Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Medicina



Anna Tatangelo testimonial per la campagna della Dermatologia federiciana per la prevenzione contro il melanoma che parte il prossimo 16 giugno


(11/06/2021)

 “Mio figlio ed io ogni anno controlliamo i nei. Una mia amica ha rischiato di morire. Fate attenzione”, dice la bella cantante e showgirl

E’ la bella Anna Tatangelo la testimonial scelta dalla Dermatologia federiciana, diretta dalla Prof. Gabriella Fabbrocini, per la campagna di informazione e prevenzione che partirà il prossimo 16 giugno nell’ambito del progetto “Non morire di melanoma”, finanziato dalla Regione Campania (Decreto dirigenziale n.75/2017, Burc n. 58 del 24.07.2017).
“La nostra Azienda ospedaliera universitaria, grazie alla professoressa Gabriella Fabbrocini, è da sempre molto attiva nel sensibilizzare sull’importanza di una diagnosi precoce per affrontare il melanoma – commenta in proposito il direttore generale Anna Iervolino - Del resto, la Federico II esprime in questo campo, come in tutte le più importanti branche della medicina, le migliori professionalità sia sotto il profilo assistenziale che della ricerca”.
Tipica bellezza mediterranea, lunghi capelli scuri e pelle diafana, Anna Tatangelo ha subito accettato di prestare il suo volto e la sua voce per mettere in guardia i napoletani sui rischi del melanoma: “Una mia amica carissima ha rischiato di morire. Ricordo ancora l’ansia, la paura – racconta Anna Tatangelo - Fortunatamente il suo melanoma è stato diagnosticato in tempo e lei ora sta bene. Ma non è assolutamente il caso di rischiare: per questo con mio figlio Andrea facciamo controllare ogni anno i nostri nei”.
“Il melanoma è uno dei tumori cutanei più aggressivi, ma anche completamente eradicabile se diagnosticato in tempo – spiega la Prof. Gabriella Fabbrocini, direttore dell’Unità Operativa Clinica di Dermatologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II e presidente della scuola di specializzazione, oltre che membro della Commissione nazionale per la medicina di genere – La paura innescata dalla pandemia, però, e anche la tendenza molto diffusa a sottovalutare i sintomi e a rimandare i controlli, decisamente non ha agevolato la prevenzione. Da qui l’esigenza di una campagna di comunicazione e informazione incisiva, che ci aiuti a salvare in tutti i sensi la pelle delle persone”.
Quattro gli spot girati dalla Tatangelo che saranno visibili a partire, appunto, dal 16 giugno, in tutte le stazioni in cui è presente Videometrò: linea 1 della metropolitana, Circumvesuviana e Circumflegrea e funicolari.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

L’ospedale di Avellino risarcisce il paziente operato inutilmente al cuore

“L'Ospedale Moscati di Avellino ha concordato il risarcimento di 45mila euro per evitare la condanna giudiziale riguardo a un caso di intervento inutile a cuore aperto su un 50enne napoletano. Lo Studio Associati Maior, che ha assistito ...continua
All’Azienda Moscati parte la sperimentazione di un vaccino terapeutico per il cancro al colon

Piemonte, Lombardia, Toscana e…Campania. L’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati Avellino è uno dei quattro centri in tutta Italia autorizzato alla sperimentazione di un vaccino per il tumore al colon. Nell’unità ...continua
Terapia intensiva neonatale ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia L'associazione Un Cuore tra le mani dona sonda ecografica wireless

Nei mesi scorsi il caso della piccola Mariarosaria Graziuso, stabiese, affetta da una grave patologia cardiaca congenita, aveva suscitata un vera e propria gara di solidarietà per consentire un delicato intervento in un ospedale di Boston ...continua
Back to School, cardiologie aperte 2024

l’Asl Napoli 3 Sud porta nelle scuole la prevenzione cardiovascolare Il 7 marzo scorso, presso l’auditorium dell’Istituto comprensivo “Matilde Serao” di Volla, si è tenuto un incontro di sensibilizzazione ...continua
Un donatore moltiplica la vita, Asl Napoli 3 Sud in prima linea

Un evento per ribadire l’importanza della donazione di organi, tessuti e sangue “Un donatore moltiplica la vita” è il titolo dell'iniziativa tenuta al Teatro Di Costanzo-Mattiello di Pompei lo scorso 28 febbraio 2024. Obiett...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences