Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità



Emergenza COVID-19. Ventuno i cittadini positivi al virus a Castellammare di Stabia

(23/10/2020)

Cari amici, la nostra città si trova nuovamente a lottare strenuamente contro un nemico invisibile ma pericoloso e letale, specie per le fasce più a rischio della popolazione. Da marzo siamo in prima linea e conduciamo questa battaglia assieme. Ad inizio anno conoscevamo poco il virus e ne fummo spaventati e terrorizzati.

Quando poi abbiamo pensato di averlo sconfitto, anche grazie alla responsabilità dei cittadini ed alle misure rigorose ma necessarie come il lockdown totale, abbiamo probabilmente abbassato la guardia. Quella che avevamo vissuto, però, non era che un’eco lontana di ciò che ci ha poi investito nelle ultime settimane.

Le istituzioni a tutti i livelli si trovano oggi a dover fronteggiare l’emergenza sanitaria e a scontrarsi con la crisi economica. Come bilanciare il bisogno di sicurezza con i sacrifici chiesti ancora al commercio e alle nostre libertà individuali? Siamo difronte a degli spartiacque e possiamo sentirci in balìa di decisioni prese dall’alto.

Oggi pomeriggio farò con i dirigenti scolastici il punto della situazione. Sono in costante contatto con le forze dell’ordine e con l’Asl per mettere a punto controlli e per monitorare l’andamento dei contagi. Stiamo intensificando la sanificazione di strade e piazze, che non si è mai fermata. Stiamo monitorando i punti critici di affollamento per eventuali chiusure, come da ultimo Dpcm.

La realtà è che basta poco, pochissimo per salvare noi ed i nostri cari. Rispettiamo le regole, non lasciamoci travolgere e non reagiamo in maniera sbagliata e controproducente (la corsa al complottismo ed al negazionismo sta recando molti danni sui nostri territori) al bombardamento mediatico che pure è in essere. Leggiamo i dati in maniera consapevole: i numeri presto si abbasseranno se indossiamo sempre la mascherina e se diciamo a chi è difronte a noi di distanziarsi e di indossarla correttamente.

L’Asl poco fa ci ha comunicato ulteriori 21 contagi a Castellammare, insieme a 5 guarigioni. E questa sera comincerà il cosiddetto “coprifuoco” dalle 23 alle 5 del mattino. Ci sono sanzioni durissime per chi non lo rispetterà, e ci sono allo stesso tempo i commercianti che dovranno abbassare le saracinesche, purtroppo. I nostri ragazzi dovranno restare a casa o rientrare a casa. Non sarà un momento facile: come sempre, io sarò qui.

Ci vediamo questa sera, quando saremo tutti a casa, al sicuro, con le nostre famiglie.

Ecco i link in cui potrete trovare gli ultimi provvedimenti:

AUTODICHIARAZIONE ➡️ http://bit.ly/AutodichiarazioneCampania

GOVERNO ➡️ http://bit.ly/Dpcm18ottobre2020

REGIONE ➡️ http://bit.ly/Ordinanza83Campania

PROTEZIONE CIVILE ➡️ http://bit.ly/CovidMappaContagi

ANCI CAMPANIA ➡️ http://www.ancicampania.it/11735-2/

#CastellammarediStabia #Castellammare #Stabia #Dpcm #Campania #RegioneCampania #Coronavirus #Covid #Covid19 #23ottobre #23ottobre2020






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Asl Napoli 3 Sud, riprendono le iniziative per la prevenzione di prossimità

Esecuzione di Pap Test e Hpv Test (donne tra 25 e 64 anni), prenotazione per la mammografia (donne tra i 45 e i 69 anni), consegna e ritiro kit per screening colon retto (50 e 74 anni), info point su vaccinazione anti papilloma virus e Pap Test. Inizia ...continua
Aversa. Politica, sindacati e associazioni in campo per un centro per caregiver

Si è concluso con successo il primo appuntamento dedicato alla raccolta firme relativa alla petizione popolare che punta alla riapertura del centro Caianiello di Aversa ed alla sua trasformazione in centro sollievo per caregiver. Sono stati ...continua
Cardiologia robotica a Nola, nuova rianimazione a Sorrento Asl Napoli 3 Sud, il futuro della sanità pubblica è oggi

Ore 9:30 a Nola, ore 12:00 a Sorrento per quello che potrebbe essere definito il D-day della sanità pubblica sul territorio dell’Asl Napoli 3 Sud. Saranno il presidente della Regione Vincenzo De Luca e il direttore generale Asl Giuseppe ...continua
Attività riabilitative del pavimento pelvico - Open day all’ospedale Maresca

Appuntamento al prossimo 16 maggio 2024 dalle ore 9:30 alle 15:00 presso l’ospedale Maresca-Asl Napoli 3 Sud di Torre del Greco (palazzina nuova piano rialzato). Una giornata dedicata alle attività riabilitative del pavimento pelvico; ...continua
Asl Na 3 Sud-Comune di Torre del Greco due giorni dedicati alla prevenzione oncologica

Giovedì 9 e sabato 11 maggio 2024. Queste le date scelte per l’iniziativa Regalati la prevenzione promossa da Asl Napoli 3 Sud e dal comune di Torre del Greco. Si parte dall’ex orfanotrofio della Santissima Trinità il ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences