Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità



Incendio di Carinaro, primi risultati del monitoraggio delle diossine

(17/09/2020)

Sono disponibili i primi risultati del monitoraggio eseguito a seguito dell'incendio che lo scorso 11 settembre ha interessato un deposito giudiziario di autoveicoli, situato a Carinaro (Caserta) in via Consortile nella zona Asi. Il monitoraggio dei microinquinanti diossine/furani dispersi in atmosfera è stato avviato poche ore dopo l’inizio dell’incendio.
Gli esiti analitici finora disponibili restituiscono un valore corrispondente a 0,045 pg I-TEQ/m3 per il parametro PCDD+PCDF (periodo di campionamento: 11-12 settembre 2020).
Premesso che per i microinquinanti nell’aria ambiente non sono al momento stati stabiliti né a livello europeo, né a livello nazionale o regionale valori limite o soglie, uno dei pochi riferimenti in letteratura tecnica, esclusivamente per PCDD e PCDF, è costituito dalle linee guida della Germania (LAI Laenderausschuss fuer Immissionsschutz - Comitato degli Stati per la protezione ambientale), in cui si riporta il valore di riferimento di 0,15 pg I-TEQ/m3 per l’aria ambiente. Il valore riscontrato è dunque inferiore a questo valore di riferimento.
L’Agenzia ha pubblicato sul proprio sito una relazione sulle condizioni meteoclimatiche riscontrate lo scorso 11 settembre in Campania

Il regime dei venti, caratterizzato dall’insistenza di venti più intensi entro i 1000 metri nelle ore immediatamente successive all’incendio, e le precipitazioni moderate, hanno favorito il rimescolamento impedendo la permanenza dei contaminanti e aiutandone di fatto la dispersione.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

26 nuovi psicologi di base Asl Napoli 3 Sud, un primo bilancio delle attività

È stato presentato oggi (23 febbraio 2024) un primo bilancio delle attività dei 26 psicologi di base in servizio presso i tredici distretti sanitari Asl Napoli 3 Sud. All’iniziativa, presenti il direttore generale dell’azienda ...continua
La Rianimazione del nuovo ospedale di Lecce intitolata all’eminente clinico sannita prof. Antonio Gismondi

La Rianimazione del nuovo Dipartimento di Emergenza e Accettazione (DEA di II Livello) dell’ospedale di Lecce è stata intitolata al suo fondatore, prof. Antonio Gismondi, nativo di San Lorenzello (Benevento) ma trapiantato dal Sannio ...continua
È il cardiologo Giovanni Esposito il nuovo Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia della Federico II

È Giovanni Esposito il nuovo Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università Federico II di Napoli. Classe '68, Professore Ordinario in Malattie dell'Apparato Cardiovascolare, il Professore Esposito è ...continua
Giochi di simulazione infermieristica la Tin di Castellammare si classifica al primo posto

Si chiamano Nursing simulation games. Una vera novità nel panorama formativo infermieristico, sperimentata presso la sede dell’Ordine delle professioni infermieristiche (Opi) di Napoli in occasione del V congresso regionale campano ...continua
Tutela dei pazienti psichiatrici, protocollo d’intesa Asl Napoli 3 Sud - Tribunale di Nola

Accordo operativo in tema di misure di sicurezza per infermità psichiche. Così si legge sul frontespizio del protocollo d’intesa sottoscritto oggi (16 gennaio 2024). La firma presso la sede della presidenza del Tribunale di ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences