Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

Ecco come di è organizzato rispetto all'emergenza l’Ospedale Fatebenefratelli di Benevento

(14/03/2020)

Ecco come di è organizzato rispetto all'emergenza l’Ospedale Fatebenefratelli di Benevento

Rispetto all’emergenza COVID-19 l’Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli, ha messo in atto tutte le procedure e precauzioni finora emanate dai provvedimenti nazionali e regionali.

Alla luce della nuova definizione di caso sospetto di COVID-19, legata alla mutata situazione epidemiologica, l’Ospedale ha ulteriormente implementato i percorsi di pre-triage e di isolamento di eventuali casi sospetti.

È stato formato il personale di pronto soccorso e coloro che potrebbero venire a contatto con casi sospetti.


Permane la difficoltà di reperire i Dispositivi di Protezione individuali in considerazione della loro contingentazione. Per questo motivo sono state fornite al personale sanitario linee guida per il loro utilizzo razionale al fine di evitare l’uso improprio degli stessi.

I ricoveri ospedalieri in elezione, sia medici che chirurgici, sono stati sospesi fino al 06/04/2020. È possibile effettuare solo ricoveri in urgenza “non differibili” e quelli per pazienti oncologici medici e chirurgici non procrastinabili. È garantita la continuità dell’assistenza alle donne gravide.

Voglio ricordare che l’accesso di parenti è limitata ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria. Questa misura di restrizione segue le altre misure di contenimento del contagio mese in atto su tutto il territorio nazionale allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus.

Al momento non abbiamo avuto alcun caso di COVID-19. Abbiamo per eccesso di precauzione gestito alcuni casi considerandoli “sospetti”, ma che sono risultati negativi ai tamponi eseguiti al “Cotugno” di Napoli.

L’Ospedale è pronto ad essere di ausilio alla Sanità locale nella gestione di tutti i casi urgenti non COVID-19 accertati. Infine elogio il lavoro collaborativo di tutti i dipendenti e la sensibilità dimostrata da tutti gli utenti dell’Ospedale in questo momento difficile in cui la responsabilità civica ed i doveri sono prioritari rispetto ai diritti di ognuno di noi.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

A Quindici la due giorni del Ringraziamento di Confagricoltura Avellino

Si terrà domenica 27 novembre 2022 a Quindici la Giornata del Ringraziamento proposta e organizzata dalla Confagricoltura di Avellino con la Parrocchia “S. Maria delle Grazie” di Quindici e con il patrocinio del Comune. Il ...continua
A Villa delle Ginestre, IamHero e Stranogene i Premi Innovazione Smau Napoli

Tre riconoscimenti per tre realtà che si stanno sempre più affermando nel campo della ricerca e dell’innovazione in campo terapeutico. Le aziende hanno sede a Volla, in provincia di Napoli: “Una grande soddisfazione per tutto il team”...continua
Open day vaccinale ad Agerola

L’Asl Napoli 3 Sud organizza per la prossima domenica 6 novembre 2022 eventi dedicati alle somministrazioni dei vaccini anticovid 19. Appuntamenti a Volla presso l’Ics G. Falcone - plesso scuola primaria - dalle 10:00 alle 13:00 e ...continua
Sorrento. Antonio Coppola nominato Garante dei diritti degli anziani

Antonio Coppola, responsabile dell’Unità Mobile Vaccinale dell’Asl Napoli 3 Sud, è stato nominato Garante dei diritti degli anziani della Città di Sorrento. A lui il compito, affidatogli dal sindaco, Massimo Coppola, ...continua
Asl Napoli 3 Sud, al via la campagna di sensibilizzazione. Spegniamo il fuoco di Sant’Antonio

Inizia la prossima domenica 30 ottobre 2022 su impulso della direzione strategica guidata da direttore generale Giuseppe Russo il percorso di prevenzione dell’herpes zoster, meglio conosciuta come fuoco di Sant’Antonio. Dalle 9:00 ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.