WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Elezioni regionali: vincitori e vinti a Castellammare di Stabia

(22/09/2020)

A cura di Ernesto Manfredonia

In piena tempesta covid piovono sui seggi le ultime forze estreme che agitano gli animi prossimi alla sopravvivenza. Poca presenza sui territori ma tanta capacità di negoziare, questa la sintesi dei risultati che hanno caratterizzato il volto multiforme di una città ancora una volta senza una chiara identità politica. Come scolari ci approssimiamo alla lavagna stilando l’elenco dei buoni e dei cattivi per far fare bella figura al maestro indiscusso della stampa: il lettore.

Mario Casillo, nonostante la rottura con Iovino, si riconferma il vero signore feudale con un risultato che spiazza ogni possibilità di competizione, strappando persino elettori storici di Sommese che vede il figlio con una manciata di preferenze. Quasi 2000 voti sono abbastanza per dar vigore al neoeletto direttivo cittadino del Partito Democratico, dando dunque al Presidente Roberto Elefante la possibilità di issare il primo stendardo nell’ampio agone politico. Penalizzato invece Alfonso Longobardi, che pur essendo consigliere uscente e avendo con ritardo e frenesia sbandierato una presenza massiccia sui territori si fa superare dalla vera rivelazione del giorno, ossia il giovane medico Francesco Somma, il quale con 856 preferenze riesce persino a ricucire un elettorato del centro cittadino che per anni affanna ad affermarsi nell’assise comunale.  Stesso discorso per Campania Libera, che nonostante l’ingaggio di Flora Beneduce, supera appena le 1000 preferenze.  Bocciatura netta invece per l’Onorevole Catello Vitiello e l’ex Sindaco Antonio Pannullo, che portano appena 229 voti per il loro candidato Giovanni Pagano, a dispetto di Francesco Iovino che invece potrebbe aver attinto anche da bacini di tradizione forzista. La colpa dovrebbe essere anche di Andrea D Martino, che come ex candidato sindaco avrebbe dovuto fare di più, ma se si pensa all’elettorato perso e recuperato da Francesco Somma, Alfano e Donnarumma, allora i conti tornano. Ma se Atene piange, Sparta non ride. I candidati di Salvatore Vozza, della lista Democratici e Progressisti, non superano le 300 preferenze.  Bocciatura anche per Fratelli d’Italia. Il più votato è Davide Infuso, espressione della forza extraconsiliare rappresentata da Giovanni De Angelis, il quale batte sia l’attuale consigliere comunale in quota Fratelli d’Italia che il relativo coordinatore cittadino. Tonino Scala con Terra si è impegnato in questa campagna elettorale con la sua solita verve comica ottenendo comunque più voti di Enza Libero. Altra sconfitta per i deputati pentastellati, che vedono Luigi Cirillo eletto e più votato in città in quota cinque stelle nonostante il supporto del gruppo sia stato orientato altrove, ovviamente con modalità di approccio ben lontano dai nostalgici meetup. Infine, la ciliegina sulla torta. Annarita Patriarca pur ottenendo meno preferenze di Franco Cascone in città, schiaccia i Cesaro con un seggio in Regione. Ora il Sindaco Gaetano Cimmino sarà costretto a negoziare con i consiglieri comunali per un prossimo rimpasto di giunta, altrimenti si troverà tra due fuochi che richiederebbero un’abilità diplomatica degna del compianto Cavour. Chiediamo troppo?  Ad ogni modo, in panchina ci sarebbe già qualche sostituto, come il papabile Antonio Alfano, che sorreggendo Tina Donnarumma, come fece con Carlo Longobardi nel 2015, si accredita con molta probabilità come futuro candidato a sindaco.

A proposito, ma in tutto ciò, i partiti che fine hanno fatto? 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Si insedia il neo comandante della Stazione dei Carabinieri a San Giorgio a Cremano

Si è insediato il neo Comandante della Stazione dei Carabinieri di via Bachelet, Maresciallo Maggiore Francesco Di Maio che dopo 14 anni lascia Torre del Greco per dirigere l'Arma a San Giorgio a Cremano. Questa mattina il Sindaco Giorgio ...continua
Fondi europei per salvaguardare il territorio di Castellabate

Il Comune di Castellabate è beneficiario di tre finanziamenti per spese di progetti dal Ministero dell’Interno per un importo complessivo di 1'572’714 Euro. Un’opportunità arrivata a seguito dell’incremento ...continua
Castel Volturno. Diana: "Il sindaco salva la poltrona, ma i cittadini chiedono risposte"

"Il sindaco Petrella, noto come il sindaco dei due ponti, per aver imposto ai cittadini un singolare lockdown non determinato da motivi sanitari ma da mala gestione, nonostante il malcontento generale e i principali accessi alla città ...continua
Emergenza COVID-19. Il sindaco Cimmino fa il punto della situazione

Emergenza coronavirus, 26 ottobre 2020: il punto della situazione del sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino. In basso i link utili per tutti gli ultimi provvedimenti. GOVERNO ➡️ http://bit.ly/Dpcm24ottobre2020 REGIONE ➡️ ...continua
Titolo V

Open or Lock...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.