WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Medicina

Sanità, gruppo FI: esenzione ticket per maculopatia

Mozione per impegnare Regione a inserire patologia in Lea

(01/03/2021)

NAPOLI - «Includere la maculopatia nei livelli essenziali di assistenza e garantire a tutti l'accesso alle cure». È quanto chiedono i consiglieri regionali di Forza Italia, Annarita Patriarca, Stefano Caldoro e Massimo Grimaldi, in una mozione per impegnare il governatore Vincenzo De Luca e l'intera giunta regionale «a intervenire presso il Governo nazionale affinché siano messe in atto tutte le necessarie azioni per l'inserimento della maculopatia nei Lea». «La malattia, che interessa la macula (zona dell’occhio), ha un altissimo potere invalidante ed è ritenuta tra le principali cause di cecità nei Paesi occidentali - hanno scritto i consiglieri azzurri -. Ha come conseguenza la perdita progressiva della visione centrale e limita la funzione visiva di chi ne viene affetto. Oltre a presentarsi in soggetti che abbiano superato i 50 anni di età, da recenti ed autorevoli studi emerge come la patologia non vada da considerare unicamente senile, e si riscontri, sempre più frequentemente, anche nella fascia giovanile, considerato l’utilizzo massiccio da parte dei giovani di pc, tablet, smartphone e altri dispositivi». «È necessario, quindi, promuovere, a livello regionale, idonee campagne di sensibilizzazione per attuare un programma di prevenzione della salute degli occhi, che sia rivolto soprattutto ai soggetti in età scolare, con screening gratuiti negli istituti didattici», si legge ancora nella mozione dei consiglieri. «L’accesso alla diagnosi e alle eventuali cure deve essere garantito a tutti, a prescindere dalla disponibilità economica del singolo individuo. Ciò può essere possibile soltanto attraverso l’esenzione del ticket ». «Considerato che in materia, sono già in corso alcune iniziative legislative, chiediamo al presidente e a tutta la giunta regionale di intervenire presso il Governo, affinché siano messe in atto le necessarie azioni atte a inserire la maculopatia nei livelli essenziali di assistenza», concludono Patriarca, Caldoro e Grimaldi.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

HUB vaccinale, attività economiche e produttive: la CNA scende in campo al fianco di imprese e lavoratori

La CNA Campania Nord, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, col suo presidente Campania Nord, Giuseppe Oliviero, fa la sua parte nella istituzione del primo HUB Vaccinale delle Attività economiche ...continua
Napoli, presso l’Ospedale Betania al via il progetto "Combo": programma gratuito di prevenzione del virus dell’epatite C

Un’iniziativa di importante impatto sanitario e sociale, promossa dalla Direzione Sanitaria dell’Ospedale Evangelico Betania e dalla U.O. Epatologia: un progetto che consentirà ai pazienti che si recheranno presso il Pronto Soccorso ...continua
Tutela della fauna – Liberati cardellini illecitamente detenuti

ANGRI – I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cava de’ Tirreni, nell’ambito di servizi di controllo caccia e tutela della fauna selvatica, con l’ausilio di guardie volontarie appartenenti al WWF Italia Nucleo ...continua
Castellammare di Stabia, supporto delle donne vittime di violenza domestica

“In osservanza ed esecuzione di quanto avviato da Federfarma, Farmaciste insieme e Fondazione Vodafone Italia con il patrocinio del Ministero della Salute che promuovono il Progetto Mimosa, campagna antiviolenza ed utile strumento esplicativo ...continua
Rete reumatologica aziendale Asl Napoli 3 Sud: al via l’ambulatorio pediatrico al San Leonardo di Castellammare

L’obiettivo è la deospedalizzazione e territorializzazione delle patologie rumatiche dell’adulto e del bambino, con una gestione multidisciplinare e multiprofessionale, attraverso la costruzione di un percorso diagnostico terapeutico ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.