WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Capitaneria di Porto e Gruppo interforze a tutela del litorale di Posillipo

È stata un’ulteriore giornata di intenso lavoro per il personale della direzione marittima di Napoli. Fin dalla mattinata, infatti, coordinati dal c.a. (CP) Arturo Faraone, uomini, mezzi e motovedette della guardia costiera, unitamente a personale delle altre forze di polizia, sono stati impegnati sul litorale di Posillipo, scorcio naturale di bellezza incomparabile della città ed oggetto di stringente tutela paesaggistica, al fine di dare continuità ad una serie di operazioni tese al contrasto di fenomeni di abusivismo a danno del pubblico demanio marittimo lungo il litorale partenopeo. La guardia costiera, dopo una lunga attività di indagini, che hanno recepito anche le segnalazioni di associazioni ambientaliste e numerosi esposti, ha individuato una serie di attività commerciali abusive che invadevano e deturpavano la scogliera, tutte assolutamente prive di qualsivoglia autorizzazione o concessione, precisamente in località Marechiaro. Tra le opere abusive spiccava una baracca in legno e lamiera, adibita a bar e ristorante, che veniva immediatamente sottoposta a sequestro penale, così come numerosi arredi balneari, adibiti a noleggio, anche in questo caso senza i prescritti atti autorizzativi. Inoltre, nelle vicinanze della baracca, veniva rinvenuta anche sostanza psicotropa (“marijuana”), sottoposta a sequestro da parte della guardia di finanza. Le indagini stanno proseguendo serrate allo scopo di individuare i responsabili dei reati riscontrati ed inoltre la guardia costiera provvederà a investire l’autorità portuale per i provvedimenti amministrativi di competenza, al fine del ripristino dello stato dei luoghi, affinché si possa restituire alla collettività la parte di scogliera sottratta illecitamente alla libera fruizione.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Cronaca. San Vitaliano - Marcianise - Vitulazio

San Vitaliano: 169 dosi, un arresto dei carabinieri nella “219” I carabinieri della stazione di San Vitaliano hanno arrestato Marco Natale, un 43enne del luogo già noto , per detenzione di droga a fini di spaccio. I militari ...continua
Pompei: nasconde marijuana nella dispensa; carabinieri lo arrestano

I carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Castellammare di Stabia hanno arrestato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio Giuseppe Sorrentino, un 35enne del luogo già noto  per possesso ingiustificato di ...continua
Pozzuoli, i carabinieri arrestano un rapinatore

Giuseppe Capolongo, 32enne del luogo già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per rapina dai carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Pozzuoli. Intorno alla mezzanotte era su via Monte nuovo Licola ...continua
Santa Maria Capua Vetere, esecuzione ordinanza cautelare della misura degli arresti domiciliari per reati di furto aggravato

Nella mattinata odierna i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere (CE) hanno dato esecuzione ad un'ordinanza cautelare applicativa della misura degli arresti domiciliari e dell' obbligo ...continua
Napoli, blitz dei Carabinieri: in arresto di 3 trafficanti

I Carabinieri della Compagnia di Napoli Stella hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP di Napoli su richiesta della locale Procura nei confronti di 3 soggetti di Secondigliano e Miano ritenuti responsabil...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.