Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità



Precari 118 in Emilia-Romagna, fumata bianca Regione-Snami

Intesa in prefettura, si riapre finestra stabilizzazione medici

(04/02/2022)

119 medici infermieri emergenza


Bologna - Arriva la fumata bianca nella vertenza aperta dallo Snami con la Regione Emilia-Romagna per la stabilizzazione dei medici precari del 118. Al tavolo convocato oggi in Prefettura a Bologna, la Regione si è presentata infatti con una proposta per riaprire i termini dell'avviso pubblico, in modo da consentire ai professionisti che rischiavano di rimanere fuori dalla procedura di presentare la domanda. La mano tesa da parte della Regione è stata così accolta di buon grado dallo Snami, che per ora ha sospeso lo stato di agitazione indetto nei giorni scorsi. A fare il punto della situazione, parlando alla 'Dire', è il numero uno regionale del sindacato, Roberto Pieralli. "Al tavolo in Prefettura- riferisce Pieralli- la Regione si è presentata con l'intento di voler congelare l'attuale procedura di assegnazione dei posti, per poi riemettere un avviso pubblico con una nuova finestra per consentire ai medici di fare domanda e poi far ripartire la procedura di assegnazione". In questo modo, di fatto, "si torna alla previsione iniziale" di incarichi a tempo indeterminato per il servizio di emergenza territoriale, è soddisfatto Pieralli. "L'intervento diretto dell'assessore Donini è stato decisivo- si complimenta il segretario dello Snami- ha capito che c'era un problema anche di tutela dei professionisti, che non si potevano escludere da questa procedura". L'intesa di oggi è dunque "un segnale positivo". A questo punto, spiega ancora Pieralli, "se le altre sigle di categoria convengono sulla firma, già lunedì l'intesa va in Giunta e può procedere in tempi rapidi". I medici avranno una decina di giorni per presentare le domande: lo Snami si aspetta una quarantina di stabilizzazioni. La questione è nata dopo che a inizio anno, grazie alla legge di bilancio, per i medici precari del 118 si era aperta la possibilità di ottenere il posto ricoperto ormai da anni con incarichi a scadenza, assegnandoli alle zone carenti di emergenza sanitaria territoriale. In un primo momento la Regione si era attivata con un avviso pubblico, per poi bloccare l'iter rimandando all'autunno la possibilità di stabilizzazione per questa categoria di medici del 118. Da qui la protesta dello Snami, fino all'intesa di oggi.

I medici avranno una decina di giorni per presentare le domande: lo Snami si aspetta una quarantina di stabilizzazioni. La questione è nata dopo che a inizio anno, grazie alla legge di bilancio, per i medici precari del 118 si era aperta la possibilità di ottenere il posto ricoperto ormai da anni con incarichi a scadenza, assegnandoli alle zone carenti di emergenza sanitaria territoriale. In un primo momento la Regione si era attivata con un avviso pubblico, per poi bloccare l'iter
rimandando all'autunno la possibilità di stabilizzazione per questa categoria di medici del 118. Da qui la protesta dello Snami, fino all'intesa di oggi.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Attività riabilitative del pavimento pelvico - Open day all’ospedale Maresca

Appuntamento al prossimo 16 maggio 2024 dalle ore 9:30 alle 15:00 presso l’ospedale Maresca-Asl Napoli 3 Sud di Torre del Greco (palazzina nuova piano rialzato). Una giornata dedicata alle attività riabilitative del pavimento pelvico; ...continua
Asl Na 3 Sud-Comune di Torre del Greco due giorni dedicati alla prevenzione oncologica

Giovedì 9 e sabato 11 maggio 2024. Queste le date scelte per l’iniziativa Regalati la prevenzione promossa da Asl Napoli 3 Sud e dal comune di Torre del Greco. Si parte dall’ex orfanotrofio della Santissima Trinità il ...continua
Campania, una Rete per battere il diabete Le associazioni dei Pazienti lanciano la sfida

Il 3 e 4 maggio a Napoli l’evento “Organizzazioni territoriali regionali per diabetici e per gli stakeholders delle regioni del Sud. Reti diabetologiche e caregiver” con la partecipazione del presidente Vincenzo De Luca Da 150 ...continua
Avanguardia in uro-oncologia: all’Azienda Moscati

Una giornata di approfondimento su tematiche che ruotano intorno all’uro-oncologia. L’appuntamento con la seconda edizione del Congresso UroItaly Meeting è anche quest’anno nell’aula magna dell’Azienda ospedaliera ...continua
Trapiantati, Federconsumatori Campania presenta ricorso contro la Regione Campania

NAPOLI - La Federconsumatori Campania ha annunciato oggi di aver presentato un ricorso presso il Tribunale Amministrativo Regionale di Napoli contro la Delibera della Giunta Regionale n. 77 del 22/02/2024 e la Delibera dell’Azienda Ospedaliera ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences