calcia ma colpisce il compagno Ronaldo.

14’ Chiesa si invola a sinistra e poi mette al centro dove Morata tocca la sfera per Bernardeschi che prova il sinistro dalla distanza senza inquadrare lo specchio della porta.

16’ Il Napoli crea sulla destra con un primo cross di Di Lorenzo respinto, ci prova poi Lozano a metterla al centro e trova Osimhen che la tocca per Politano che calcia e guadagna un corner.

23’ Ammonito Di Lorenzo (Napoli)

30’ Ammonito Chiellini (Juventus)

30’ Calcio di rigore per il Napoli.

31’ GOL NAPOLI: Insigne non sbaglia dal dischetto! Palla all’incrocio e Napoli in vantaggio. Centesimo gol del capitano con la maglia azzurra.

45’ Ammonito Cuadrado (Juventus)

48’ Punizione di Ronaldo da ottima posizione, la palla si infrange sulla barriera.

48’ Finisce il primo tempo.

 

SECONDO TEMPO

46’ Entra Alex Sandro, esce Cuadrado (Juventus)

47’ Doppio tiro di Ronaldo, ma la palla esce sul fondo.

49’ Corner dalla sinistra per i bianconeri con la palla che arriva a Ronaldo, da due metri il portoghese sbaglia clamorosamente appoggiando il pallone tra le braccia di Meret.

56’ Ammonito Bakayoko (Napoli)

62’ Grande anticipo di Rrahmani su Morata, con l’attaccante spagnolo pronto per insaccare il pallone.

63’ La Juventus pareggia ma la rete viene annullata per fuorigioco di Chiellini.

63’ Entra McKennie, esce Bernardeschi (Juventus)

64’ Entrano Fabian ed Elmas, escono Politano e Zielinski

72’ Entra Kulusevski, esce Bentancur (Juventus)

75’ Entra Petagna, esce Osimhen (Napoli)

85’ Conclusione dal limite ad incrociare di Chiesa pericolosissima, palla fuori non di molto.

86’ Miracolo di Meret su Morata che aveva colpito da due passi a botta sicura.

87’ Entra Lobotka, esce Insigne (Napoli)

90’ Colpo di testa di Ronaldo su cross di Alex Sandro, Meret para.

90’ Segnalati 6 minuti di recupero.

92’ Lozano si fa male scattando in velocità, Gattuso non ha più cambi, gli azzurri restano in dieci in questi ultimi minuti.

93’ Ammonito Rabiot (Juventus)

96’ Finisce il match. Il Napoli batte la Juventus 1-0.

 

TABELLINO:

NAPOLI-JUVENTUS 1-0

31' rig. Insigne
 

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui; Bakayoko, Zielinski (64' Elmas); Politano (64' Fabian Ruiz), Insigne (87' Lobotka), Lozano; Osimhen (75' Petagna). All. Gattuso

 

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (46' Alex Sandro), De Ligt, Chiellini, Danilo; Bernardeschi (63' McKennie), Bentancur (72' Kulusevski), Rabiot, Chiesa; Morata, Ronaldo. All. Pirlo
 

Ammoniti: Di Lorenzo (N), Chiellini (J), Cuadrado (J), Bakayoko (N), Rabiot (J)

 

 

Il Napoli con cuore e sacrificio batte la Juventus 1 a 0 con la rete decisiva siglata dal suo capitano Lorenzo Insigne, che sale a quota 100 reti con la maglia del suo Napoli e può festeggiare questo traguardo nel migliore dei modi regalando tre punti preziosi contro i bianconeri di Andrea Pirlo.

Una vendetta o meglio una rivincita per i partenopei, che qualche settimana fa erano stati sconfitti dai bianconeri nella sfida di Supercoppa. Gattuso ha trasmesso ai suoi grinta e fame di vittoria e ciò si è visto durante l’arco di tutta la partita, con Meret e Rrahmani migliori in campo, proprio il difensore kosovaro si è reso protagonista di una prestazione super dopo le critiche ricevute nelle scorse gare.

Sicuramente Gattuso dopo stasera avrà qualche difficoltà in più nelle scelte. Pirlo dal canto suo si è detto amareggiato per la sconfitta, con i suoi che hanno fatto la partita ma non hanno avuto la giusta lucidità per trovare la via del gol.

Gli Azzurri torneranno in campo già giovedì in Europa League in Andalusia (Spagna) sul campo del Granada per la gara d’andata dei sedicesimi di finale.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sono sette gli schermidori azzurri qualificati alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 e c’è anche la Campania con la beneventana Rossana Pasquino

ROMA - Sono sette gli schermidori azzurri qualificati alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 e c’è anche la Campania con la beneventana Rossana Pasquino. Ma la pattuglia dell'Italia della scherma ai Giochi paralimpici in programma dal ...continua
FederScherma, Campania subito protagonista ai Campionati italiani Cadetti e Giovani 2021 a Riccione

RICCIONE – Campania subito protagonista ai Campionati italiani Cadetti e Giovani 2021 a Riccione, iniziati con le gare di sciabola maschile e femminile della categoria Cadetti (under 17). Il primo titolo ad essere stato assegnato è ...continua
Il Napoli rifila una manita all’Udinese nell’anticipo del turno infrasettimanale: al Maradona finisce 5-1

A cura di Camillo Amarante Il Napoli dopo aver sbaragliato lo Spezia nel weekend torna subito in campo nell’anticipo del turno infrasettimanale al Maradona contro l’Udinese.Gli Azzurri a caccia di punti per allungare il passo verso ...continua
Dal 23 luglio al 30 settembre torna a Napoli il grande nuoto con la prima delle tre fasi della terza stagione dell'International Swimming League

Dal 23 luglio al 30 settembre torna a Napoli il grande nuoto con  la prima delle tre fasi della terza stagione dell'International Swimming League. La manifestazione vedrà i 10 club ISL competere nella splendida piscina Felice Scandone ...continua
La Salernitana torna in serie A dopo più di 20 anni e Salerno fa festa

“Una grande gioia che porta per un attimo la mente lontana dalle difficoltà che tutti hanno attraversato in quest'anno e poco più, fatto di restrizioni, chiusure e sacrifici indescrivibili. Una boccata di aria fresca. Conosco ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.