Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Medicina

Piccolo miracolo in sala parto all’Azienda “Moscati”

Grazie a un delicato intervento multidisciplinare, nessuna conseguenza per una 38enne con accretismo placentare

(09/02/2022)

Rischiava non solo di perdere il bambino che aveva in grembo, ma anche la sua stessa vita o un’isterectomia (rimozione dell’utero) con gravi lesioni alla vescica. È stata invece dimessa dopo cinque giorni dal parto in buona salute con il suo secondogenito tra le braccia una donna di 38 anni di Avellino, arrivata presso l’Unità operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati” in fase iniziale di travaglio.
Dalla visita pre-partum è emerso che la donna presentava una placenta accreta, che aderiva cioè all’interno delle pareti dell’utero fino a intaccare la vescica. Grazie a un lavoro multidisciplinare, che ha visto in sala parto il ginecologo e l’ostetrica affiancati dall’anestesista, dal radiologo interventista e dall’urologo, il caso è stato trattato in maniera eccellente, facendo nascere un bimbo sano e salvando anche l’utero e la vescica della donna.
«I dati scientifici restituiscono un’alta percentuale di morbilità-mortalità materno-fetale e di isterectomie causate dall’anomala inserzione placentare – spiega il Direttore dell’Unità operativa di Ostetricia e Ginecologia, Elisiario Struzziero –. La collaborazione tra professionisti di diverse discipline dell’Azienda “Moscati” ha reso possibile un piccolo miracolo: sono pochi i centri in Italia in cui si effettuano interventi di questa portata, procedendo simultaneamente a far nascere il bambino, a eseguire l’embolizzazione per evitare emorragie che metterebbero a rischio la partoriente e a salvaguardare utero e vescica con trattamenti conservativi».






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Ospedale Moscati - Sovraffollamento del Pronto soccorso della Città ospedaliera

Blocco dell’attività chirurgica in elezione (programmata) dal 12 al 31 agosto per avere una maggiore disponibilità di posti letto; un ordine di servizio recepito dai capidipartimento che ha portato alla copertura di tutti i turni ...continua
Sanità- Eccezionale intervento chirurgico dell'equipe di Urologia del Fatebenefratelli di Benevento

postumi della pandemia hanno ancora un effetto importante sulla sanità, soprattutto in relazione alla prevenzione primaria, completamente accantonata per quasi due anni. Con questi presupposti ci si trova spesso ad affrontare emergenze chirurgiche...continua
ll Centro Vaccinale restera’ aperto nel mese di agosto. La Asl rivede la sua decisione, comprendendo le necessita’ della comunita’ sangiorgese

San Giorgio a Cremano, 2 agosto 2022 – In seguito alla richiesta inviata dal Sindaco Giorgio Zinno alla Direzione Generale della Asl Na 3 Sud, venerdì 29 luglio, non appena fu comunicata la decisione di sospendere le attività ...continua
Sarà inaugurata nuova TAC all'ospedale Maresca

Il prossimo 4 agosto 2022 sarà collaudata la nuovissima TAC destinata alla Radiologia e al pronto soccorso dell'ospedale Maresca di Torre del Greco. Primo dei numerosi aggiornamenti tecnologici autorizzati dalla Regione Campania per il ...continua
Long Covid, efficacia della terapia a base di L-Arginina e Vitamina C liposomiale: concluso lo studio

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha definito ufficialmente il Long Covid “post Covid-19 condition”, condizione di persistenza di segni e sintomi che continuano o si sviluppano oltre le 12 settimane dal termine della fase più grave...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.