WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Medicina

Salgono a 1041 i cittadini positivi al Covid a Castellammare di Stabia

(18/02/2021)

Covid Castellammare Stabia

La Regione Campania e l’Asl Na 3 Sud ci hanno comunicato che sono 144 i cittadini di Castellammare di Stabia risultati positivi al coronavirus (Covid-19) nelle giornate del 16 e del 17 febbraio 2021.

Tra i nuovi contagiati ci sono ventidue piccoli tra i 2 ed gli 9 anni ed undici ragazzi tra i 10 ed i 16 anni. Sono stati lavorati complessivamente 472 tamponi. 27, invece, i guariti, tra cui quattro bambini di 5, 6, 7 e 10 anni.

Ricordo che nelle scorse ore il Tar ha respinto il ricorso di alcuni genitori che chiedevano la riapertura delle scuole di Castellammare di Stabia. Una sentenza che ci dà ragione su tutta la linea e che conferma la necessità di adottare misure restrittive in questa fase, a tutela della salute pubblica. Valuterò nelle prossime ore, in accordo col tavolo permanente istituito con i dirigenti scolastici, se sarà necessario estendere le misure assunte finora.

Come previsto dall’ordinanza comunale dell’8 febbraio 2021 è prevista la chiusura di tutti gli esercizi commerciali al dettaglio alle ore 18, ad eccezione dei punti vendita di generi alimentari, la cui apertura è consentita fino alle ore 21, delle farmacie e delle parafarmacie.

Le attività dei servizi di ristorazione (bar, ristoranti, pub, gelaterie e pasticcerie) sono consentite dalle ore 5 e fino alle ore 18. Resta consentita la ristorazione con consegna a domicilio senza limiti di orario. L’accesso alla villa comunale è consentito dalle ore 6 e 30 alle ore 18, sempre nel rigoroso rispetto del divieto di assembramento.

Inoltre il quartier generale delle unità mobili dei vaccini è a Castellammare di Stabia. L’Asl Napoli 3 Sud ci ha comunicato che è entrata nel vivo oggi la campagna vaccinale a domicilio per gli ultraottantenni non deambulanti. E in sinergia con l'amministrazione comunale, la base operativa delle 13 unità mobili, auto mediche aziendali con defibrillatori e farmaci di emergenza, è stata disposta nel presidio Asl di Castellammare, da cui raggiungeranno tutti i Comuni di competenza dell’azienda sanitaria locale.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Asl Napoli 3 Sud, ritiro cartelle cliniche attivo il nuovo portale

Per tutti i cittadini residenti sul territorio dell’Asl Napoli 3 Sud in possesso dell’identità digitale Spid (accesso ai servizi telematici delle pubbliche amministrazioni) è attivo il servizio di rilascio on-line di cartelle ...continua
Sanità-L’Ospedale di Boscotrecase diventa DEA di I° livello

“Quell'arcobaleno che un po' di mesi fa abbracciava l'Ospedale di Boscotrecase, non poteva che essere un messaggio beneaugurante che trova conferma nella decisione dell'Asl Napoli 3 Sud di classificare la struttura ospedaliera ...continua
Dose addizionale di vaccino ai pazienti a elevata fragilità: da lunedì partono le somministrazioni all’Azienda “Moscati”

Partiranno lunedì prossimo, 20 settembre, le somministrazioni della dose addizionale di vaccino ai soggetti fragili in carico all’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino. La macchina organizzativa coordinata ...continua
Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita Le iniziative promosse dall’Asl Napoli 3 Sud

Il 17 settembre di ogni anno, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, i partner internazionali e tutti i Paesi celebrano la Giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente. Ritenendo che la molteplicità di interventi ed il coinvolgimento ...continua
La Stazione Centrale di Napoli avrà dei defibrillatori da utilizzare in caso di arresto cardiaco

Grazie ad un accordo tra il Comitato di Napoli della Croce Rossa e la Rete Ferroviaria Italiana, la Stazione Centrale di Napoli avrà a disposizione dei viaggiatori, dei dipendenti della Galleria commerciale e della stazione. Con 49 milioni ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.