WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Il consiglio comunale approva il Rendiconto di Bilancio 2020

L’avanzo di bilancio è stato interamente vincolato, sia per la gestione dei contenziosi e delle emergenze e sia soprattutto per le opere pubbliche del Piano Triennale

(21/06/2021)

All’esito di un lavoro certosino dell’Assessorato al Bilancio e del settore Finanze dal 2018 ad oggi, siamo riusciti a conseguire un avanzo di bilancio pari a 80 milioni di euro

 

 

Il consiglio comunale ha approvato con 16 voti favorevoli il rendiconto di bilancio 2020. All’esito di un lavoro certosino dell’Assessorato al Bilancio e del settore Finanze dal 2018 ad oggi, siamo riusciti a conseguire un avanzo di bilancio pari a 80 milioni di euro. 

 

Un risultato di grande rilevanza, soprattutto se si tiene conto delle scorie del dissesto finanziario e dei contenziosi di cui è gravato l’Ente a causa della mala gestio dello scorso decennio. La lotta all’evasione fiscale e gli accertamenti sulle metrature ci hanno consentito di recuperare le somme necessarie non solo per mantenere invariata la Tari (a dispetto dei continui aumenti imposti dalla Sapna su tutta l’area metropolitana di Napoli), ma anche per garantire importanti agevolazioni alle categorie più colpite dal Covid. 

 

L’avanzo di bilancio è stato interamente vincolato, sia per la gestione dei contenziosi e delle emergenze e sia soprattutto per le opere pubbliche del Piano Triennale, tutte con apposita copertura finanziaria come mai prima d’ora nella storia delle amministrazioni comunali stabiesi.

 

“Abbiamo vissuto un 2020 nel quale l’emergenza sanitaria e socio-economica ha segnato non solo la nostra città ma il mondo intero. - ha dichiarato il sindaco Gaetano Cimmino nel corso del suo intervento in assise - Nessuno era pronto a tutto ciò ma abbiamo dato risposte forti. Aiuti alle famiglie, alle parrocchie, alle associazioni, agli imprenditori. Un anno difficile per chi svolge il  ruolo di sindaco in una città importante come Castellammare. Le scelte sono state prese nell’interesse esclusivo dei cittadini”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sviluppo del turismo lungo il litorale di Castellabate

Giornata di sopralluoghi sul territorio comunale di Castellabate per l’individuazione dei progetti da candidare nel programma integrato di valorizzazione del litorale Salerno Sud del Masterplan che vede coinvolti i comuni di Salerno, Pontecagnano ...continua
Settembre 2020-Settembre 2021. Un anno di amministrazione tra presente e futuro. Ecco gli obiettivi gia' raggiunti e i progetti da realizzare

 San Giorgio a Cremano, 21 settembre 2021 - Esattamente un anno fa, oltre il 65 % dei sangiorgesi riconferò Il SIndaco Giorgio Zinno alla guida della città. Un risultato arrivato in un momento non facile, in cui l’emergenza ...continua
Castellammare. L' attore Peppe De Rosa testimonial contro le disuguaglianze

Questa mattina a Castellammare ha avuto un buon avvio la raccolta firme per una legge di iniziativa popolare per istituire un tassazione ordinaria sui grandi patrimoni. L' iniziativa voluta dai Progressisti stabiesi ha visto l' inattesa ...continua
Lavori per la rete fognaria in via Fontanelle a Castellammare di Stabia

Ancora passi in avanti verso la balneabilità ed il ritorno alla normalità del fiume Sarno, stop agli allagamenti. C’è tutto questo nei lavori in via Fontanelle. Cantieri partiti nel giugno scorso e attesi da decenni dai ...continua
La Capitana della Nazionale di sitting volley e Ambasciatrice dello sport paralimpico, Alessandra Vitale, torna in città

San Giorgio a Cremano, 16 settembre 2021 - E' tornata nella sua San Giorgio a Cremano, Alessandra Vitale, la capitana della nazionale paralimpica di Sitting Volley e ambasciatrice italiana alle Paralimpiadi di Tokyo, accolta dal Sindaco Giorgio ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.