Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Medicina



L’ospedale evangelico Betania celebra il 55esimo anniversario

(19/10/2023)

Primo centro campano accreditato per il trattamento del tumore della mammella

I dati nel corso dell’evento sabato 21 ottobre alle ore 10:00. Con i vertici della struttura sanitaria il presidente della Regione Vincenzo De Luca e l’assessore alla Scuola Lucia Fortini

1968-2023. Dalla periferia al futuro: la Sanità per tutti. L’ospedale evangelico Betania di Napoli celebra i cinquantacinque anni di attività.

Lo fa mettendo sul piatto 55 anni di attività sanitaria di primo livello nel quartiere di Ponticelli, pur essendo punto di riferimento per un bacino d’utenza molto più ampio, le tante eccellenze che vi abitano, dalla chirurgia bariatrica, al materno infantile, all’oncologia, ma anche con un primato. È il primo centro religioso accreditato al Sistema Sanitario Regionale per numero di trattamenti per il tumore della mammella.

Questi i numeri. Nel 2022 sono stati 548 (252 per patologia maligna) gli interventi effettuati, 1.127 le visite senologiche ambulatoriali; mentre nel 2023 si è già a circa 200 trattamenti. I tempi di presa in carico rientrano perfettamente nelle linee guida nazionali con una media di 30 giorni.

Dati che verranno illustrati nel dettaglio nel corso delle celebrazioni 1968 - 2023 - Dalla periferia al futuro: la Sanità per tutti. Con il presidente della Fondazione Betania Domenico Vincenzi, il governatore campano Vincenzo De Luca e l’assessore Lucia Fortini. L'evento avrà luogo sabato 21 ottobre alle ore 10:00 presso la tendostruttura nell’area esterna dell’ospedale.

L'anniversario celebra oltre mezzo secolo di servizio dedicato alla salute e al benessere dei cittadini di Napoli e delle zone circostanti. Fin dalla sua fondazione, nel 1968, l'ospedale Evangelico Betania ha svolto un ruolo fondamentale nel fornire cure mediche di alta qualità e servizi sanitari per tutti, dimostrando un impegno costante verso la comunità.

La celebrazione sarà un'occasione unica per riflettere sui traguardi raggiunti e progettare il futuro dell’offerta sanitaria, mantenendo sempre al centro l'obiettivo di fornire cure di alta qualità, inclusive ed accessibili.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Prelievo multiorgano all’Azienda Moscati: il gesto di solidarietà di una 57enne irpina dona speranza a quattro persone in attesa di trapianto

  Primo prelievo multiorgano del 2024 presso l’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino. Grazie a un gesto di grande solidarietà da parte di una 57enne irpina e della sua famiglia, la vita di quattro persone potrà ...continua
22 anni, si ferisce con un oggetto di ferro arrugginito e contrae il tetano

Durante dei lavori domestici un ragazzo di 22 anni, stabiese, si ferisce alla mano con una vecchia porta arrugginita. Passano circa 7 giorni, poi la comparsa della sintomatologia tipica del tetano. Giunge al pronto soccorso dell’ospedale ...continua
Boscotrecase, eseguita la prima procedura di eco broncoscopia

È stata eseguita ieri (8 febbraio 2024) all’ospedale di Boscotrecase la prima procedura di eco broncoscopia. Si tratta di un’indagine molto sofisticata che viene proposta ai pazienti quando c’è sospetto di una malattia ...continua
Prevenire l’osteoporosi oggi si può

Al SYNLAB Lei di Napoli la giornata di prevenzione contro l'osteoporosi ...continua
Rotary Campi Flegrei per la prevenzione sanitaria

Il Rotary Club Campi Flegrei, in collaborazione con l’Istituto Varelli di Napoli, promuove attraverso la sua costante presenza sul territorio due giornate dedicate alla prevenzione dei tumori del collo dell’utero, una campagna di test ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences