WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia

Contro la riforma europea del Copyright ANSO si appella al Governo: «Faccia valere la nuova posizione dell’Italia»

L’Associazione Nazionale Stampa Online che si è sempre dichiarata contraria chiede di essere parte in causa contro una direttiva che avrà una pesanti ricadute sui piccoli editori digitali

Il Parlamento di Strasburgo con 438 favorevoli, 226 contrari e 39 astenuti ha approvato la nuova direttiva sul Copyright, adesso la palla passa al trilogo, ovvero la fase di discussione tra istituzioni europee e stati membri.
«ANSO è sempre stata contraria - spiega Matteo Rainisio, vicepresidente dell’Associazione Nazionale Stampa Online ANSO - e oggi non possiamo che fare un appello al Governo italiano che ha sempre manifestato e votato contro questa direttiva a livello europeo a differenza di quello precedente. C’è ancora una possibilità che la direttiva non sia adottata, ovvero nel caso in cui uno o più stati si mostrino contrari. La nuova posizione dell’Italia dovrà essere sostenuta nelle prossime discussioni a Bruxelles, e fin da subito chiediamo come rappresentanti degli editori nativi digitali di essere parte in causa nella discussione sull’eventuale recepimento della normativa da parte del Parlamento Italiano».
«Spiace - conclude Rainisio - constatare come in queste ultime ore prima del voto FIEG e i grandi editori abbiano inventato vere e proprie fake news per giustificare la loro posizione a sostegno della direttiva, come editori nativi digitali abbiamo sempre sostenuto che la direttiva non avrebbe portato benefici, nel medio lungo periodo, ai grandi ma fin da subito avrà una pesante ricaduta, come avvenuto in Spagna, per i piccoli nativi digitali».
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Assegni di cura per malati gravissimi Domande entro il 10 novembre 2018 Zinno: "Al fianco delle fasce deboli"

San Giorgio a Cremano, 16 ottobre 2018 - Sostegno ai malati gravissimi. L'amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno, parte con un'altra misura a favore delle fasce deboli, attraverso l'ambito territoriale N28 di cui San Giorgio ...continua
Prevenzione sismica e finanziamenti statali: ecco come come ottenerli con N.A.C.A

Il 19 ottobre i locali della Biblioteca comunale di Gragnano ospiteranno il terzo incontro del Riqualifichiamo Insieme Tour, un progetto ideato dall'associazione Naca, col patrocinio , tra gli altri, della Camera di Commercio Napoli e della ...continua
Campania, Confapi: bene Piano lavoro per giovani e burocrazia

NAPOLI – «Il Piano Lavoro varato dalla Regione Campania è la risposta giusta alle necessità di un territorio dove un terzo dei giovani è “neet”, non è impegnato nello studio né in progetti ...continua
Vico Equense Castello Giusso, si parla di economia e di crisi d'impresa

...continua
Lavoro, aziende in cerca di talenti all’Università Parthenope

NAPOLI - Oltre 30 aziende nazionali e multinazionali sono state impegnate oggi in presentazioni di un’ora l’una dedicate a laureandi e neolaureati in cerca della prima occupazione. Dopo ogni singolo workshop, i partecipanti hanno potuto ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.