WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

Napoli, Carabinieri e tutela ambientale: nel mirino aziende e attività commerciali

(27/02/2020)

Controlli straordinari dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, nell’ambito di servizi a tutela dell’ambiente e di contrasto allo smaltimento illecito di rifiuti. Decine di aziende controllate, 6 quelle sanzionate. In campo militari del Gruppo di Tutela Forestale, del NIPAAF e delle varie compagnie cittadine e provinciali.

Sequestrata a Napoli dai militari della locale stazione forestale di un’attività non autorizzata di raccolta e trattamento di rifiuti ferrosi. L’area -   la cui titolare è stata segnalata all’A.G. -  si trovava  sotto il ponte del raccordo stradale che collega i quartieri cittadini di pianura e  soccavo.

Proprio a Soccavo, in via Contieri, sequestrata una rimessa nella quale erano stoccati circa 500 mc di rifiuti  edili per i quali non esisteva alcuna indicazione sulla tracciabilità.  Il titolare, un 28enne del quartiere Camaldoli, è stato denunciato.

A Giugliano in Campania denunciato un gommista 62enne incensurato per gestione illecita di rifiuti pericolosi ed emissioni incontrollate in atmosfera.  In un’area antistante l’attività erano stoccati senza controllo decine di pneumatici fuori uso.

Stesso reato contestato ad un 46enne di Roccarainola, denunciato dai carabinieri della locale stazione forestale. L’uomo – oltre ad aver smaltito impropriamente rifiuti speciali -  aveva avviato abusivamente un’officina meccanica.

Ancora a Roccarainola denunciato un 42ennne incensurato di San Gennaro Vesuviano, titolare di una falegnameria. Da accertamenti dei militari è emerso che l’imprenditore non fosse in grado di dimostrare come avesse smaltito tra il 2003 e il 2019 i rifiuti speciali derivanti della lavorazione del legno.

Ad Afragola sequestrata una discarica abusiva ricavata in un terreno di circa 200 metri quadro, nella quale erano stipati senza alcuna differenziazione rifiuti pericolosi come lastre di amianto, legno, plastica e latte di vernice.

Rifiuti speciali anche in Piazza Caprile a Gragnano. Abbandonati in strada - sul suolo demaniale  - mobili in legno , calcinacci, plastica, carta e vetro. In corso accertamenti per individuare il responsabile dello sversamento illecito.

170 i sacchi di scarti tessili, per complessivi 100 mc, trovati a Ottaviano in un’area deposito adiacente ad un opificio. Il titolare – 46enne incensurato di San Gennaro Vesuviano – è stato  denunciato e l’azienda sospesa: tra i dipendenti ben 9 lavoratori “in nero”. Le sanzioni applicate superano i 100mila euro.

I controlli continueranno  per l’intera settimana






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sanità, allarme Confapi: no a tagli per la medicina di laboratorio

NAPOLI – «Le tariffe per la medicina di laboratorio hanno subito, negli ultimi anni, continue decurtazioni; pertanto, un ulteriore taglio della remunerazione delle prestazioni metterebbe in seria difficoltà i laboratori, i quali ...continua
Pozzuoli - Allerta meteo di colore arancione, domani a Pozzuoli scuole, cimitero e parchi chiusi

In considerazione dell'allerta meteo di colore arancione emanata dalla Protezione Civile della Regione Campania, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha disposto per domani, sabato 27 novembre, la chiusura in via precauzionale delle scuole ...continua
Asl Napoli 3 Sud - Ecco gli appuntamenti per gli eventi di promozione della salute Pienz 'a salute

  Si è partito la scorsa domenica 21 novembre 2021 e si continuerà durante la restante parte del mese e per il prossimo dicembre. È ricchissimo di appuntamenti il nuovo ciclo di eventi per la promozione della salute ...continua
Covid-19, lieve diminuzione degli attuali positivi e dell’indice di contagio

Nella settimana dal 16 al 22 novembre, come si rileva dall’allegato report Covid-19, si è registrata una lieve diminuzione degli attuali positivi che sono 50 (precedentemente erano 53), all’esito del saldo tra guariti e nuovi ...continua
Ferrara,crescono i contagi covid19 oltre 400 casi

Superati dall’inizio della pandemia i 26mila casi, lo scorso anno senza vaccini le persone con il Covid erano quasi duemila ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.