Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità



Ferrara,crescono i contagi covid19 oltre 400 casi

(09/11/2021)

Una giornata nera sul fronte della pandemia da coronavirus per la provincia di Ferrara. Nelle ultime 24 ore infatti si sono verificati due decessi e un’altro paziente è finito in terapia intensiva. Il tutto mentre si registrano altri 25 nuovi positivi al Covid.

A perdere la vita, nella giornata del 7 novembre, sono stati 2 uomini di Codigoro rispettivamente di 84 e 95 anni. Il primo si trovava ricoverato all’ospedale di Cona dal 27 ottobre scorso, mentre il secondo era dal 24 ottobre in carico all’ospedale di Ravenna.

Con questi ultimi casi sale a 935 (465 donne e 470 uomini) il totale delle vittime in provincia di Ferrara da inizio pandemia.

Nei reparti Covid dell’ospedale di Cona, inoltre, è entrato 1 nuovo paziente (di Ferrara), mentre per un paziente già ricoverato si è reso necessario il trasferimento in terapia intensiva, dove attualmente 3 dei 4 posti letto attivati risultano occupati. Nel complesso gli attuali ricoverati sono 26 su 44 posti letto disponibili, tenendo conto che 1 paziente è stato dimesso.

Non va meglio all’ospedale del Delta di Lagosanto, con il reparto Covid che ora risulta al completo (10 ricoverati nei 10 posti letto messi a disposizione).

I nuovi casi di positività, 25, sono stati individuati grazie ai referti di appena 387 tamponi analizzati e riguardano persone residenti nei comuni di Bondeno (1), Cento (3), Copparo (1), Ferrara (15), Mesola (2), Poggio Renatico (1), Riva del Po (1) e Tresignana (1). Il totale del positivi individuati da inizio pandemia nel territorio ferrarese sale così a 26.236, di cui 1.152 residenti fuori provincia.

Vi sono poi altre 68 persone che hanno dovuto ricorrere all’isolamento domiciliare e 1 entrata in sorveglianza telefonica da casa, mentre da isolamento e sorveglianza ne sono uscite 100.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Asl Napoli 3 Sud, riprendono le iniziative per la prevenzione di prossimità

Esecuzione di Pap Test e Hpv Test (donne tra 25 e 64 anni), prenotazione per la mammografia (donne tra i 45 e i 69 anni), consegna e ritiro kit per screening colon retto (50 e 74 anni), info point su vaccinazione anti papilloma virus e Pap Test. Inizia ...continua
Aversa. Politica, sindacati e associazioni in campo per un centro per caregiver

Si è concluso con successo il primo appuntamento dedicato alla raccolta firme relativa alla petizione popolare che punta alla riapertura del centro Caianiello di Aversa ed alla sua trasformazione in centro sollievo per caregiver. Sono stati ...continua
Cardiologia robotica a Nola, nuova rianimazione a Sorrento Asl Napoli 3 Sud, il futuro della sanità pubblica è oggi

Ore 9:30 a Nola, ore 12:00 a Sorrento per quello che potrebbe essere definito il D-day della sanità pubblica sul territorio dell’Asl Napoli 3 Sud. Saranno il presidente della Regione Vincenzo De Luca e il direttore generale Asl Giuseppe ...continua
Attività riabilitative del pavimento pelvico - Open day all’ospedale Maresca

Appuntamento al prossimo 16 maggio 2024 dalle ore 9:30 alle 15:00 presso l’ospedale Maresca-Asl Napoli 3 Sud di Torre del Greco (palazzina nuova piano rialzato). Una giornata dedicata alle attività riabilitative del pavimento pelvico; ...continua
Asl Na 3 Sud-Comune di Torre del Greco due giorni dedicati alla prevenzione oncologica

Giovedì 9 e sabato 11 maggio 2024. Queste le date scelte per l’iniziativa Regalati la prevenzione promossa da Asl Napoli 3 Sud e dal comune di Torre del Greco. Si parte dall’ex orfanotrofio della Santissima Trinità il ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences