Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Medicina



Nola Cuore 2023, update in progress: appuntamento il 13 e 14 ottobre

(11/10/2023)

Al centro del meeting il ruolo dall’ospedale nolano nell’area di riferimento con il suo inserimento nella rete regionale Ima (infarto miocardico acuto); l’innovazione, l’aggiornamento, le terapie avanzate

Il 13 ed il 14 ottobre si terrà il congresso “Nola Cuore 2023 - Update in progress”, dedicato all'innovazione e all'aggiornamento nella cardiologia e nelle terapie avanzate. La manifestazione, presieduta da Luigi Caliendo direttore della cardiologia dell’ospedale di Nola, Asl Napoli 3 Sud, avrà luogo presso il Centro Congressi Seminario Vescovile della città nolana.
Il convegno prenderà il via alle ore 8:30 di venerdì 13 ottobre con la prima sessione che avrà come focus principale la gestione dell’insufficienza ventricolare. Alle 10:00 gli interventi istituzionali del direttore generale Asl Napoli 3 Sud Giuseppe Russo, del direttore amministrativo Michelangelo Chiacchio, del referente delle attività sanitarie Ferdinando Primiano, del sindaco di Nola Carlo Buonauro.
“Il meeting - afferma il direttore generale dell’asl Napoli 3 Sud Giuseppe Russo - oltre a richiamare l’attenzione sul ruolo svolto dall’ospedale nell’area di riferimento con il suo inserimento nella rete regionale Ima (infarto miocardico acuto), rappresenta un'opportunità unica per i professionisti del settore di approfondire tematiche fondamentali riguardanti i problemi cardiaci più rilevanti a livello globale. L’azienda nella struttura ospedaliera nolana ha già fatto grandi investimenti in termini di innovazione tecnologica. Un percorso tuttora in fase di sviluppo con l’obiettivo di fornire agli utenti i migliori servizi sanitari possibili”.
“Uno degli obiettivi chiave dell’appuntamento scientifico Nola Cuore 2023 - spiega il presidente del congresso Luigi Caliendo - è esaminare gli sviluppi più recenti nella terapia antiaggregante ed anticoagulante. Negli ultimi anni, questi campi hanno registrato un progresso straordinario, con l'introduzione dei Nao (nuovi anticoagulanti orali). Questi farmaci sono diventati indispensabili nella pratica clinica quotidiana”.
Il congresso si concentrerà sul trattamento di patologie aritmiche come la fibrillazione atriale, evidenziando le nuove evoluzioni terapeutiche ed interventistiche.
Il congresso Nola Cuore 2023 ospiterà una serie di sessioni informative, presentazioni e workshop condotti da esperti di spicco nel campo della cardiologia e delle terapie avanzate. I partecipanti avranno l'opportunità di interagire con i relatori, condividere le loro esperienze e apprendere le ultime novità nel settore.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Un donatore moltiplica la vita, Asl Napoli 3 Sud in prima linea

Un evento per ribadire l’importanza della donazione di organi, tessuti e sangue “Un donatore moltiplica la vita” è il titolo dell'iniziativa tenuta al Teatro Di Costanzo-Mattiello di Pompei lo scorso 28 febbraio 2024. Obiett...continua
Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia, SIOT sui luoghi comuni e miti da sfatare in ortopedia

Quante volte abbiamo detto “Mi fa male la cervicale” o “Mi si è accavallato un nervo”. E quante volte abbiamo pensato di avere “il gomito del tennista” o ci saremo vergognati per le nostre insopportabili ...continua
Cardiologia ospedale di Boscotrecase Eseguite due angioplastiche carotidee attraverso l’arteria radiale

Un approccio innovativo per il trattamento delle stenosi carotidee, in Campania adottato solo in pochissimi centri di cardiologica interventistica. Tra questi l’unità operativa complessa di cardiologia-utic-emodinamica del presidio ...continua
Prelievo multiorgano all’Azienda Moscati: il gesto di solidarietà di una 57enne irpina dona speranza a quattro persone in attesa di trapianto

  Primo prelievo multiorgano del 2024 presso l’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino. Grazie a un gesto di grande solidarietà da parte di una 57enne irpina e della sua famiglia, la vita di quattro persone potrà ...continua
22 anni, si ferisce con un oggetto di ferro arrugginito e contrae il tetano

Durante dei lavori domestici un ragazzo di 22 anni, stabiese, si ferisce alla mano con una vecchia porta arrugginita. Passano circa 7 giorni, poi la comparsa della sintomatologia tipica del tetano. Giunge al pronto soccorso dell’ospedale ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences