WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Quindicenne accoltellato, Patriarca (FI): contro la violenza sostenere associazionismo sano

Il capogruppo regionale: «Urge una seria riflessione delle istituzioni, è in gioco il futuro dei nostri giovani»

(04/05/2021)

NAPOLI - «Di fronte alle continue aggressioni, molte della quali armate, che vedono protagonisti e vittime dei giovani, le istituzioni hanno il dovere di intervenire, partendo da una seria e profonda riflessione sui motivi che portano i ragazzi dei nostri territori a innescare una tale escalation di violenza». È quanto afferma Annarita Patriarca, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. «Nelle scorse ore - ha continuato l’esponente del partito di Silvio Berlusconi - abbiamo assistito al ferimento di un 15enne a Gragnano; il minore sarebbe stato sorpreso alle spalle da un gruppo formato da sei coetanei, immobilizzato e accoltellato all’altezza di un polmone, come vendetta di un presunto torto subìto». «Domenica scorsa, a Torre Annunziata, a finire nel mirino era stato un 17enne, che si trovava in strada in un luogo frequentato da tantissimi ragazzi, ed è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco alla gamba. Mentre nemmeno un anno fa, sempre a Gragnano, un altro 15enne ha perso la vita, vittima di una spedizione punitiva». «Siamo davanti a un fenomeno preoccupante e insostenibile, ed il rischio è che la situazione possa farsi ancora più problematica, tenendo conto pure del periodo difficile della pandemia, che mina la stabilità emotiva e i rapporti sociali». «L’attività di controllo da parte delle forze dell’ordine, a cui va il nostro ringraziamento per l’impegno profuso, è necessaria ma da sola non basta a evitare che si registrino episodi come quelli che hanno interessato, di recente, l’area stabiese e quella vesuviana. È necessario ripartire dalla cultura del dialogo e della legalità, del rigetto dei miti sbagliati, e del sostegno ai soggetti più fragili, che possono più facilmente farsi irretire da logiche criminali che portano solamente alla violenza, e diventare un pericolo per loro stessi e per gli altri. È il momento di agire, è in gioco il futuro delle nuove generazioni. Bisogna tornare a mettere al centro della vita dei giovani i luoghi di aggregazione in cui crescere e confrontarsi, dando sostegno e appoggio a forme di associazionismo sano orientate a togliere dalla strada, e dalle sue insidie, i nostri ragazzi», ha concluso Annarita Patriarca.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare di Stabia Consiglio Comunale - Proposta dell'estensione l'occupazione suolo pubblico

Oggi in consiglio comunale, come gruppo consiliare di Forza Italia, abbiamo proposto di estendere l'occupazione del suolo pubblico per i ristoratori e i bar di corso Garibaldi anche sulla carreggiata, con l'applicazione della Ztl sul lungomare. ...continua
Gruppo Consiliare Forza Italia Castellammare di Stabia - Il PD non può dare lezioni a nessuno

Predicare bene e razzolare male. È sempre più paradossale questo PD che invoca buon senso dimenticando che soltanto pochi giorni fa una sentenza del Tar ha accertato uno spreco di soldi pubblici pari a 450mila euro, per un errore da ...continua
Castellabate. Regolamento TARI - Modifiche ed integrazioni

Nel consiglio comunale del 29 aprile 2021, il Comune di Castellabate ha approvato variazioni ed integrazioni al regolamento TARI che consistono nell’introduzione dell’art. 17 bis – riduzioni per rifiuti speciali avviati a recupero ...continua
Covid, Patriarca (FI): allestire hub vaccinali “aperti” anche nei comuni dell’Asl Na3 Sud

NAPOLI - «Istituire un hub straordinario, aperto alle somministrazioni “libere” delle vaccinazioni anti Covid, anche nei Comuni dell’Asl Napoli 3 Sud». A dirlo è Annarita Patriarca, capogruppo di Forza Italia ...continua
Errore da 450 mila euro per la bonifica del capannone incendiato

 Come veniva gestita la cosa pubblica, i fondi pubblici e la macchina comunale da chi ci ha preceduto? Basta leggere questo articolo pubblicato oggi dal quotidiano Metropolis. Troppe volte ci viene detto: “Non parlate del passato e degli ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.