WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

Coronavirus, ad Agerola parte lo screening per una ripartenza sicura

(22/05/2020)

Domani, sabato 23 maggio, verranno effettuati 441 tamponi agli appartenenti alle categorie pià esposte nella fase di lockdown. Il sindaco Luca Mascolo: «Vogliamo garantire la salute dei nostri concittadini e presentarci al meglio alla sfida della stagione turistica che ormai bussa alle nostre porte»



Domani sabato 23 maggio, a partire dalle 9.50 saranno effettuati 441 prelievi di tamponi, a margine dello screening mirato al quale sono stati sottoposti in questi giorni gli operatori turistici. Un intervento forse senza precedenti in Europa, per un’area turistica così vasta che comprende Agerola e la Costa d’Amalfi.



Il comune alle pendici dei Lattari, che ha superato brillantemente la fase uno senza alcun caso di coronavirus registrato sul territorio, si prepara così ad affrontare al meglio il momento della riapertura generale che coincide anche con l’auspicabile ripresa del turismo, divenuto negli ultimi anni il motore principale dell’economia agerolese.



La platea che si sottoporrà all’esame sarà composta da membri delle forze dell’ordine, volontari della Protezione Civile, della Misericordia, consiglieri e dipendenti comunali, operatori ecologici e socio sanitari, commercianti. Tutti coloro che, nella fase del lockdown, hanno continuato a lavorare e quindi risultano più esposti al rischio di un eventuale contagio.



«Si tratta di un’operazione sicurezza di ampio respiro» dice il sindaco di Agerola Luca Mascolo «che ci consentirà di conoscere eventuali casi asintomatici e di intervenire in maniera immediata nel caso ce ne fosse bisogno. Agerola vuole presentarsi al meglio ai nastri di partenza di una stagione turistica che, seppure per ovvie ragioni si presenta molto difficile, non è da considerarsi ancora compromessa. Stiamo lavorando ventre a terra per riuscire a proporre, seppure in una versione ridotta alcuni appuntamenti del Festival “Agerola sui Sentieri degli Dei”. Peccato perché quest’anno avevamo preparato qualcosa di veramente straordinario”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Emergenza COVID-19. sono 38 i cittadini positivi al virus a Castellammare di Stabia

Ci è stato appena comunicato che altri 38 cittadini di Castellammare di Stabia sono risultati positivi al coronavirus (Covid-19) mentre 2 persone sono guarite. La lotta al virus continua e la guardia deve restare altissima. Sono al fianco ...continua
Boscoreale - Sono quota 99 i cittadini positivi al Covid 19

In queste ore è pervenuta comunicazione dell’esito di altri 60 tamponi somministrati a cittadini boschesi. Sono guariti in 6, mentre si registrano ulteriori 16 positivi, che fanno crescere a 99 i contagiati. “Sono molto preoccupato ...continua
Asl Napoli 3 Sud, esecuzione, gestione e trasmissione risultati tamponi covid, razionalizzazione e tempi ridotti

Il sistema denominato SmartLea, primo nel suo genere in Italia, elaborato grazie alla collaborazione tra Asl Napoli 3 Sud e Vodafone ha l’obiettivo di razionalizzare la gestione dei tamponi covid 19. L’esecuzione, la gestione e la trasmission...continua
Boscoreale."Covid-19, altri 12 positivi che portano a 89 i contagiati. Tamponi per i dipendenti comunali"

Continua, purtroppo, l’incremento dei cittadini boschesi contagiati dal Covid-19. Nelle ultime ore sono stati accertati altri 12 positivi su 52 tamponi praticati, di cui 11 sono asintomatici e uno ricoverato in ospedale in gravi condizioni. ...continua
Emergenza sanitaria e casi covid, gli uffici comunali di Pozzuoli chiusi al pubblico fino al 6 novembre

Con l'ordinanza numero 186, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha disposto in via cautelativa la chiusura al pubblico di tutti gli uffici comunali fino al 6 novembre 2020. Il provvedimento si è reso necessario per permettere ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.