WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Manzo (M5S): “Bonifica e riqualificazione del fiume Sarno sono una nostra priorità”

La deputata presenta una interrogazione parlamentare insieme alle colleghe Carmen Di Lauro e Virginia Villani

“Dopo oltre 20 anni, mentre la gente si ammala di cancro e il nostro mare diventa sempre più uno sversatoio di veleni e di rifiuti di vario genere, il progetto di bonifica e riqualificazione del fiume Sarno rischia di tornare al punto di partenza. Lo denuncia la parlamentare del Movimento 5 Stelle Teresa Manzo in seguito all’interrogazione parlamentare da lei presentata insieme alle deputate Carmen Di Lauro e Virginia Villani al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa per verificare le modalità e la tempistica della manutenzione del fiume Sarno ad oggi assente. Il mare restituisce tutto, bisogna agire al più presto ed in maniera incisiva, fino ad ora solo inutili interventi spacciati per disinquinanti”.“Vent’anni nel corso dei quali sono stati investiti 700 milioni di euro – continua Carmen di Lauro - per la gran parte spesi per progetti incompleti, come quelli per la realizzazione del sistema fognario e di depurazione. Non è stato fatto alcunché per mettere a sistema un’attività di controllo e di depurazione delle acque provenienti da lavorazioni industriali”. “L'opera di bonifica e riqualificazione del fiume Sarno è una priorità del MoVimento 5 Stelle. Da anni, in Regione stiamo facendo pressing sulla necessità di riorganizzare i termini e le linee guida del Grande Progetto Sarno – sottolinea Villani - A nostro avviso è un Progetto che risulta lontano dalle esigenze dei territori e pieno di troppe incognite”. “Insieme agli altri colleghi del MoVimento 5 Stelle in Parlamento abbiamo più volte avuto modo di confrontarci con il Ministro e con il sottosegretario Salvatore Micillo sulla necessità di intervenire subito sulla questione. Continueremo la nostra battaglia di civiltà, necessaria a ridare alle popolazioni che vivono la Valle del Sarno tra disagi e rischi da inquinamento da oltre 30 anni e non ci fermeremo fino a quando non sarà garantito un progetto di bonifica e riqualificazione trasparente, vero e fattibile in tempi certi”, concludono.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Gragnano. Il consigliere di opposizione, Patrizio Mascolo: «Più che parlare di Piano triennale sarebbe opportuno parlare di Piano Trentennale»

Nell'ultimo Consiglio Comunale è stato approvato il Piano Triennale delle opere pubbliche, anche se onestamente più che parlare di Piano Triennale sarebbe stato più opportuno definirlo un Piano Trentennale, considerato che ...continua
Boscoreale - Occupazione abusiva alloggi Piano Napoli, chiesto incontro al Ministro dell'Interno e al Presidente della Regione

Dopo le proteste, con blocco stradale, inscenate ieri mattina da un gruppo di cittadini del rione Piano Napoli Villa Regina per contestare l’esecuzione dello sgombero di un alloggio disposto dall’Autorità Giudiziaria, il sindaco ...continua
Plesso S.Agnello in via Cappiello, ok al progetto definitivo Zinno: "Manteniamo l'impegno preso con i cittadini"

San Giorgio a Cremano, 22 marzo 2019 - Rifacimento del plesso S.Agnello in via Francesco Cappiello. La giunta, presieduta dal sindaco Giorgio Zinno, su indirizzo dell'assessore ai Lavori Pubblici, Eva Lambiase e del vicesindaco Michele Carbone, ...continua
Castellammare-Sindaco Cimmino: "Si accendono nuovamente i riflettori su Castellammare"

Domani, sabato 23 marzo, alle ore 11 nel corso della trasmissione TgR Bellitalia sarà trasmesso un servizio di Rino Genovese incentrato su Castellammare di Stabia e sul Med Cooking Congress 2019, manifestazione internazionale che andrà ...continua
Comune di Napoli, L'Assessore Buonanno risponde al Senatore Presutto su Coop 25 giugno

Riceciamo e pubblichiamo: "Stentiamo a credere che il Senatore Presutto del Movimento 5 stelle possa aver davvero presentato un 'interrogazione parlamentare sul futuro dei 431 soci cooperatori della coop 25 giugno. Incredibile davvero ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.