WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Morcone, sottoposti a fermo 2 cittadini georgiani e uno ucraino indiziati per furto in abitazione

morcone furtoI Carabinieri della stazione di Morcone, coadiuvati dai colleghi della stazione di Guardia Sanframondi e da quelli dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Cerreto Sannita, nella tarda serata di ieri hanno fermato e sottoposto a fermo 2 cittadini georgiani e 1 ucraino indiziati diaver commesso un furto in abitazione avvenuto 2 giorni prima in provincia di Campobasso e porto abusivo di arma.
Nel pomeriggio di ieri, 16 ottobre, nel corso degli ordinari servizi di controllo del territorio, la pattuglia dell’Arma di Morcone intercettava un’autovettura sospetta il cui conducente, alla vista del mezzo militare, accelerava improvvisamente e, a forte velocità, imboccava la SS 87 con direzione Benevento. L’autovettura veniva bloccata dopo un breve inseguimento.
All’interno dell’autovettura sono stati rinvenuti e sequestrati pellicce e monili in oro ben occultati oltre a 4 coltelli a scatto.
Al fine di appurare compiutamente la provenienza illecita del materiale rinvenuto e procedere alla completa identificazione, i tre stranieri venivano condotti presso gli uffici della stazione di Morcone. Qui, nel corso degli ulteriori accertamenti, un cittadino della provincia di Campobasso li riconosceva, senza ombra di dubbio, quali autori del furto presso la sua abitazione avvenuto la mattina di domenica scorsa. In quella circostanza, infatti, quattro individui, a seguito di effrazione di una finestra, s’introducevano all’interno dell’abitazione dalla quale asportavano monili in oro per un valore complessivo di circa 6000 euro e 300 euro in contanti. Sorpresi dalla vittima, i quattro si davano a precipitosa fuga facendo perdere le loro tracce. Sono tuttora in corso ulteriori indagini tese a riscontrare la provenienza degli oggetti rinvenuti ieri e posti sotto sequestro unitamente all’autovettura e ai quattro coltelli.
Gli stranieri, terminate le formalità di rito, venivano associati presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Benevento.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

La dipendenza dal web e i rischi per i giovani: ecco il progetto “Navigare Responsabilm…mente” che coinvolge decine di scuole e migliaia di stud

Promuovere un utilizzo consapevole del web, contrastare l’eccessivo utilizzo di internet, rendere l’utente che naviga più consapevole dei rischi ma anche delle possibilità che la rete offre. Questi gli obiettivi di “Navigar...continua
L'ex ministro Luigi Nicolais presente alla Mostra Mercato dell'Artigianato e dell'Eno-Agro-Alimentare della provincia di Caserta

L'ex ministro Luigi Nicolais sarà presente all'inaugurazione della Mostra Mercato dell'Artigianato e dell'Eno-Agro-Alimentare della provincia di Caserta organizzata da Asso Artigiani Imprese Caserta: «La provincia di ...continua
Passaggio di consegne della Direzione marittima della Campania e della Capitaneria di Porto di Napoli

Si è tenuta stamane presso la sala Galatea della stazione marittima del porto di Napoli, alla presenza del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto e delle massime Autorità militari e civili della Regione, la cerimonia ...continua
Aversa, "Ricordare per non dimenticare": mamme Coraggio ed A.I.F.V.S. in piazza il prossimo 18 novembre

AVERSA. “Ricordare per non dimenticare”. E’ questo il titolo scelto dall’associazione “Mamme Coraggio E Vittime Della Strada ONLUS”, presieduta da Elena Ronzullo, a stretto contatto con l’ A.I.F.V.S. (Associazione...continua
Marina Militare: i palombari rimuovono ordigni esplosivi nei fondali di Piano di Sorrento

Oggi si è conclusa un’operazione di bonifica subacquea condotta nelle acque del porto di Marina di Cassano (Piano di Sorrento - NA) dai Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (G.O.S.) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.