WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Terme di Stabia. I Progressistə all' amministrazione: restituire da prima le sorgenti alla città!

Domani per la discussione in consiglio comunale sulle Terme di Stabia grazie al consigliere Tonino Scala sarà presentata una proposta del nascente comitato progressista

(28/06/2021)

Valorizzazione del termalismo, stipula di nuove convenzioni con la Sanità Regionale, riconversione all’attività turistico – ricettiva è quanto chiede il comitato Progressisti in vista del Consiglio Comunale di domani. Il comitato attraverso il consigliere comunale di opposizione Tonino Scala , presenterà un ordine del giorno volto ad '' indirizzare il dibattito''. Un appuntamento importante quello di domani. Un appuntamento in cui il comitato vuol dire la propria '' ci sia consentito di suggerire al Consiglio una sintesi dei problemi afferenti le Terme di Stabia, che consenta una organizzazione razionale dei lavori. Il Consiglio e l'Amministrazione comunale dovranno necessariamente confrontarsi con due temi, e cioè: 1 il recupero delle sorgenti termali; 2 il futuro delle strutture del Solaro. Riteniamo sommessamente che la prima tematica sia quella che riveste maggior importanza, sia perché essa appare prodromica ad ogni possibile futura ipotesi di sviluppo e rilancio del termalismo; sia perché il tema, lungi dall'essere meramente tecnico-economico, assume una enorme rilevanza sociale e culturale. Le sorgenti di Stabia fanno parte della memoria e dell'immaginario popolare degli stabiesi, rappresentano la storia e l'essenza della città, sono come gli scavi archeologici, i cantieri navali, il castello, la Grotta di San Biagio.....senza le sue sorgenti la città è monca. Inoltre, il recupero delle fonti, e quindi il rilancio dell’attività delle Vecchie Terme potrebbe rappresentare, in prospettiva, un volano per il recupero sociale e urbanistico del Centro Storico. Ciò anche tentando di accedere ai fondi (ove ancora possibile) di cui alla Legge Regionale n. 8 del 29.07.2008 e succ. mod. ad oggetto “Disciplina della ricerca ed utilizzazione delle acque minerali e termali, delle risorse geotermiche e delle acque di sorgente”. Una volta fatto tutto quanto appena detto, sarebbe possibile la realizzazione del parco idropinico, con conseguente possibilità di utilizzo di fondi e tutele pubbliche. Quanto al secondo tema, riteniamo che la sua complessità richieda una migliore organizzazione del dibattito politico e dei lavori......qui si vuole soltanto de plano accennare che le soluzioni possibili sono molteplici: valorizzazione del termalismo; stipula di nuove convenzioni con la Sanità regionale; riconversione alla attività turistico-ricettiva, anche con un interessamento di investitori privati’’.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sviluppo del turismo lungo il litorale di Castellabate

Giornata di sopralluoghi sul territorio comunale di Castellabate per l’individuazione dei progetti da candidare nel programma integrato di valorizzazione del litorale Salerno Sud del Masterplan che vede coinvolti i comuni di Salerno, Pontecagnano ...continua
Settembre 2020-Settembre 2021. Un anno di amministrazione tra presente e futuro. Ecco gli obiettivi gia' raggiunti e i progetti da realizzare

 San Giorgio a Cremano, 21 settembre 2021 - Esattamente un anno fa, oltre il 65 % dei sangiorgesi riconferò Il SIndaco Giorgio Zinno alla guida della città. Un risultato arrivato in un momento non facile, in cui l’emergenza ...continua
Castellammare. L' attore Peppe De Rosa testimonial contro le disuguaglianze

Questa mattina a Castellammare ha avuto un buon avvio la raccolta firme per una legge di iniziativa popolare per istituire un tassazione ordinaria sui grandi patrimoni. L' iniziativa voluta dai Progressisti stabiesi ha visto l' inattesa ...continua
Lavori per la rete fognaria in via Fontanelle a Castellammare di Stabia

Ancora passi in avanti verso la balneabilità ed il ritorno alla normalità del fiume Sarno, stop agli allagamenti. C’è tutto questo nei lavori in via Fontanelle. Cantieri partiti nel giugno scorso e attesi da decenni dai ...continua
La Capitana della Nazionale di sitting volley e Ambasciatrice dello sport paralimpico, Alessandra Vitale, torna in città

San Giorgio a Cremano, 16 settembre 2021 - E' tornata nella sua San Giorgio a Cremano, Alessandra Vitale, la capitana della nazionale paralimpica di Sitting Volley e ambasciatrice italiana alle Paralimpiadi di Tokyo, accolta dal Sindaco Giorgio ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.