WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

M5S, Manzo: “L’ospedale “San Leonardo” di Castellammare è l’emblema delle criticità della sanità Campana"

(11/11/2020)

Al Ministro della Salute, al Ministro dell'Università e della ricerca - Per sapere - premesso che:La  recrudescenza  dei  contagi  da  COVID-19  verificatasi  nelle  ultime  settimane  nella  RegioneCampania  ha  sottoposto  a  fortissimo  stress  le  strutture  dell’intero  sistema  sanitario  regionale;il considerevole aumento dei pazienti affetti da COVID-19 ha provocato una rapida saturazione deiposti letto disponibili;A questa situazione già, di per se difficile, si aggiunge un sovraffollamento delle strutture di prontosoccorso  dove  le  persone  si  riversano  in  massa  sia  a  seguito  di  sintomatologie  che  potrebberoessere simili a quelle prodotte dal COVID-19, sia per trovare assistenza per tutte le altre patologie;il gran numero di utenti che chiede assistenza alle strutture di pronto soccorso e un contingente dipersonale  sanitario  numericamente  non  sufficiente  a  far  fronte  all’emergenza  prodotta  dallaPandemia  ha  portato  alcune  strutture  sanitarie  ad  adottare  scelte  estremamente  difficili:   

•  la ASL Na3 Sud ha disposto la chiusura del pronto soccorso dell'Ospedale "De Luca e Rossano diVico Equense" al fine di poter trasferire il personale sanitario ivi operante al "Covid Hospital diBoscotrecase";   

•  il pronto soccorso "dell’ospedale di Sorrento" è stato invece chiuso per il gran numero dipazienti con sintomatologia – o sospetta sintomatologia – Covid-19 che vi si sono rivolti, saturandotutti i posti disponibili e rendendo impossibile l'assistenza di pazienti con sintomatologie diverse.Conseguenza di tale chiusura è stato un immediato aumento della pressione nei confronti del prontosoccorso  dell’Ospedale   "San  Leonardo  di  Castellammare  di  Stabia",  divenuto  unico  punto  diriferimento di un bacino di utenza che va da Sorrento a Pompei, con tutte le conseguenze che talestato di cose comporta con enormi disagi per la popolazione e  pazienti costretti ad attendere perore nelle ambulanze.Le denunce relative alle difficili condizioni in cui versa il nosocomio stabiese – dove mancherebberoossigeno  e  posti  letto  -  sono  all'ordine  del  giorno,  mentre  il  numero  di  contagi  aumentavertiginosamente sia in città che nei comuni limitrofi. E' di queste ore l'allarme lanciato da primariodel Reparto di Pronto Soccorso dell'ospedale stabiese, dott. Pietro Di Cicco.

Da quanto fin qui esposto appare evidente il rischio di un collasso della rete ospedaliera anti-Covidcampana, con la pressione sugli ospedali che ha raggiunto livelli allarmanti, il personale allo stremo,la  popolazione  atterrita  dalle  continue  notizie  di  persone  costrette  ad  aspettare  per  ore  nelleambulanze in processione all'esterno delle strutture ospedaliere, di pazienti costretti ad un dolorosocalvario. Un allarme rilanciato anche dai medici ed esperti

Quali  iniziative,  per  quanto  di  competenza,  intendono  assumersi  i  Ministri  interrogati  al  fine  digarantire e tutelare il diritto alla salute dei cittadini campani alla luce delle criticità rappresentate inpremessa, e se - sempre per quanto di competenza - intenda avviare un’inchiesta al fine di verificarese vi siano riscontrate irregolarità e inefficienze nella gestione delle strutture sanitarie afferenti alservizio nazionale da parte dell'Amministrazione Regionale in Campania e chiarire le ragioni dialcune  scelte  fatta  dall’attuale  amministrazione  tra  cui  quella  di  non  attivare  i  policlinici  per  lagestione  dell’emergenza.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Mercoledì 8 dicembre, “Pienz’ a Salute”: prevenzione e screening all’area Mercatale

Una giornata di prevenzione e screening gratuito della popolazione, si svolgerà mercoledì 8 dicembre, dalle ore 9:00 alle ore 18:00, presso l’area mercatale. L’iniziativa, denominata “Pienz’ a salute” ...continua
Paziente 54enne salvato dalla terapia monoclonale

Nel corso della giornata di ieri (3 dicembre 2021) un paziente, C. A. 54 anni di Castellammare di Stabia, positivo al covid e affetto da sindrome embolitica, ricoverato presso l’unità operativa di subintensiva del covid hospital di ...continua
Covid-19, aumentano gli attuali positivi. In risalita anche l’indice di contagio

L’andamento del Covid-19 in città nel periodo dal 22 al 30 novembre, come si rileva dall’allegato report, all’esito del saldo tra guariti e nuovi positivi, ha fatto registrare un nuovo aumento degli attuali positivi ...continua
Sanità, allarme Confapi: no a tagli per la medicina di laboratorio

NAPOLI – «Le tariffe per la medicina di laboratorio hanno subito, negli ultimi anni, continue decurtazioni; pertanto, un ulteriore taglio della remunerazione delle prestazioni metterebbe in seria difficoltà i laboratori, i quali ...continua
Pozzuoli - Allerta meteo di colore arancione, domani a Pozzuoli scuole, cimitero e parchi chiusi

In considerazione dell'allerta meteo di colore arancione emanata dalla Protezione Civile della Regione Campania, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha disposto per domani, sabato 27 novembre, la chiusura in via precauzionale delle scuole ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.