WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

La regione Piemonte raggiunge l’80% delle dosi disponibili dei vaccini anti-COVID19

Il presidente della Regione Cirio e l’assessore alla Sanità Icardi: “Centrato l’obiettivo concordato con il commissario Arcuri. Il 20% rimane di scorta per garantire l’avvio dei richiami”

(13/01/2021)

Sono 10.041 le persone che hanno ricevuto la prima dose di vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 19).

Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 67.333 dosi, corrispondenti all’81,3% delle 82.810 consegnate al Piemonte con la prima e la seconda fornitura.

In queste ore, intanto, è stata ultimata da parte di Pfizer la consegna della terza fornitura di 40.000 dosi per il Piemonte, che sarà inoculata a partire da domani.

La Fase 1, come noto, coinvolge il personale del servizio sanitario regionale, accanto ad ospiti e operatori delle Rsa.

“Circa il 20% di ogni fornitura, così come concordato con il commissario Arcuri, è la quota di scorta per garantire l’avvio dei richiami tra il 19 e il 23 giorno dalla somministrazione della prima dose. Da domani partiremo con la terza settimana di vaccinazione - spiegano il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi -. L’obiettivo era di somministrare l’80% delle prime due forniture prima della consegna della terza e lo abbiamo raggiunto grazie allo sforzo di tutto il sistema sanitario regionale e delle Asl, che in particolare negli ultimi giorni hanno raggiunto livelli di grande efficienza. Un ottimo banco di prova per pianificare al meglio la Fase 2 su cui stiamo già lavorando e che coinvolgerà direttamente i nostri anziani, le fasce fragili, il personale scolastico e le forze dell’ordine”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Emergenza COVID-19, 90 cittadini positivi al virus a Castellammare di Stabia

La Regione Campania e l’Asl Na 3 Sud ci hanno comunicato che sono 90 i cittadini di Castellammare di Stabia risultati positivi al coronavirus (Covid-19) nel periodo dal 14 al 18 gennaio 2021. 42 di essi presentano sintomi lievi della malattia. Tr...continua
La Campania resta in Area Gialla

 Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato il 16 gennaio quattro nuove ordinanze sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia (Dm 30 aprile 2020), che si è riunita il 15 gennaio 2021. Complessivamente, come ...continua
Ospedale di Sorrento, torna operativo il reparto di rianimazione

Dopo alcune settimane di criticità dovuta alla carenza di alcune figure professionali, da oggi martedì 12 gennaio 2021 torna alla piena operatività il reparto di rianimazione dell’ospedale di Sorrento. I vertici Asl Napoli ...continua
Castellammare di Stabia registri 40 positivi al Covid 19

La Regione Campania e l’Asl Na 3 Sud ci hanno comunicato che sono 40 i cittadini di Castellammare di Stabia risultati positivi al coronavirus (Covid-19) nel periodo dall’8 all’11 gennaio 2021. Tra i nuovi contagiati ci sono ...continua
Vaccini, Patriarca (FI): file oscene, intervenga De Luca

 Napoli – «Avevamo sperato che le file di operatori sanitari davanti ai cancelli della Mostra d'Oltremare fossero il prodotto della disorganizzazione del primo giorno. Rivederle di nuovo oggi non solo fa male, ma impone ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.