WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute

Giornata Nazionale del mal di testa: all’Azienda “Moscati” un “Pomeriggio emicranico” con visite e consulenze gratuite

Sabato 19 maggio, presso l’Unità Operativa di Neurologia, ambulatori aperti dalle ore 16 alle 19

Un pomeriggio di visite e consulenze gratuite sulle cefalee. In occasione della Giornata Nazionale del mal di testa, sabato prossimo, 19 maggio, dalle ore 16 alle 19, gli ambulatori dell’Unità Operativa di Neurologia dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino (Settore B, terzo piano) saranno aperti al pubblico. A effettuare le visite e a fornire informazioni su una patologia che è stata riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come una delle più diffuse cause al mondo di disabilità saranno gli esperti di cefalee Florindo d’Onofrio e Alfonso Leo.
«Per curare efficacemente un mal di testa - spiega il neurologo d’Onofrio, responsabile anche del centro Anircef (Associazione Neurologica Italiana per la Ricerca sulle Cefalee) di Avellino – è indispensabile innanzitutto fare una diagnosi specifica della tipologia di cefalea per poi intervenire con una terapia efficace. Sono tante le possibilità di cura, anche con farmaci di ultima generazione. Il centro cefalee Anircef di Avellino è uno dei pochi in Italia meridionale nel quale si effettua terapia con tossina botulinica in paziente con emicrania cronica ed è stato anche coinvolto in una sperimentazione per la prevenzione di questa patologia, attraverso la somministrazione degli anticorpi monoclonali  pensati per bloccare l’attività del CGRP, una piccola proteina responsabile dello scatenamento degli attacchi di emicrania. Inoltre, essendo il mal di testa una patologia che interessa prevalentemente le donne, nell’Unità operativa di Neurologia del “Moscati” molta attenzione viene dedicata al rapporto tra cefalee e ciclo mestruale, pillola e gravidanza».
Per maggiori informazioni sull’iniziativa denominata “Pomeriggio emicranico”, si può telefonare al numero 0825.203183, dalle ore 9 alle 14, oppure visitare il sito Internet Anircef (www.anircef.it).

 

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

118, Graziano (Pd): "Ecco la risoluzione: più personale per migliorare servizio"

"Giovedì in commissione sanità porteremo una risoluzione di indirizzo che traccia la strada per risolvere le carenze accumulate negli anni dal 118, a cominciare dalla carenza di personale". Così il presidente della ...continua
Portici, il 18 ottobre la sanità incontra i cittadini

“Pienz’a salute e port’ n’amico”, questo il titolo scelto dall’Asl Napoli 3 Sud per l’evento di promozione della salute realizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale in programma il prossimo ...continua
Piano di Sorrento, Villa Fondi, 20.10.2018 (ore 17.00) Amianto in navigazione: tutela dei marittimi esposti ad amianto

L’amianto è un potente cancerogeno, che provoca una serie di patologie infiammatorie (asbestosi, placche pleuriche e ispessimenti pleurici) e cancerogene (mesotelioma, cancro del polmone, tumore della faringe, della laringe, dello stomaco, ...continua
Comune di Procida, attivazione di un nuovo servizio dedicato alle famiglie e ai bambini

L'Assessore alle Politiche Sociali Sara Esposito ha condiviso l'attivazione di un nuovo servizio dedicato alle famiglie e ai bambini: "Lo scorso settembre, due figure specialiste già impegnate sul nostro territorio in ambito ...continua
Il 14 ottobre è la "Domenica nel Borgo". Gli alunni ciceroni nel centro storico di Castellabate

Il comune di Castellabate aderisce anche quest’anno all’iniziativa promossa dal Club dei “Borghi più belli d’Italia” che mira alla riscoperta e alla valorizzazione dei centri storici italiani: “La Domenica ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.