WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Cronaca. San Vitaliano - Marcianise - Vitulazio

San Vitaliano: 169 dosi, un arresto dei carabinieri nella “219”
I carabinieri della stazione di San Vitaliano hanno arrestato Marco Natale, un 43enne del luogo già noto , per detenzione di droga a fini di spaccio.
I militari dell’arma lo hanno sorpreso in possesso di 169 dosi di crack e cocaina che teneva nascoste nella sua abitazione del complesso “ex legge 219” all’interno dell’armadio della camera da letto.
L’arrestato è stato tradotto a Poggioreale.


I Carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Marcianise, durante un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto RICCIARDI Salvatore, cl. 83, del posto. L’umo, in atto sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, è stato intercettato dai militari dell’Arma in Marcianise alla via Marte mentre era alla guida di un’autovettura Peugeot 307. Il RICCIARDI, alla vista dei carabinieri si è dato alla fuga venendo poi bloccato in Capodrise (Ce). L’arrestato, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.




II 14 novembre 2018, i militari del Comando Stazione Carabinieri di Vitulazio davano esecuzione all'ordinanza dispositiva della misura coercitiva (arresti domiciliari con applicazione di dispositivi elettronici di controllo), emessa in data 13 novembre 2018, dal G.I.P. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, in ordine al reato di cui all'art. 94, 612 bis co. 1 e 2 a carico del pregiudicato, Z.A. L'ordinanza restrittiva scaturiva dall'attività investigativa, diretta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, originata dalla denuncia - querela sporta dalla ex convivente del predetto, Z.O.. Le indagini consentivano di accertare l'attendibilità delle dichiarazioni della vittima e di acquisire elementi probatori circa l'attività persecutoria consumata dal Parrestato.L'indagato, agendo talora in stato di ebbrezza alcoolica e di stupefazione per aver assunto sostanze droganti, reiteratamente minacciava la donna, costringendola a modificare le proprie abitudini di vita a causa del timore generato per la propria incolumità e quella delle fìglie minori, nate dalla sua relazione con lo Z.A. L'arrestato dopo l'espletamento delle formalità di rito e stato tradotto presso il suo domicilio in regime degli arresti domiciliari.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Benevento. Arrestato pusher ecostenibile. Spacciava con una bici elettrica

ARRESTATO SPACCIATORE CHE AVEVA APPENA SMERCIATO DUE DOSI DI EROINA A DUE TOSSICODIPEDENTI Questo pomeriggio, a Benevento i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, a conclusione di un’attività finalizzata ...continua
Cronaca. Marcianise - Marigliano - Grazzanise

In Marcianise (CE), i carabinieri della Sez. Radiomobile della Compagnia di Marcianise, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato di furto DASHAI Mihaela Cristina, cl. 83, rumena, in Italia senza fissa dimora. La donna si è resa responsabile ...continua
Napoli-Quartiere Mercato, Rapina due 15enni, bottino di 30 euro. 48enne arrestato dai carabinieri

Enrico Correale, un 48enne del Vasto già noto è stato arrestato per rapina dai carabinieri motociclisti del nucleo radiomobile di napoli. L’uomo è stato sorpreso dai militari mentre costringeva due 15enni di Acerra a ...continua
Massa di Somma e Cercola, Minaccia una donna con un coltello e le porta via la borsa. 25enne arrestata dai carabinieri

I carabinieri della stazione di San Sebastiano al Vesuvio, insieme a quelli della tenenza di Cercola e della Compagnia di Intervento Operativo del Battaglione “Campania” hanno arrestato per rapina Cristina Manzo, una 25enne di Ponticelli ...continua
Polizia di Stato, truffe informatiche ai danni di grandi aziende

Era un attacco del tipo “man in the middle” ovvero uno di quegli attacchi informatici in cui qualcuno, segretamente, altera la comunicazione tra due parti che credono di comunicare direttamente tra di loro, quello sventato dal servizio ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.