Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica



Carmine Abagnale (Moratti Presidente): “In Lombardia mancano 45mila infermieri”

Così il candidato al consiglio regionale alle prossime elezioni: “La nuova giunta sarà chiamata a dare risposte. Il rischio è il collasso completo”

(10/02/2023)

“Si stima che in Italia, a seconda delle fonti consultate, manchino tra i 70mila e i 180mila infermieri: nella sola Lombardia la carenza si aggirerebbe intorno alle 45mila unità. La politica, le istituzioni, la nuova giunta regionale lombarda sarà chiamata a dare risposte al ai Servizi Sanitari. Il rischio, qualora non si intervenisse in tempo, è il collasso completo”. Così Carmine Abagnale, candidato al consiglio regionale della Lombardia con Moratti Presidente alle elezioni del 12 e 13 febbraio 2023.

“Ho avuto modo di confrontarmi con il mondo degli infermieri nelle scorse ore. - ha continuato Abagnale - Un dialogo proficuo e serrato che ha sedimentato in me la convinzione che è il momento di agire prima che sia troppo tardi a salvaguardia dei lavoratori, gli eroi del Covid dimenticati troppo presto, e dei cittadini che necessitano di cure.

Tornando al merito del discorso, nonostante le implementazioni e previsioni riguardanti gli infermieri di famiglia, mancano all’appello in Lombardia circa 45mila unità. A ciò ovviamente si aggiunge la carenza di medici di medicina generale e dei pronti soccorso. Una delle questioni principali è che la professione dell’infermiere non è più appetibile: nonostante le competenze e l’impegno si resta fermi sempre allo stesso punto.

Dov’è necessario intervenire? Una prima risposta potrebbe riguardare l’eliminazione del vincolo di esclusività dal pubblico. Poi bisogna agire sui percorsi universitari in maniera strutturale: al momento gli iscritti non riuscirebbero a coprire nemmeno i turnover. I prezzi degli alloggi vanno calmierati. E dobbiamo recuperare i circa 40mila infermieri che, probabilmente per tutti i motivi sopra esposti, al momento lavorano all’estero. E’ il momento di dare risposte e di rifinanziare il Sistema Sanitario Regionale e quello Nazionale”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare: Base Popolare -Democratici e Progressisti: dopo i recenti ritrovamenti di repertori archeologici servono nuovi strumenti

“L’ennesimo rinvenimento archeologico nel cuore del centro abitato di Castellammare di Stabia - per i candidati al Consiglio Comunale di Base Popolare Democratici e Progressisti - pone l’esigenza non più rinviabile di una ...continua
Carcere, emergenza educativa e spesa sociale. Domani in Sala Giunta il confronto con il Sindaco

  Domani, mercoledì 22 maggio, alle ore 10.00, nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, il Sindaco di Napoli interviene al confronto sul tema "Carcere, emergenza educativa e spesa sociale". Saranno presenti, oltre a rappresentanti...continua
Sant'Antonio Abate Ilaria Abagnale: “Partiamo dal restyling di Piazza della Libertà e Largo Sandro Pertini”

La sindaca illustra alcuni punti del programma elettorale sostenuto dalle quattro liste civiche Federazione Abatese, Ilaria Abagnale Sindaco, La Forza Gentile con Ilaria Abagnale Sindaco e Ilaria Valore Abatese “Nel progetto della nostra ...continua
Agerola: Villa quasi completata in area vincolata, sequestro dei Carabinieri. Due persone denunciate

Una villa di 350 metri quadri, su due livelli. Nata dal nulla e in una zona dove costruire è proibito. E’ accaduto nel Parco Regionale dei Monti Lattari, in via Paipo, nel territorio del comune di Agerola. I carabinieri della stazione ...continua
Castellammare. Incontro dei candidati della lista Base popolare Democratici e Progressisti “Si vince stando tra la gente”

Si è svolto ieri, 14 maggio,  un ricco confronto tra  giovani ,donne e uomini , che hanno dato vita a una bella lista, mettendo a disposizione  della città  esperienze e competenze  concrete. Esperienze e competenze ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences