WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Dal Consiglio comunale di Pozzuoli via libera al rinvio delle scadenze di pagamento di tassa sui rifiuti e canoni idrici

(15/04/2020)

Il Consiglio comunale di Pozzuoli, vista l'emergenza sanitaria in corso, ha deliberato, su proposta dell'assessore al Bilancio Paolo Ismeno, il differimento della tassa sui rifiuti, dei canoni idrici e della cosap (canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche) senza alcun aggravio per i cittadini.
Per quanto riguarda la Tari, le scadenze della prima e della seconda rata di sollecito per l'anno 2019 sono state rinviate a 90 e a 120 giorni dalla notifica, rispetto ai 30 e ai 60 giorni previsti. Le quattro rate per il 2020, invece, si pagheranno a partire da settembre (e non più da maggio). Le scadenze del terzo e del quarto trimestre dei canoni idrici sono state differite al 30 giugno e al 31 luglio 2020, rispetto alle scadenze iniziali previste per il 30 aprile e il 30 giugno. Infine, la seconda rata della cosap, che scadeva il 30 aprile, dovrà essere saldata entro il 30 giugno. Restano inalterate le scadenze della terza e della quarta rata cosap, fissate per il 31 luglio e il 31 ottobre.

 

Questi provvedimenti vanno ad aggiungersi a quelli già adottati dal governo circa la sospensione di accertamenti e contenziosi: secondo quanto comunicato dall'Agenzia delle Entrate, le cartelle di pagamento sospese potranno assere pagate entro il 30 giugno 2020 anche mediante rateizzazione.

 

L'assemblea cittadina, riunita oggi in una seduta a porte chiuse, ha inoltre deliberato che gli importi relativi all'Imu e alla Tari resteranno per quest'anno inalterati rispetto al 2019.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Terme di Stabia, Cimmino: "Basta strumentalizzazione"

"A Castellammare si respira finalmente un'aria nuova, una ventata di ottimismo e di fiducia. Gli imprenditori tornano ad investire sul territorio. E la proposta pervenuta per le Nuove Terme sarà discussa presto in consiglio comunale"....continua
Gerarchie Politiche in una crisi di Governo

15 gennaio 2021...continua
Meridbulloni, Patriarca (FI): bene lavoro Di Nardo su nuovi acquirenti

  NAPOLI - «Se ci sarà una speranza - e ce lo auguriamo tutti - per gli 81 lavoratori della Meridbulloni, lo dobbiamo anche all’intervento e all'impegno del coordinatore cittadino di Forza Italia di Castellammare ...continua
Incarico del Sindaco al Consigliere Mario Di Bonito in merito all'emergenza sanitaria Covid-19

  Con decreto sindacale n. 2 del 15-01-2021, in base all'art. 18, c. 10 dello Statuto Comunale, con cui il Sindaco "può incaricare un consigliere comunale di svolgere attività di studio su determinate materie, compiti ...continua
Vertenza MeridBulloni; Il sindaco Cimmino: "Il sito va mantenuto e i lavoratori tutelati"

Il Sindaco Cimmino fa sapere.  Ringrazio ancora il Governo che ci ha permesso finalmente di comprendere le intenzioni della proprietà sul futuro della fabbrica e la Regione per l’impegno profuso e le interlocuzioni giornaliere. ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.