WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

Sindacato Infermieri Italiani - Buoni pasto, il ritardo è di scena

La scrivente O.S. dopo che ha già segnalato in data 2 11 2018 al Direttore Generale via fax,porta a conoscenza gli organi di stampa di quanto ancora si è di nuovo ripetuto arrecando un grave disagio dovuto al ritardo, a decine di lavoratori che prestano servizio al Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura di Torre del Greco ,e della Unita Operativa di Salute Mentale di Terzigno ove a differenza di tutti gli altri servizi,che arrivano presso la sede del Dipartimento di Salute Mentale,qualche collega animato di buona volonta.e dell'alto senso di abnegazione del servizio, a nome di tutti, è costretto per avere quanto gli spettano visto,che trattasi di un diritto il buono pasto a recarsi presso l'Ospedale di Nola,ovviamente con la propria autovettura e sostenendo a propria spese senza calcolare il tempo impiegato questo non è mai accaduto prima..E ASSURDO in un ASL che stiamo al 3 mese che accade una situazione del genere. Inoltre è da un anno che manca il Direttore del DSM e che il ruolo è ricoperto ad interim dal Direttore Sanitario Aziendale Dott Caterino tra quanto tempo verrà bandito il concorso per ricoprire tale ruolo


Si allega la richiesta inviata il mese scorso


per la Segreteria Aziendale


RSU Coordinatore Aziendale
Michele Costagliola

Nicola Esposito



La scrivente O.S. venuta a conoscenza in seguito ad una serie di segnalazioni di quanto illustra alle SS.LL. in indirizzo. Purtroppo è il secondo caso che si ripete sempre a danno dei lavoratori della UOSM di Terzigno e della SPDC di Torre del Greco oltre 70 dipendenti. Si è verificato che in altra occasione che i buoni pasto vengono dirottati al P.O. di Nola ,nel mentre per tutte le UOSM come da sempre arrivano alla sede centrale del DSM a Piazza Giovanni XXIII a Castellammare di Stabia sede del Direttore del DSM. Situazione alquanta strana ma che si ripete e solo grazie al senso del dovere e l’abnegazione per il servizio legata alla disponibilità di qualche collega di buona volontà che riescono ad arrivare ai colleghi di Terzigno e Torre del GRECO, ovviamente in ritardo
Chiediamo un vostro intervento per evitare il ripetersi di tale stato di fatto in quanto non possono essere penalizzati i lavoratori che si vedono recapitare in ritardo i propri buoni pasto. Il tutto ai sensi e per gli effetti della legge 241/90











 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare-Cimmino: "La campagna di prevenzione gratuita dell'Asl Na3 Sud approda a Castellammare"

" Fino alle ore 18.00 sarà possibile recarsi su corso Garibaldi n°1 e partecipare all’iniziativa “Pienz’ a salute e puort’ n’amico”, che si articola in pap test (donne di età compresa tra ...continua
Napoli-De Magistris: "Anche Napoli ha alzato la voce per tutelare il clima e l'ambiente"

Venerdì 24 maggio, gli studenti di tutto il mondo scenderanno in piazza per il secondo sciopero globale per il clima e per sensibilizzare governi ed imprese a rispettare il pianeta. Con la giornata del Friday for Future i ragazzi manifestano ...continua
Castellammare. Da un’idea dell’Istituto Vitruvio: nasce la “stanza rosa” nel commissariato di polizia

A cura di Ernesto Manfredonia   Un’idea che è stata concepita grazie alla perfetta sintesi espressa nel lavoro di squadra che ha coinvolto docenti, studenti e forze dell’ordine. Il progetto presentato all’Istituto ...continua
Castellammare. Una classe del Liceo Scientifico Severi vince il concorso “Salvaguardia e tutela delle coste e dei fondali marini"

A cura di Ernesto Manfredonia Gli alunni della 2°F del liceo "F. Severi" di Castellammare di Stabia sono appena tornati dal viaggio premio dal 13 al 17 maggio alle Cinque Terre. Esperienza bellissima per i 20 alunni e le due  docent...continua
Il Ministro Giulia Grillo ha incontrato la Federazione Regionale degli Ordini dei Medici della Campania

«Con il Ministro Giulia Grillo abbiamo affrontato in maniera serena e proficua il tema della sicurezza di quanti lavorano per garantire assistenza ai cittadini, un incontro scevro da qualsiasi demagogia grazie al quale l’intera classe ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.