WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Andrea Di Martino:"Raddoppio binari Circumvesuviana: Stop al balletto preelettorale sulla pelle della città"

(14/07/2020)

Il raddoppio dei binari è una opera strategica per Castellammare, che non può essere gestita come se fossimo al cabaret, perché prevede interventi delicati per il nostro territorio.
Il modo peggiore per affrontare l'opera è farlo con questo minuetto di dichiarazioni senza sostanza, che indeboliscono l'autorevolezza di chi deve controllare che tutto procedi secondo legge.
Il raddoppio conferisce a Castellammare una opportunità unica; divenire Hub strategico di collegamento tra il nascente Hub dell'alta velocità Pompei Roma, il centro strategico di Napoli con Ferrovie ed Aeroporto, una possibile stazione marittima a Castellammare, in connessione con la Penisola Sorrentina, che non potendo morfologicamente potenziare i propri trasporti, avrebbe sempre più bisogno di un hub strategico, moderno ed intermodale, che solo la città di Castellammare può offrire. Senza sottovalutare il miglioramento dei collegamenti con Napoli, che il tanto vituperato recupero di 2 minuti di transito di cui si parla, sull'arco di una giornata può significare fino a tre corse in più al giorno. Cosa che anche solo per il pendolarismo è manna dal cielo. Ovviamente non mi sfugge l'impronta ambientale dell'opera sulla nostra città. Ed è per questo che sono preoccupato del modo poco rigoroso con cui si sta affrontando.
Il rigore è dato dal rispetto della legge e dalla serietà di tutti gli organi che hanno espresso parere positivo sull'opera, a partire dalle Sovrintendenze. Bisognerà vigilare e sovrintendere alla cura dei reperti archeologici che saranno interessati dall'opera, e bisognera garantire la sicurezza ed il consolidamento della collina, dove insistono abitazioni. Questo è il ruolo delle istituzioni in questa fase.
Non di certo quello di annunciare cose che non possono più avvenire a meno di non determinare danni, questi si, irreparabili.
BIsognerà assicurarsi, altresi che il ristoro della impronta ambientale alla città, sia realizzato da Eav. In primo luogo accantonando definitivamente le ipotesi di sottopasso al rione San Marco, in secondo luogo accelerando la realizzazione dei collegamenti verticali tra il centro città e le colline di Varano e del Solaro. Interventi che sono previsti nel programma e sulle quali ci aspettiamo dalle Sovrintendenze una riflessione matura.
In ultima istanza bisognerebbe concordare con EAV l'arretramento della Stazione Terme all'interno del Centro Antico ed in particolare all'altezza di Piazzetta Cognulo, questo consentirebbe di avere uno strumento di rilancio di tutto il centro Antico e dell'area portuale.
Tutto questo da farsi, contrasta con il minuetto elettorale a cui stiamo assistendo, che rischia di essere fatto sulle spalle della città. Noi pretendiamo serietà e rigore innanzi ad un'opera di questa portata.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Si insedia il neo comandante della Stazione dei Carabinieri.a San Giorgio a Cremano

Si è insediato il neo Comandante della Stazione dei Carabinieri di via Bachelet, Maresciallo Maggiore Francesco Di Maio che dopo 14 anni lascia Torre del Greco per dirigere l'Arma a San Giorgio a Cremano. Questa mattina il Sindaco Giorgio ...continua
Fondi europei per salvaguardare il territorio di Castellabate

Il Comune di Castellabate è beneficiario di tre finanziamenti per spese di progetti dal Ministero dell’Interno per un importo complessivo di 1'572’714 Euro. Un’opportunità arrivata a seguito dell’incremento ...continua
Castel Volturno. Diana: "Il sindaco salva la poltrona, ma i cittadini chiedono risposte"

"Il sindaco Petrella, noto come il sindaco dei due ponti, per aver imposto ai cittadini un singolare lockdown non determinato da motivi sanitari ma da mala gestione, nonostante il malcontento generale e i principali accessi alla città ...continua
Emergenza COVID-19. Il sindaco Cimmino fa il punto della situazione

Emergenza coronavirus, 26 ottobre 2020: il punto della situazione del sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino. In basso i link utili per tutti gli ultimi provvedimenti. GOVERNO ➡️ http://bit.ly/Dpcm24ottobre2020 REGIONE ➡️ ...continua
Titolo V

Open or Lock...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.