Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Medicina



Asl Napoli 3 Sud - la galenica oncologica centralizzata a Gragnano

(15/06/2021)


Presso il laboratorio gragnanese ogni giorno vengono allestiti i preparati medicinali personalizzati per la terapia oncologica di tutti i pazienti del territorio aziendale

Nell’Asl Napoli Sud la Galenica Oncologica è stata centralizzata presso il laboratorio di farmacia ospedaliera Umaca (Unità manipolazione farmaci antiblastici) sito presso lo stabilimento di Gragnano, afferente all’assistenza farmaceutica area sud.
Qui, giornalmente, vengono allestiti i preparati medicinali personalizzati per la terapia oncologica di tutti i pazienti dei 57 comuni dell’Asl Napoli 3 Sud afferenti alle unità operative di oncologia degli ospedali di Gragnano, Sorrento, Torre del Greco, Nola e Pollena Trocchia.
Responsabili del progetto di centralizzazione della preparazione dei farmaci antiblastici-galenica i dottori Eduardo Nava e Stefania Cascone, referenti i dottori Ferdinando Maria De Francesco e Luciana Danza.

Gli interventi regionali degli ultimi anni sono tutti volti a perseguire le condizioni di massima efficienza e sicurezza nella gestione dei farmaci oncologici, soprattutto quelli innovativi a costo più elevato.

In quest’ottica è stato stabilito che la prescrizione e somministrazione dei farmaci è consentita alle aziende ospedaliere e ai presidi solo a determinate condizioni. Prevedono, in aggiunta agli adempimenti ministeriali per l’allestimento dei preparati magistrali e officinali in farmacia, anche la disponibilità di unità di manipolazione chemioterapici antiblastici (Umaca) rispondente a specifici requisiti della legislazione di settore e un numero minimo di preparazioni giornaliere.

Dal 2015 ad oggi il numero di preparazioni di chemioterapici antiblastici effettuate presso il laboratorio di Gragnano è passato da circa 5.000 per anno ad oltre 11.000 e si prevede che per il futuro i numeri aumenteranno ulteriormente.

Gli obiettivi progettuali sono rivolti al miglioramento della qualità e sicurezza delle cure in ambito oncologico, due elementi fondamentali per l’erogazione di prestazioni appropriate ed efficaci, oltre che efficienti.

Da questo punto di vista l’Asl Napoli 3 Sud con il direttore generale Gennaro Sosto, sanitario Gaetano D’Onofrio, amministrativo Giuseppe Esposito, ha attivato una collaborazione, attraverso la stipula di una convenzione con il centro interdipartimentale di ricerca tecnologie farmaceutiche e farmacoeconomiche (Pharmanomics) dell’Università degli Studi di Salerno, cui afferiscono i dipartimenti di farmacia, medicina e chirurgia, scienze aziendali - management & innovation systems.

Il primo importante obiettivo raggiunto (unico esempio in Campania) è quello della Certificazione SGQ secondo gli standard UNI ENI ISO 9001:2015.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Cardiologia robotica a Nola, nuova rianimazione a Sorrento Asl Napoli 3 Sud, il futuro della sanità pubblica è oggi

Lunedì 20 maggio 2024 le cerimonie di inaugurazione con il presidente della Regione Vincenzo De Luca Ore 9:30 a Nola, ore 12:00 a Sorrento per quello che potrebbe essere definito il D-day della sanità pubblica sul territorio dell’As...continua
101 anni, al San Leonardo di Castellammare gli impiantano protesi di anca biarticolare

Lo scorso lunedì 29 aprile 2024 presso il blocco operatorio dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia è stata impiantata ad un paziente, F. S. di 101 anni residente a Torre Annunziata, una protesi di anca biarticolare, L&r...continua
Terapia intensiva neonatale ospedale di Castellammare, eseguito complesso intervento di cardiochirurgia

Collaborazione tra i sanitari stabiesi e l’equipe proveniente dal Monaldi di Napoli Un delicato intervento di cardiochirurgia neonatale per la legatura del dotto arterioso di Botallo è stato eseguito ieri (3 aprile 2024) presso la ...continua
Ospedale di Nola, attivo l’ambulatorio per pazienti portatori di stomie

l mese di maggio porta con sé un’importante novità per l’assistenza sanitaria nell’area nolana. Presso il reparto di chirurgia generale dell’ospedale di Nola diretto dal dottor Lorenzo Capasso, ogni martedì, ...continua
A Pompei Dieta Mediterranea e Medicina Estetica salgono in cattedra con il Festival della bellezza.

Pompei - Dieta Mediterranea: Nutrizione, Prevenzione, Cultura e La cultura della Bellezza: Medicina Estetica, Formazione, Ricerca e Benessere, sono i due temi centrali del Festival della Bellezza 2024 che, il 22 aprile, approderà a Palazzo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences