WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

Giornata Mondiale Cuore - Anche in Campania da domani visite gratuite per pazienti post infarto

(28/09/2021)

Prevenzione cuore infarto

In Italia ogni anno 130.000 persone hanno un infarto e il 20% di questi pazienti entro 12 mesi andrà incontro a un nuovo arresto cardiaco. Il 60% è a rischio di un evento aterotrombotico.
A 12 mesi dall’infarto è dunque molto importante un’attenta rivalutazione delle condizioni del paziente, ma purtroppo spesso non viene effettuata e molti pazienti non si sottopongono ai periodici controlli o sospendono la terapia medica. La situazione di emergenza sanitaria che abbiamo vissuto, e stiamo tuttora vivendo a causa della pandemia COVID-19, ha inoltre inevitabilmente messo in difficoltà molti pazienti con pregresso infarto miocardico o rivascolarizzazione coronarica.
Per dare una concreta risposta al fabbisogno di salute di questi cittadini, la Fondazione per il Tuo cuore dei cardiologi ospedalieri ANMCO, da sempre attiva per progetti di prevenzione cardiovascolare, ha ideato la 1° Campagna Nazionale di prevenzione Secondaria, Non dimenticare il Tuo cuore, un’iniziativa nazionale gratuita rivolta ai pazienti che hanno avuto un infarto miocardico e/o una rivascolarizzazione nell’ultimo anno e sono prossimi alla scadenza del piano terapeutico (2/3 mesi). A partire dal 29 settembre, Giornata Mondiale del Cuore 2021, oltre 110 cardiologi di 31 cardiologie di 27 città di 12 regioni italiane effettueranno visite cardiologiche ed elettrocardiogrammi gratuiti ai pazienti che aderiranno alla Campagna.
Per tutta la durata dell’iniziativa, che si svolgerà dal 29 settembre al 30 novembre 2021, sarà attivo il Numero Verde 800 05 22 33 della Fondazione per il Tuo cuore, a disposizione dei cittadini che vorranno prenotarsi per effettuare gratuitamente il proprio controllo specialistico.
Numerosi studi hanno messo in evidenza che il 50% dei pazienti con pregresso infarto miocardico ha un’insufficiente aderenza alle terapie e bassa consapevolezza del proprio profilo di rischio cardiovascolare.
La prevenzione secondaria cardiovascolare viene pertanto indicata dalle Linee Guida come una assoluta priorità dei pazienti cronici, poiché la sospensione o la riduzione della terapia farmacologica si associa a un elevato tasso di reospedalizzazione e anche di nuovo evento ischemico.
La Campagna di Prevenzione Non dimenticare il Tuo cuore prevede un controllo ambulatoriale nel rispetto di tutte le regole fin qui emanate nei DPCM; tuttavia, laddove non fosse possibile un’erogazione in presenza a causa di ulteriori eventuali restrizioni secondarie alla pandemia Covid-19, saranno comunque eseguiti e garantiti consulti a distanza (telemedicina) dai cardiologici dei Centri di riferimento.


Il prof. Michele Gulizia – Presidente della Fondazione per il Tuo cuore e Direttore U.O.C Cardiologia Ospedale Garibaldi-Nesima di Catania - ha spiegato: “A causa della recente pandemia i pazienti hanno saltato molti controlli poiché l’attività ambulatoriale cardiologica è stata drasticamente ridotta al fine di limitare gli accessi nelle strutture sanitarie e dedicare personale sanitario ai reparti COVID-19. Ciò ha fatto ridurre l’attenzione alle cause di malattia cardiovascolare e di conseguenza l’aderenza terapeutica con i farmaci assunti dall’epoca dell’evento. Come conseguenza del drammatico peso epidemiologico del COVID-19, si è assistito quindi a una riduzione di circa il 30-40% dei ricoveri per sindrome coronarica acuta e per scompenso cardiaco, patologie che rappresentano, da sole, la gran parte dei ricoveri cardiologici, con un aumento di oltre 3 volte della mortalità per infarto miocardico STEMI, la cui mortalità è passata dal 4,1 al 13,7%. Per questo, anche durante pandemia, bisogna ricordare che le malattie cardiovascolari restano ancora oggi la prima causa di morte nel nostro Paese. Tale riduzione delle attività di screening per patologie cardiovascolari avrà ripercussioni importanti nei prossimi mesi e sicuramente anche per i prossimi anni. Per far fronte a questo grave disagio la nostra Fondazione per il Tuo cuore di ANMCO ha deciso di impegnarsi sostenendo il maggior numero possibile di consulti cardiologici in favore di questi pazienti, realizzando la Campagna di Prevenzione Secondaria Non dimenticare il Tuo cuore.
I pazienti, infatti, non devono dimenticare – continua il prof. Gulizia - che l’unica vera arma contro una recidiva ischemica cardiaca è mantenere bassi i valori di colesterolemia LDL (sotto 55 mg/dl) e assumere regolarmente la terapia a base di betabloccanti, aceinibitori e la doppia antiaggregazione piastrinica a base di acido acetilsalicilico e inibitori P2Y12.
“L’ANMCO, con oltre 5600 iscritti, sottolinea il prof. Furio Colivicchi - Presidente ANMCO e Direttore U.O.C Cardiologia Ospedale San Filippo Neri di Roma - è impegnata da oltre 50 anni sul territorio italiano in progetti di prevenzione cardiovascolare. L’iniziativa “Non dimenticare il Tuo cuore”, la prima campagna di prevenzione secondaria in Italia, rappresenta una preziosa opportunità per il cuore degli italiani che hanno subito un infarto o una rivascolarizzazione coronarica nell’ultimo anno, soprattutto in un periodo di emergenza sanitaria come quello che stiamo vivendo, in cui purtroppo il cuore dei pazienti è stato spesso lasciato in secondo piano. Per tale ragione il nostro intento è quello di offrire gratuitamente a questi cittadini la possibilità di fare un controllo cardiologico con ECG in Centri Specializzati di eccellenza”.
La Campagna Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare Secondaria NON DIMENTICARE IL TUO CUORE è stata realizzata anche grazie a un contributo istituzionale non condizionante di AstraZeneca.

Programma
CHIETI
Ospedale: OSPEDALE CLINICIZZATO SS. ANNUNZIATA
Direttore: Prof. Sante Donato Pier Domenico

VASTO (CH)
Ospedale: OSPEDALE SAN PIO DA PIETRALCINA*
Direttore: Dott. Giacomo Levantesi

Campania
CASERTA
Ospedale: AORN SANT’ANNA E SAN SEBASTIANO*
Direttore: Prof. Paolo Calabrò

NAPOLI (NA)
Ospedale: AOU FEDERICO SECONDO POLICLINICO*
Direttore: Prof. Giovanni Esposito

CASTELLAMMARE DI STABIA (NA)
Ospedale: OSPEDALE SAN LEONARDO*
Direttore: Dott. Fabio Minicucci

SALERNO
Ospedale: AOU RUGGI D’ARAGONA*
Direttore: Prof. Carmine Vecchione

Emilia Romagna
RAVENNA
Ospedale: SANTA MARIA DELLE CROCI
Direttore: Dott. Andrea Rubboli

REGGIO EMILIA
Ospedale: OSPEDALE ARCISPEDALE SANTA MARIA NUOVA
Direttore: Dott. Alessandro Navazio


Lazio
ROMA
Ospedale: OSPEDALE SAN FILIPPO NERI*
Direttore: Prof. Furio Colivicchi

ROMA
Ospedale: OSPEDALE SAN CAMILLO*
Direttore: Dott. Domenico Gabrielli

LATINA
Ospedale: OSPEDALE SANTA S.MARIA GORETTI*
Direttore: Prof. Francesco Versaci

Lombardia
MILANO
Ospedale: IRCCS ISTITUTO ORTOPEDICO GALEAZZI
Direttore: Dott. Giuseppe De Blasio

PASSIRANA – RHO (MI)
Ospedale: PRESIDIO OSPEDALIERO PASSIRANA
Direttore: Prof. Giuseppe De Angelis

SARONNO (VA)
Ospedale: PRESIDIO OSPEDALIERO DI SARONNO
Direttore: Dott. Daniele Nassiacos

Piemonte
TORINO
Ospedale: OSPEDALE MAURIZIANO
Direttore: Dott. Giuseppe Musumeci

RIVOLI (TO)
Ospedale: OSPEDALE DEGLI INFERMI*
Direttore: Dott. Ferdinando Varbella

VERBANIA
Ospedale: OSPEDALI RIUNITI VERBANIA-DOMODOSSOLA
Direttore: Dott. Alessandro Lupi

Puglia
BARI
Ospedale: OSPEDALE SAN PAOLO
Direttore: Dott. Pasquale Caldarola

BARI
Ospedale: ICS MAUGERI IRCCS SPA
Direttore: Dott. Andrea Passantino

SAN SEVERO (FG)
Ospedale: OSPEDALE T. MASSELLI MASCIA
Direttore: Dott. Vito Sollazzo

Sardegna
CAGLIARI
Ospedale: P.O.U. CAGLIARI*
Direttore: Dott. Carlo Balloi

SASSARI
Ospedale: OSPEDALE SS ANNUNZIATA
Direttore: Dott. Gavino Casu

Sicilia
CATANIA
Ospedale: OSPEDALE GARIBALDI NESIMA
Direttore: Prof. Michele Massimo Gulizia

CATANIA
Ospedale: A.O.E. CANNIZZARO
Direttore: Dott. Francesco Amico

PALERMO
Ospedale: POLICLINICO P.GIACCONE
Direttore: Prof.ssa Giuseppina Novo

PALERMO
Ospedale: OSPEDALE V. CERVELLO*
Direttore: Dott. Francesco Pitrolo

Toscana
FIRENZE
Ospedale: A.O.U. CAREGGI
Direttore: Dott. Renato Valenti

Umbra
CITTÀ DI CASTELLO (PG)
Ospedale: OSPEDALE DI CITTÀ DI CASTELLO*
Direttore: Dott. Adriano Murrone

Veneto
SAN BONIFACIO (VR)
Ospedale: OSPEDALE FRACASTORO
Direttore: Dott. Maurizio Anselmi

VICENZA
Ospedale: OSPEDALE SAN BORTOLO
Direttore: Dott. Francesco Caprioglio

ARZIGNANO (VI)
Ospedale: OSPEDALE DI ARZIGNANO
Direttore: Dott. Claudio Bilato






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sanità, Nursing Up De Palma: «Ai farmacisti di somministrare anche i vaccini anti influenzali»

«Al peggio non c’è mai fine! I cittadini non meritano un servizio sanitario che non utilizza le elevate professionalità infermieristiche di cui dispone, forti di specifiche competenze, e che invece preferisce affidarsi ...continua
Boscoreale - Covid-19, diminuiti a 9 gli attuali positivi

Ottimo l’andamento del Covid-19 in città che nel periodo dal 9 al 19 ottobre, come si rileva dall’allegato report, ha fatto registrare un’ulteriore consistente miglioramento nei numeri. Gli attuali positivi, infatti, ...continua
Convenzione Azienda Moscati-Federfarma: attivato il servizio cup-ticket nelle prime 37 farmacie

È stato attivato il servizio di prenotazione e disdetta delle prestazioni ambulatoriali erogate dall’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati “di Avellino nelle prime 37 farmacie provinciali. Grazie a una convenzione con ...continua
Centro Studi Calamandrei: dialogo con l'On. Valentina D'Orso

l Centro Studi Piero Calamandrei organizza Dialogo Online con Ospite Istituzionale la Onorevole Valentina D’Orso circa la Modalità di Svolgimento Esame Avvocato. Continua il successo della ormai nota Rubrica Webinar Online ...continua
Covid-19, boom di guariti. Sono solo 14 gli attuali positivi

Nel periodo dal 29 settembre al 9 ottobre, come si rileva dall’allegato report, si è registrato un consistente miglioramento dei dati relativi all’andamento del Covid-19 in città. Gli attuali positivi, all’esito ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.