WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Furto alla struttura il Sireneo; identificati  i responsabili dall'impianto di  video sorveglianza

Non si sentiva da tempo un furto così rocambolesco quanto bizzarro, tuttavia i carabinieri di Vico Equense coordinati dal capitano Marco La Rovere della compagnia di Sorrento, hanno arrestato Simone d'Ambrosio 40 anni e Catello Valanzano 39 anni, di Castellammare di Stabia. Entrami sono accusati di furto di agrumi presso la struttura di Flora Beneduce Consigliere Segretario Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Campania.
I militari dell'arma sono immediatamente risaliti ai malviventi attraverso la visione dei video di sorveglianza dell'Istituto di vigilanza  La Vedetta Campana con sede Marigliano, la quale monitora 24 ore su 24 la struttura, identificando con sufficiente certezza gli autori del furto dei limoni.
I carabinieri li hanno bloccati mentre portavano via dall’interno della struttura ricettiva “Il Sireneo” in via Torretta e presso un fondo agricolo attiguo circa 55 chilogrammi di limoni, restituiti poi al legittimo proprietario. Ora i due arrestati attendono il processo con rito direttissimo.

 

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Baselice (BN): I carabinieri sventano un colpo ad un bancomat

Dopo il furto del bancomat all’istituto bancario di San Bartolomeo in Galdo dell’altro giorno sono iniziate alcune attività sia di carattere investigativo che anche di carattere preventivo. In tale ottica, nella tarda serata ...continua
Arresti a Pozzuoli per droga e tentativi di estorsione

  "L'affermazione della legalità passa inevitabilmente attraverso una presenza continua sul territorio e azioni di contrasto alla criminalità efficaci e costanti. Per questo ringrazio i Carabinieri di Pozzuoli che negli ...continua
Arresto dell'uomo accusato di aver ucciso il cane Spike

L'arresto di Gennaro Imperatore, accusato di aver ucciso il cane Spike nel 2014 dopo averlo dato alle fiamme nei giardinetti del Rione Toiano a Pozzuoli, è emblematico per due motivi: da un lato evidenzierebbe ancora una volta la sua ...continua
Salerno Ambiente – Controlli presso autofficine e autolavaggi

 I militari del Gruppo Carabinieri forestale di Salerno stanno svolgendo controlli mirati presso autofficine ed autolavaggi in svariati comuni della provincia fra i quali Acerno, Agropoli, Buccino, Colliano, Cava de’ Tirreni, Montecorvino ...continua
Terra dei Fuochi - I carabinieri dei NOE effettuano un arresto

. Il NOE di Caserta ha proceduto all’esecuzione dell’ordinanza impositiva di misure cautelari personali e reali emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. In particolare, il ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.