WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Morcone, sottoposti a fermo 2 cittadini georgiani e uno ucraino indiziati per furto in abitazione

morcone furtoI Carabinieri della stazione di Morcone, coadiuvati dai colleghi della stazione di Guardia Sanframondi e da quelli dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Cerreto Sannita, nella tarda serata di ieri hanno fermato e sottoposto a fermo 2 cittadini georgiani e 1 ucraino indiziati diaver commesso un furto in abitazione avvenuto 2 giorni prima in provincia di Campobasso e porto abusivo di arma.
Nel pomeriggio di ieri, 16 ottobre, nel corso degli ordinari servizi di controllo del territorio, la pattuglia dell’Arma di Morcone intercettava un’autovettura sospetta il cui conducente, alla vista del mezzo militare, accelerava improvvisamente e, a forte velocità, imboccava la SS 87 con direzione Benevento. L’autovettura veniva bloccata dopo un breve inseguimento.
All’interno dell’autovettura sono stati rinvenuti e sequestrati pellicce e monili in oro ben occultati oltre a 4 coltelli a scatto.
Al fine di appurare compiutamente la provenienza illecita del materiale rinvenuto e procedere alla completa identificazione, i tre stranieri venivano condotti presso gli uffici della stazione di Morcone. Qui, nel corso degli ulteriori accertamenti, un cittadino della provincia di Campobasso li riconosceva, senza ombra di dubbio, quali autori del furto presso la sua abitazione avvenuto la mattina di domenica scorsa. In quella circostanza, infatti, quattro individui, a seguito di effrazione di una finestra, s’introducevano all’interno dell’abitazione dalla quale asportavano monili in oro per un valore complessivo di circa 6000 euro e 300 euro in contanti. Sorpresi dalla vittima, i quattro si davano a precipitosa fuga facendo perdere le loro tracce. Sono tuttora in corso ulteriori indagini tese a riscontrare la provenienza degli oggetti rinvenuti ieri e posti sotto sequestro unitamente all’autovettura e ai quattro coltelli.
Gli stranieri, terminate le formalità di rito, venivano associati presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Benevento.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Amianto nel campo container di via Dalla Chiesa, l'amministrazione comunale di Pozzuoli:

In merito al campo container di via Carlo Alberto Dalla Chiesa l'amministrazione comunale di Pozzuoli rassicura ancora una volta la cittadinanza che i lavori in corso non rappresentano alcun pericolo per gli abitanti della zona, essendo il luogo ...continua
Nuovo dispositivo veicolare per lavori metano e orari EAV bus

A decorrere dalle ore 7,00 di mercoledì 20 febbraio 2019 verrà ripristinata su tutte le 24 ore la viabilità su via Vittorio Emanuele, in senso unico di marcia in direzione da S.Giacomo verso S. Antonio. I veicoli a due ruote, ...continua
Convegno sulla gestione dei disastri con la cooperazione tra la Sanità militare e quella civile

Napoli – Il giorno 20 febbraio 2019, presso il Circolo Unificato dell’Esercito in Palazzo Salerno (Piazza del Plebiscito 33), avrà luogo il Convegno Nazionale “Comparison between civil and military environment”, il ...continua
Innamòrati di Napoli con gli Innamoràti di Napoli IV edizione

Tutte sold out le visite guidate da 'ciceroni illustri' (per molte visite è stato previsto anche un doppio turno) che la mattina di domenica 17 febbraio faranno innamorare di Napoli cittadini e turisti per Innamorati di Napoli 2019 ...continua
Restyling di piazza Vittorio Emanuele II, prossima piazza Carlo di Borbone, Nuove panchine, e nuovi alberi

San Giorgio a Cremano, 15 febbraio 2019 - Completati i lavori di potatura e ripiantumazione degli alberi in piazza Vittorio Emanuele II, presto piazza Carlo di Borbone. L'area antistante il municipio cambia volto con 64 nuovi arbusti e il ripristino ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.