WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Marina di Stabia, regole certe e tempi certi per lo sviluppo della città. Via libera alla conferenza di servizi

(27/07/2021)

Una prova di maturità, un segnale chiaro della maggioranza su un tema di fondamentale importanza per lo sviluppo della città. L’ordine del giorno approvato stasera in consiglio comunale esprime in modo chiaro le indicazioni rispetto alla realizzazione delle opere a terra di Marina di Stabia, alla valorizzazione del waterfront e alla necessità di aprire il porto turistico alla città.
Con il documento approvato oggi, il consiglio comunale ha delegato il sindaco, nella qualità di responsabile del Contratto d’area ad indire la conferenza di servizi preliminare sulla scorta dello studio di fattibilità che Marina di Stabia dovrà produrre in conformità alle linee di programmazione da noi declinate nel Dos e nel preliminare del Puc al fine di valutare la proposta ed acquisire tutte le condizioni per ottenere sul progetto definitivo i necessari pareri, intese, concerti, nulla-osta o atti di assenso”.
Ogni diversa destinazione d’uso tale da comportare alle volumetrie del complesso immobiliare una diversa categoria funzionale tra quelle sopra declinate - turistica, produttiva, direzionale, commerciale, artigianale - dovrà, d’altra parte, preventivamente essere sottoposta al vaglio del competente Ministero che sarà chiamato a pronunciarsi al fine di verificare la possibilità di eventuali deroghe alle destinazioni d’uso attualmente compatibili e coerenti con la visione urbanistica già delineata. Ed in questa ottica, qualora il competente Ministero dovesse essere d’accordo sulla deroga, il Consiglio Comunale non esprimerà il suo consenso al residenziale a mercato libero, ma solo al residenziale strettamente funzionale al Marina con vincoli e condizioni da trascrivere in convenzione ed alla conservatoria.
La proposta progettuale dovrà, quindi, fornire la concreta fattibilità tecnica, amministrativa ed economica per ridisegnare radicalmente l’intera area, verificando la possibilità di configurare un nuovo assetto infrastrutturale dell’intera linea di costa, capace di offrire maggiori e qualificanti aperture verso il mare con l’obiettivo sia di realizzare il più grande lungomare (tra il nuovo e il vecchio porto) del golfo di Napoli che favorire la frequentazione dei luoghi da parte della cittadinanza tutta. Sarà previsto, inoltre, nel futuro quadro progettuale, che la realizzazione di tutte le opere a terra assumano i criteri di architettura ecosostenibile, ipotizzando l’uso delle fonti energetiche alternative e/o rinnovabili.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sviluppo del turismo lungo il litorale di Castellabate

Giornata di sopralluoghi sul territorio comunale di Castellabate per l’individuazione dei progetti da candidare nel programma integrato di valorizzazione del litorale Salerno Sud del Masterplan che vede coinvolti i comuni di Salerno, Pontecagnano ...continua
Settembre 2020-Settembre 2021. Un anno di amministrazione tra presente e futuro. Ecco gli obiettivi gia' raggiunti e i progetti da realizzare

 San Giorgio a Cremano, 21 settembre 2021 - Esattamente un anno fa, oltre il 65 % dei sangiorgesi riconferò Il SIndaco Giorgio Zinno alla guida della città. Un risultato arrivato in un momento non facile, in cui l’emergenza ...continua
Castellammare. L' attore Peppe De Rosa testimonial contro le disuguaglianze

Questa mattina a Castellammare ha avuto un buon avvio la raccolta firme per una legge di iniziativa popolare per istituire un tassazione ordinaria sui grandi patrimoni. L' iniziativa voluta dai Progressisti stabiesi ha visto l' inattesa ...continua
Lavori per la rete fognaria in via Fontanelle a Castellammare di Stabia

Ancora passi in avanti verso la balneabilità ed il ritorno alla normalità del fiume Sarno, stop agli allagamenti. C’è tutto questo nei lavori in via Fontanelle. Cantieri partiti nel giugno scorso e attesi da decenni dai ...continua
La Capitana della Nazionale di sitting volley e Ambasciatrice dello sport paralimpico, Alessandra Vitale, torna in città

San Giorgio a Cremano, 16 settembre 2021 - E' tornata nella sua San Giorgio a Cremano, Alessandra Vitale, la capitana della nazionale paralimpica di Sitting Volley e ambasciatrice italiana alle Paralimpiadi di Tokyo, accolta dal Sindaco Giorgio ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.