Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Medicina



San Leonardo di Castellammare, primo intervento di radiologia interventistica

(18/07/2023)

Alla paziente 72enne impiantata una protesi di derivazione all’interno del sistema biliare, in nessun altro modo trattabile né con tecniche chirurgiche, né endoscopie
Al presidio ospedaliero San Leonardo di Castellammare di Stabia è stato effettuato il primo intervento di radiologia interventistica.
La paziente, 72 anni, con diagnosi di neoplasia in stato avanzato, è stata ricoverata presso il reparto di medicina con diagnosi di ittero ostruttivo con valori elevati di bilirubina che ne impedivano il prosieguo del trattamento chemioterapico.
A tale scopo l’equipe del reparto di radiodiagnostica, diretto dal dottor Giovanni Moggio, ha provveduto al posizionamento di una protesi di derivazione all’interno del sistema biliare, in nessun altro modo trattabile né con tecniche chirurgiche, né endoscopie.
“La procedura scelta - spiega il primario Moggio - rappresenta una delle tante tecniche mini-invasive che, eseguite sotto guida radiologica, consentono un risultato non solo diagnostico ma anche terapeutico, permettendo ai pazienti oncologici e non di poter essere trattati secondo le più moderne innovazioni mediche; in linea con i dati della letteratura e con le good clinical practices a livello nazionale e internazionale”.
“Si tratta - aggiunge il direttore generale dell’Asl Napoli 3 Sud Giuseppe Russo - di un ulteriore ed importante passo in avanti nel processo di implementazione dei servizi sanitari offerti ai cittadini sulla strada dell’umanizzazione delle cure e dell’utilizzo delle più moderne tecnologie”






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Prelievo multiorgano all’Azienda Moscati: il gesto di solidarietà di una 57enne irpina dona speranza a quattro persone in attesa di trapianto

  Primo prelievo multiorgano del 2024 presso l’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino. Grazie a un gesto di grande solidarietà da parte di una 57enne irpina e della sua famiglia, la vita di quattro persone potrà ...continua
22 anni, si ferisce con un oggetto di ferro arrugginito e contrae il tetano

Durante dei lavori domestici un ragazzo di 22 anni, stabiese, si ferisce alla mano con una vecchia porta arrugginita. Passano circa 7 giorni, poi la comparsa della sintomatologia tipica del tetano. Giunge al pronto soccorso dell’ospedale ...continua
Boscotrecase, eseguita la prima procedura di eco broncoscopia

È stata eseguita ieri (8 febbraio 2024) all’ospedale di Boscotrecase la prima procedura di eco broncoscopia. Si tratta di un’indagine molto sofisticata che viene proposta ai pazienti quando c’è sospetto di una malattia ...continua
Prevenire l’osteoporosi oggi si può

Al SYNLAB Lei di Napoli la giornata di prevenzione contro l'osteoporosi ...continua
Rotary Campi Flegrei per la prevenzione sanitaria

Il Rotary Club Campi Flegrei, in collaborazione con l’Istituto Varelli di Napoli, promuove attraverso la sua costante presenza sul territorio due giornate dedicate alla prevenzione dei tumori del collo dell’utero, una campagna di test ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences