WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

Il giovane medico romano Alessandro Napoli conquista il 104° meeting della Radiological Society of North America a Chicago

La comunità scientifica internazionale premia nuovamente il medico ed esperto del Dipartimento di Scienze Radiologiche de La Sapienza per i suoi studi sul trattamento dell’ernia del disco con la tecnica della radiofrequenza pulsata



All’importante meeting medico-scientifico internazionale che si tiene dal 25 al 30 novembre nella capitale dell’Illinois, l’Italia ne esce protagonista grazie alle ricerche del Dottor Alessandro Napoli, esperto del Dipartimento di Scienze Radiologiche, Oncologiche e Anatomopatologiche dell’Università Sapienza di Roma. Per il secondo anno consecutivo, la ricerca del giovane medico è stata inserita nella lista delle scoperte più interessanti a livello mondiale.



Il suo studio clinico di fase III ha visto pazienti affetti da ernia del disco lombare con dolore lombare e sciatica essere sottoposti ad unica seduta (10 minuti) di radiofrequenza pulsata. Il gruppo di controllo è stato trattato con 1-3 sessioni di iniezioni locali di corticosteroidei. In entrambi i casi si tratta di un approccio percutaneo, quindi non chirurgico, svolto sotto la guida in tempo reale delle immagini TC per una migliore precisione e sicurezza della terapia. Lo studio si è svolto nell'arco di 1 anno e mezzo per avere un follow-up minimo di un anno.



Su 260 pazienti arruolati sono stati 128 ad essere trattati con radiofrequenza pulsata e 120 con un trattamento di strategia di sola iniezione. I punteggi medi sono diminuiti linearmente in entrambi i gruppi; i pazienti che hanno ricevuto radiofrequenza pulsata hanno ottenuto un miglioramento generale più significativo soprattutto per il dolore e la disabilità durante il primo anno. Il sollievo dal dolore alle gambe (sciatalgia) è stato più rapido per i pazienti assegnati a radiofrequenza pulsata; questi pazienti hanno anche riportato un più rapido tasso di recupero percepito (rapporto Hazard, 1,97, intervallo di confidenza del 95%, 1,72-2,22, P <0,001). La probabilità di recupero funzionale percepito dopo un anno di follow-up è stata del 95% nel gruppo radiofrequenza e del 61% nel gruppo con solo iniezione.



Le evidenze a un anno hanno dimostrato che la strategia terapeutica con radiofrequenza pulsata guidata dalle immagini TC è superiore a quella solo infiltrazione. La radiofrequenza pulsata è una scelta di trattamento percutaneo efficace e ripetibile per pazienti con lombalgia e dolore neuro-radicolare (sciatica) acuto o sub-acuto.



I risultati di questo studio sono superiori a quelli riportati dalla letteratura per le strategie di cura conservativa (terapia medica, fisioterapia) e le iniezioni abituali e possono evitare interventi chirurgici per un numero considerevole di pazienti con compressione del nervo sciatico da ernia del disco.

 


 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare-Cimmino: "La campagna di prevenzione gratuita dell'Asl Na3 Sud approda a Castellammare"

" Fino alle ore 18.00 sarà possibile recarsi su corso Garibaldi n°1 e partecipare all’iniziativa “Pienz’ a salute e puort’ n’amico”, che si articola in pap test (donne di età compresa tra ...continua
Napoli-De Magistris: "Anche Napoli ha alzato la voce per tutelare il clima e l'ambiente"

Venerdì 24 maggio, gli studenti di tutto il mondo scenderanno in piazza per il secondo sciopero globale per il clima e per sensibilizzare governi ed imprese a rispettare il pianeta. Con la giornata del Friday for Future i ragazzi manifestano ...continua
Castellammare. Da un’idea dell’Istituto Vitruvio: nasce la “stanza rosa” nel commissariato di polizia

A cura di Ernesto Manfredonia   Un’idea che è stata concepita grazie alla perfetta sintesi espressa nel lavoro di squadra che ha coinvolto docenti, studenti e forze dell’ordine. Il progetto presentato all’Istituto ...continua
Castellammare. Una classe del Liceo Scientifico Severi vince il concorso “Salvaguardia e tutela delle coste e dei fondali marini"

A cura di Ernesto Manfredonia Gli alunni della 2°F del liceo "F. Severi" di Castellammare di Stabia sono appena tornati dal viaggio premio dal 13 al 17 maggio alle Cinque Terre. Esperienza bellissima per i 20 alunni e le due  docent...continua
Il Ministro Giulia Grillo ha incontrato la Federazione Regionale degli Ordini dei Medici della Campania

«Con il Ministro Giulia Grillo abbiamo affrontato in maniera serena e proficua il tema della sicurezza di quanti lavorano per garantire assistenza ai cittadini, un incontro scevro da qualsiasi demagogia grazie al quale l’intera classe ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.