WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

Transitata alla Città Ospedaliera donna risultata positiva al Covid-19

L’Azienda “Moscati” adotta tempestive misure di sicurezza

(03/03/2020)

La Direzione Generale dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino ha ricevuto la scorsa notte comunicazione urgente dal Servizio Epidemiologia e Prevenzione (Sep) del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Avellino che una donna residente nella provincia di Napoli risultata positiva al test del Covid-19 - processato nel pomeriggio di ieri presso il laboratorio dell’ospedale “Cotugno” di Napoli e per il quale si è in attesa di una conferma ufficiale dall’Istituto Superiore di Sanità - è transitata nei giorni scorsi all’interno della Città Ospedaliera. Immediatamente sono scattate le misure di sicurezza, allertando il personale reperibile della Direzione Sanitaria di Presidio. Dopo una ricognizione attenta è stato appurato, insieme al Responsabile del Sep dell’Asl di Avellino, che la donna ha frequentato due Unità Operative del plesso di Contrada Amoretta: il Pronto Soccorso e Otorinolaringoiatria, dove si trova tuttora ricoverato un proprio congiunto. La ricostruzione degli spostamenti e dei contatti significativi della donna ha portato la Direzione Strategica dell’Azienda “Moscati” ad adottare tempestivamente alcune misure di sicurezza. L’Unità Operativa di Otorinolaringoiatria è stata temporaneamente chiusa all’utenza, disponendo un blocco dei ricoveri e delle visite ambulatoriali per procedere a una sanificazione degli ambienti. I pazienti dimissibili che non hanno avuto contatti con il familiare della donna – che ha ricevuto assistenza in una stanza di degenza singola – hanno lasciato l’ospedale, mentre quelli che necessitano ancora di assistenza sono stati sistemati in luoghi adeguati presso altre Unità Operative. Tra questi, il congiunto della donna, che è stato trasferito in via precauzionale in una stanza di isolamento presso l’Unità Operativa di Malattie Infettive. Sono stati trasportati all’ospedale “Cotugno” di Napoli due tamponi eseguiti al familiare ricoverato e a un suo stretto parente. Tutto il personale dell’Unità Operativa di Otorinolaringoiatria, in via precauzionale e benché non presenti sintomatologia riconducibile al Covid-19, è stato posto in sorveglianza fiduciaria domiciliare dal Sep dell’Asl Avellino. Per quanto riguarda il Pronto Soccorso, sono state messe in atto misure straordinarie di sanificazione e si sta procedendo a step per non compromettere l’attività del reparto. Infine, anche per il personale dell’Emergenza che ha avuto contatti prolungati con la donna è stato disposto dal Sep l’isolamento domiciliare. La Direzione dell’Azienda “Moscati” in queste ore sta valutando i necessari provvedimenti da adottare per integrare il personale e superare le difficoltà contingenti al fine di continuare a garantire all’utenza adeguata assistenza.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sanità, allarme Confapi: no a tagli per la medicina di laboratorio

NAPOLI – «Le tariffe per la medicina di laboratorio hanno subito, negli ultimi anni, continue decurtazioni; pertanto, un ulteriore taglio della remunerazione delle prestazioni metterebbe in seria difficoltà i laboratori, i quali ...continua
Pozzuoli - Allerta meteo di colore arancione, domani a Pozzuoli scuole, cimitero e parchi chiusi

In considerazione dell'allerta meteo di colore arancione emanata dalla Protezione Civile della Regione Campania, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha disposto per domani, sabato 27 novembre, la chiusura in via precauzionale delle scuole ...continua
Asl Napoli 3 Sud - Ecco gli appuntamenti per gli eventi di promozione della salute Pienz 'a salute

  Si è partito la scorsa domenica 21 novembre 2021 e si continuerà durante la restante parte del mese e per il prossimo dicembre. È ricchissimo di appuntamenti il nuovo ciclo di eventi per la promozione della salute ...continua
Covid-19, lieve diminuzione degli attuali positivi e dell’indice di contagio

Nella settimana dal 16 al 22 novembre, come si rileva dall’allegato report Covid-19, si è registrata una lieve diminuzione degli attuali positivi che sono 50 (precedentemente erano 53), all’esito del saldo tra guariti e nuovi ...continua
Ferrara,crescono i contagi covid19 oltre 400 casi

Superati dall’inizio della pandemia i 26mila casi, lo scorso anno senza vaccini le persone con il Covid erano quasi duemila ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.