WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Caserta, presi due presunti topi di appartamento

Nella tarda mattinata di ieri, in via Pier Paolo Pasolini, a Caserta, all’interno del parco “La Selva” i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, Aliquota Operativa della Compagnia di Caserta hanno proceduto al fermo di Reale Pasquale, cl. 1986, e Pengue Cristian, cl. 1998, entrambi residenti a Napoli. I due sono stati bloccati subito dopo aver perpetrato, insieme ad altri due complici riusciti a fuggire, un furto in un appartamento del palazzo sito in via Alfieri.
Gli arrestati sono stati bloccati a bordo dell’autovettura in uso e al cui interno sono stati rinvenute e sottoposte a sequestro, due radio trasmittenti complete di auricolari, una valigia contenente vari arnesi atti allo scasso, un marsupio contenente una pistola giocattolo, due telefoni cellulari e una parte della refurtiva consistente in una aspirapolvere, modello folletto, ed un elettrodomestico modello bimby.
I due complici riusciti a dileguarsi, hanno abbandonato, dopo un prolungato inseguimento, l’autovettura in loro uso, all’interno della quale è stata recuperata insieme ad alcuni arnesi atti allo scasso, la restante refurtiva asportata dall’appartamento.
Le ricerche, di questi ultimi sono proseguite sino fino alle ore 19.00 circa, quando una pattuglia del citato reparto ha notato i ricercati sostare all’esterno di un bar ubicato a Caserta in via Ferrarecce.
In quel frangente i carabinieri sono riusciti subito a bloccare ed arrestare Salvati Salvatore, cl. 1974, residente a Napoli, mentre il secondo fuggitivo è riuscito a dileguarsi scavalcando il muro di delimitazione dei binari ferroviari.
Nella circostanza, il V. Brig. Emanuele Reali, postosi all’inseguimento del malvivente, mentre tentava di attraversare i binari e bloccare il malvivente è stato investito dal treno regionale in transito, proveniente da Piedimonte Matese e diretto a Napoli Centrale, decedendo sul colpo.
Indagini in corso, coordinate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere e volte all’identificazione ed alla cattura del fuggitivo.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli e Quarto: 25enne abusa della ragazza a cui dà il passaggio dopo serata in discoteca; arrestato dai carabinieri

L’8 dicembre scorso una giovane di Quarto aveva denunciato di aver subìto abusi sessuali dopo una serata trascorsa in un locale di Napoli. aveva bevuto alcool e fumato hashish. In discoteca aveva conosciuto un ragazzo a cui, alla fine ...continua
Buccino.Smaltimento illecito di reflui zootecnici – Sequestrata un’area di 200 mq

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Buccino nell’ambito di servizi di controllo del territorio mirati alla prevenzione e repressione di condotte in danno del patrimonio ambientale, hanno scoperto alla contrada “Canne” ...continua
Apice (BN): subito dopo il furto arrestati dai Carabinieri

Alle due e trenta, nel cuore della notte alcuni cittadini segnalano alla centrale operativa dei Carabinieri che nella zona industriale di Apice si aggira in maniera insistente, con fare sospetto, un furgone di colore bianco. I Carabinieri del Nucleo ...continua
Polizia di Stato di Venezia, 50 misure di custodia cautelare per associazione a delinquere di stampo mafioso

Dalle prime ore dell’alba la Polizia di Stato di Venezia ed il G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria Trieste, stanno eseguendo - in provincia di Venezia, Casal di Principe (CE) ed altre località - 50 misure di custodia ...continua
Operazione della Polizia di Stato di Trento, Smantellata cellula anarco-insurrezionalista dedita ad attentati contro obiettivi istituzionali

Dalle prime ore di oggi, gli uomini della Polizia di Stato di Trento e della Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione insieme ai Carabinieri del Ros del comando provinciale di Trento stanno eseguendo una misura cautelare nei confronti di ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.