Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Castellammare. Il PD perde pezzi: i motivi delle dimissioni dell'Avvocato Mariella Verdoliva

(30/11/2021)

A cura di Ernesto Manfredonia

Un'altra colonna portante lascie il Partito Democratico di Castellammare di Stabia. Una lettera di dimissioni indirizzata al Segretario Peppe Giordano che fa trasparire una chiara assenza di visione del partito, ma per meglio comprendere i motivi che si annidano in questa scelta abbiamo posto alcune domande al diretto interessato.

1) Avvocato Verdoliva, come è maturata questa scelta, ma soprattutto da quando?

La decisione è stata sofferta, ma meditata. Sono settimane che si cerca di proporre un dibattito in un partito che dovrebbe prepararsi ad amministrare la città in un momento delicato come quello che stiamo vivendo.

2) Si può parlare di partito diviso? Oppure c'è assenza di dialogo?

Il partito non è diviso, è gestito in assenza totale di regole. Non esiste una chiara demarcazione tra segretario e presidente, i due ruoli spesso si confondono. Non solo io, ma anche il gruppo a cui appartengo che fa riferimento a Manfredi.

3) Che cosa si aspettava dal partito?

Parto dall'episodio più recente, anche se non è l'unico. Abbiamo cercato di rimarcare la nostra posizione soprattutto sul tema della legalità chiedendo al segretario di uscire in maniera forte subito dopo la sentenza del processo Olimpo senza se e senza ma. Un modo per rimarcare la nostra posizione di totale distacco da queste vicende giudiziarie e soprattutto di contrasto ad ogni forma di fenomeno criminale, purtroppo non siamo riusciti a sintetizzare una posizione condivisa. Al netto del mio ruolo svuotato di ogni sostanziale operatività.

4) Quale futuro prevede per il centrosinistra a Castellammare di Stabia?

Il Partito Democratico deve recuperare il suo ruolo primario per rilanciare una città, come appunto quella di Castellammare, che offre tantissime potenzialità di crescita. Il ruolo egemone del paritto può rappresentare un'opportunità di rinascita della città che al momento versa in un limbo anche grazie alla complicità di un'assenza di visione di tutte le forze politiche presenti sul territorio.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Morto il senatore Enzo Fasano, il cordoglio dell’eurodeputata Isabella Adinolfi (FI): “Una perdita che ci rattrista, era un punto di riferimento

“La morte del senatore Fasano mi rattrista molto, sono vicina alla sua famiglia. Oggi, la politica salernitana perde un punto di riferimento. A Enzo va riconosciuto il merito, al di là di ogni colore politico, di aver sempre lavorato ...continua
Castellammare- Il chiosco in villa comunale verrà destinato alla Pro Loco

Al via i lavori al chiosco in villa comunale! Non vediamo l’ora di assegnarlo alla Pro Loco cittadina che si occuperà di accogliere i turisti sul nostro meraviglioso lungomare. L’opera che riguarda il prezioso chiosco in stile ...continua
Arrivano nuovi fondi per restyling di Castellammare di Stabia

Ancora fondi, ancora finanziamenti dal Governo nazionale. Il ministero dell’Interno ha erogato al Comune un contributo da 240mila euro da destinare alla manutenzione straordinaria delle strade comunali, dei marciapiedi e dell'arredo urbano ...continua
Protocollo di intesa tra prefettura ANCI e comune di Castellammare per il controllo dei progetti di rilancio

Un protocollo d’intesa con Prefettura e Anci Campania con l’istituzione di una unità di controllo per blindare i finanziamenti Pnrr da ogni possibile infiltrazione della criminalità organizzata. Questa è la proposta ...continua
Commissione Trasparenza del Comune di Napoli: elettta Bianca D'Angelo

Congratulazioni alla nostra Consigliera Comunale e auguri di buon lavoro, con la speranza che sia il primo passo per una politica che sappia accudire e sostenere il futuro della città, proprio come solo una Donna sa fare. L’elezione ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.