Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Medicina

Il 34% dei pazienti Covid è in ospedale per altre patologie

Il manager Pizzuti: «Necessario rivedere l’organizzazione assistenziale come abbiamo fatto al Moscati»

(12/01/2022)


C’è anche l’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino tra i sei grandi ospedali italiani (gli altri sono Asst Spedali civili di Brescia, Irccs Ospedale Policlinico San Martino di Genova, Irccs Aou di Bologna, Policlinico Tor Vergata e Policlinico di Bari) che hanno fornito alla Fiaso (Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere) la fotografia dei pazienti Covid positivi ricoverati il 5 gennaio scorso. Dallo studio elaborato dalla Federazione è emerso, tra l’altro, che il 34% dei degenti non è in ospedale per sindromi respiratorie o polmonari e non ha sviluppato la malattia da Covid-19, ma richiede assistenza sanitaria per altre patologie, come ictus, infarti, gravidanze o traumi, e al momento del tampone pre-ricovero è risultato positivo al virus Sars-Cov-2. Un dato che era stato già evidenziato dal Direttore Generale dell’Azienda Moscati, Renato Pizzuti, e che viene confermato anche dalle caratteristiche anamnestiche dei pazienti positivi attualmente ricoverati.
«La rilevazione – sottolinea il manager Pizzuti, peraltro Coordinatore Fiaso Campania -, per quanto riferita a un limitato numeri di ospedali, riguarda comunque un campione di pazienti ricoverati in Aziende di rilievo. Emerge una sostanziale differenza tra le precedenti ondate pandemiche e l’attuale. Infatti, un terzo dei pazienti risulta affetto da patologie acute o croniche e spesso la positività al virus SARS-CoV-2 è un rilievo occasionale. Ciò significa, in termini assistenziali, che la gestione dei pazienti positivi al Covid non può più essere limitata ad ambienti di Medicina Interna, ma va orientata, per una parte di essi, verso reparti specialistici. Proprio partendo da questa valutazione, l’Azienda Moscati si è già organizzata, affidando un numero significativo di degenti alla gestione delle singole specialità, come ad esempio la Cardiologia, l’Ortopedia, l’Oncologia, che prendono in carico direttamente il paziente secondo le patologie da cui è affetto».






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

L'ASL NA 3 SUD. L'Arca di San Francesco; percorso riabilitativo psicofisico

Presso la RSA Oasi S.Francesco di Castellammare di Stabia, nell’ambito delle attività di riabilitazione psico-fisica centrate sull’ospite, visto non solo come paziente che necessita di cure e assistenza medica ma individuo nella ...continua
Lecce, Esteticamente in Fiera dal 14 al 16 maggio Licofarma presenta le novità per la cura del corpo

Licofarma partecipa a Esteticamente in Fiera con la novità della più avanzata tecnica Epilazione Laser Diodo e gli integratori alimentari e cosmetici a base di licopene il più potente degli antiossidanti contro l’invecchiamento precoce della pelle e...continua
Capri - Quelli del gilet giallo»: giornata dedicata allo screening gratuito sull’isola azzurra

La prevenzione in campo medico, per ogni individuo, è un elemento da non sottovalutare assolutamente e Domenica 24 Aprile 2022 dalle 10 alle 13 sull’isola azzurra si terranno screening gratuito sul diabete, audiologia e nefrologia presso ...continua
Al Fatebenefratelli di Benevento una nuova stida - L’ortopedia rigenerativa

Anche stavolta l'Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli di Benevento si pone in pole position nella ricerca e nell'applicazione di nuove metodologie, aggiungendo un nuovo tassello terapeutico alle professionalità già ...continua
Asl Napoli 3 Sud, disponibile la IV dose per gli ultraottantenni

l'ASL Napoli 3 Sud comunica che gli ultraottantenni e soggetti fragili non deambulanti che devono ricevere la quarta dose (seconda dose booster) del vaccino anticovid 19 presso il proprio domicilio possono fare richiesta al seguente indirizzo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.