Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Medicina



Mege-Roc MEdicina GEnerale e Rete Oncologica L’Asl Na 3 Sud promuove la presa in carico precoce del paziente oncologico

(29/09/2023)

Si è tenuto oggi (29 settembre 2023) presso la sala convegni de Guevara della direzione Asl Napoli 3 Sud, il convegno per la presentazione del "Progetto: interazione e integrazione tra MEdicina GEnerale e Rete oncologica campana per la presa in carico precoce del paziente oncologico", organizzato da Sandro Pignata coordinatore scientifico regionale della Rete oncologica campana (Roc) e da Mario Fusco coordinatore registro tumori Campania e direttore registro tumori Asl Napoli 3 Sud e.
Obiettivo dell’iniziativa, rafforzare l’interazione tra Rete oncologica campana e medici di medicina generale. L’incontro ha offerto l’opportunità di approfondire la conoscenza della Roc ed il funzionamento dei Gruppi oncologici multidisciplinari (Gom) attivi sul territorio aziendale. Attraverso la piattaforma dedicata alla Rete, il medico di famiglia può indirizzare in soli pochi minuti il proprio assistito al Gom che ritiene più indicato alle sue necessità e condizioni cliniche, consentendo la presa in carico del soggetto entro 7 giorni dalla sua segnalazione.
Il convegno ha riscontrato un notevole interesse da parte della medicina generale che insieme a referenti aziendali dei Percorsi diagnostico-terapeutici assistenziali oncologici, chirurghi, oncologi, case manager, hanno espresso con forza il proprio impegno nel garantire l’intercettazione precoce del paziente, il suo rapido inserimento nella rete e condivisione multidisciplinare dell’iter di cura.
“Questo impegno congiunto - ha affermato il direttore generale asl Na 3 Sud Giuseppe Russo - realizza una collaborazione interdisciplinare, vera chiave di volta per affrontare in modo efficace e tempestivo la complessità delle cure oncologiche”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Ospedale Maresca di Torre del Greco, ecco la nuova Obi

La cerimonia di apertura martedì 25 giugno (ore 10:00) con il presidente De Luca Nuovi spazi per le visite, locali per il personale ampliati e una sala dotata di pressioni negative dedicata ai pazienti in isolamento. È il risultato ...continua
Ospedale San Leonardo di Castellammare, prelievo multiorgano su 50enne

L’Equipe polispecialistica dell’ospedale di Castellammare ha partecipato al prelievo multiorgano su un 50enne residente nell’area stabiese. L’uomo, sposato con figli, era arrivato nell’ospedale stabiese qualche giorno ...continua
Lotta al tumore ovarico, il 15 giugno la seconda edizione del convegno nazionale dedicato "Il sogno di Irene vive in ALTo"

Arriva alla seconda edizione il convegno nazionale “Il sogno di Irene vive in ALTo”, organizzato dall'Associazione ALTo Lotta Al Tumore Ovarico che si terrà il 15 giugno 2024, a partire dalle ore 9:00, nella sala congressi ...continua
Cardiologia robotica a Nola, nuova rianimazione a Sorrento Asl Napoli 3 Sud, il futuro della sanità pubblica è oggi

Lunedì 20 maggio 2024 le cerimonie di inaugurazione con il presidente della Regione Vincenzo De Luca Ore 9:30 a Nola, ore 12:00 a Sorrento per quello che potrebbe essere definito il D-day della sanità pubblica sul territorio dell’As...continua
101 anni, al San Leonardo di Castellammare gli impiantano protesi di anca biarticolare

Lo scorso lunedì 29 aprile 2024 presso il blocco operatorio dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia è stata impiantata ad un paziente, F. S. di 101 anni residente a Torre Annunziata, una protesi di anca biarticolare, L&r...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences