WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Medicina

Quattro nuovi primari all’Azienda Ospedaliera “Moscati”: dirigeranno Neurochirurgia, Urologia, Ematologia e Radiologia

(15/07/2020)

Nominati quattro nuovi primari all’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino. Si tratta di Armando Rapanà, Vittorio Imperatore, Antonio Maria Risitano e Lanfranco Aquilino Musto, che andranno a dirigere rispettivamente le Unità Operative Complesse di Neurochirurgia, Urologia, Ematologia e Radiologia.

Armando Rapanà, 54 anni, arriva dall’ospedale “Lorenzo Bonomo” di Andria, dove dal 2016 ha diretto l’Unità operativa complessa di Neurochirurgia. Il neo-direttore dell’Unità operativa di Urologia, Vittorio Imperatore, 51 anni, esperto laparoscopista e chirurgo di patologia oncologica, dal 2004 è Responsabile del reparto di Urologia dell'ospedale “Buon Consiglio Fatebenefratelli” di Napoli. L’ematologo Antonio Risitano, 47 anni, da cinque anni è Direttore del Programma Trapianti di Midollo Osseo dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Federico II” di Napoli. Lanfranco Musto, 64 anni, arriva dal Presidio Ospedaliero “Gabriele Criscuoli” di Sant’Angelo dei Lombardi (Av), dove dal 2003 ha diretto l’Unità operativa Complessa di Diagnostica per Immagini.

I quattro neo-direttori sono risultati primi classificati ai rispettivi concorsi espletati il mese scorso.

«Auguro ai nuovi primari buon lavoro – sottolinea il Direttore generale dell’Azienda “Moscati”, Renato Pizzuti. Sono tutti degli eccellenti professionisti che entreranno a far parte della squadra di ottimi specialisti che può vantare “Moscati”, contribuendo ad accrescere ulteriormente il prestigio dell’Azienda, mantenuto ad alti livelli da chi, per anni, nel ruolo di facente funzione, ha gestito i reparti con serietà e competenza. L’azione di attribuzione delle posizioni apicali, necessaria per un’appropriata organizzazione aziendale, proseguirà nei prossimi mesi. Già sono stati banditi i concorsi per il conferimento dell’incarico di direttore delle Unità operative di Neurologia, Anestesia e Rianimazione e Anatomia Patologica».






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

HUB vaccinale, attività economiche e produttive: la CNA scende in campo al fianco di imprese e lavoratori

La CNA Campania Nord, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, col suo presidente Campania Nord, Giuseppe Oliviero, fa la sua parte nella istituzione del primo HUB Vaccinale delle Attività economiche ...continua
Napoli, presso l’Ospedale Betania al via il progetto "Combo": programma gratuito di prevenzione del virus dell’epatite C

Un’iniziativa di importante impatto sanitario e sociale, promossa dalla Direzione Sanitaria dell’Ospedale Evangelico Betania e dalla U.O. Epatologia: un progetto che consentirà ai pazienti che si recheranno presso il Pronto Soccorso ...continua
Tutela della fauna – Liberati cardellini illecitamente detenuti

ANGRI – I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cava de’ Tirreni, nell’ambito di servizi di controllo caccia e tutela della fauna selvatica, con l’ausilio di guardie volontarie appartenenti al WWF Italia Nucleo ...continua
Castellammare di Stabia, supporto delle donne vittime di violenza domestica

“In osservanza ed esecuzione di quanto avviato da Federfarma, Farmaciste insieme e Fondazione Vodafone Italia con il patrocinio del Ministero della Salute che promuovono il Progetto Mimosa, campagna antiviolenza ed utile strumento esplicativo ...continua
Rete reumatologica aziendale Asl Napoli 3 Sud: al via l’ambulatorio pediatrico al San Leonardo di Castellammare

L’obiettivo è la deospedalizzazione e territorializzazione delle patologie rumatiche dell’adulto e del bambino, con una gestione multidisciplinare e multiprofessionale, attraverso la costruzione di un percorso diagnostico terapeutico ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.